OmniAuto.it

6 luglio 2015

L’Ania preme sul governo Renzi: come reagirà l’esecutivo alle pressioni delle lobby assicurative?

Incidenti: vogliono pagarli meno

L’Associazione delle assicurazioni in pressing sul governo Renzi. “Secondo i dati dell’Ivass riferiti al 4° trimestre dello scorso anno – dice l’Ania – gli italiani hanno pagato in media, per assicurare la propria autovettura, un premio (comprensivo di tasse e oneri parafiscali) pari a 475 euro, ossia 40 euro in meno rispetto allo stesso periodo del 2013. Nel complesso, gli italiani hanno risparmiato un miliardo e 300 milioni per assicurare un numero di veicoli rimasto pressoché invariato. Allungando il periodo di osservazione, il premio medio è sceso del 15% da marzo 2012 a marzo 2015. Sono risultati importanti, determinati dalla riduzione del costo dei risarcimenti, che è stata prontamente trasferita sui premi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:16


Nessun commento Leggi tutto


21 giugno 2015

Alcoltest: hai diritto a un avvocato

Alcol e auto, binomio mortale

La guida in stato d’ebbrezza è un’infrazione odiosa al codice della strada; è calpestare il buon senso; equivale a mettere in pericolo la vita altrui e propria. Ma ci sono diritti dell’automobilista da rispettare. Come ricorda la Cassazione penale, sezioni unite, con sentenza 5396 del 5 febbraio 2015, appena resa nota. Nel caso di effettuazione dell’esame alcoolimetrico, il mancato avvertimento al guidatore della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia dev’essere dedotto o prima dell’esame o fino al momento della deliberazione della sentenza di primo grado. Se no, multa nulla.

Ma vediamo cos’è successo. Nelle prime ore del giorno 1° febbraio 2011, la polizia giudiziaria (Nucleo Operativo-Aliquota Radiomobile dei … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:33


Nessun commento Leggi tutto


11 giugno 2015

Gestore di benzina: disquisizioni sul sovrapprezzo

I presunti sovrapprezzi

Tiene banco il sovrapprezzo che il gestore di benzina può mettere, secondo una tesi diffusa in Rete, sul litro di carburante. Vediamo di capirci di più. Ecco Antonello Minciaroni su Quotidiano Energia.

“1) Esiste un massimo al sovrapprezzo che il gestore può praticare se il cliente si avvale della modalità di acquisto con servizio? Dalla rubrica di QE focus prezzi carburanti si ricavano interessanti informazioni. La differenza dei prezzi fra il self e il servito per la benzina è compresa fra 4,3 centesimi di Tamoil e 15,4 centesimi di Q8. Eni-Agip ha una differenza di 8,7 cent, Esso 8,3, TotalErg 6,7. Si possono trovare tuttavia situazioni in cui la differenza supera i 20 … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:22


Nessun commento Leggi tutto


3 giugno 2015

Cosimo Ferri spinge per l’introduzione del reato di omicidio stradale

Cosimo Ferri a favore della sicurezza stradale

“Presto avremo l’omicidio colposo stradale. È un segnale forte di fronte a un fenomeno drammatico e che tra l’altro oggi porta tante vittime innocenti per comportamenti degli automobilisti che si mettono alla guida senza pensare a quale può essere l’effetto di una violazione del codice della strada”. Lo ha affermato, intervendo a Rds, il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri: “Quello che leggiamo purtroppo sui giornali, e anche negli ultimi giorni, cioè i fatti di cronaca, ci lasciano davvero senza parole e devono indurci a fare presto”.

Ricordiamo che stato approvato dalla commissione Giustizia del Senato il ddl con cui si introduce il delitto di omicidio stradale e nautico in un … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:50


Nessun commento Leggi tutto


24 maggio 2015

Tangenziale di Como: con la crisi, serve?

La Tangenziale di Como

Se costruisci un’arteria durante il boom economico, allora fai una cosa intelligente. Perché il traffico è destinato a crescere, e quindi quella infrastruttura verrà utilizzata di certo. Ma se fai la Tangenziale di Como nel maggio 2015, non si sa fino a che punto possa servire: con la crisi, il traffico cala. E di nuove strade non se ne sente la necessità.

Comunque, è appena nata la A59 dal comune di Villa Guardia fino allo svincolo di Acquanegra, tra i comuni di Como e Casnate con Bernate. In particolare, i comuni attraversati sono: Villa Guardia, Grandate, Casnate con Bernate, Luisago e Como. Inizialmente la Tangenziale non sarà collegata direttamente con la A9: … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:20


1 commento Leggi tutto


16 maggio 2015

“Fisiologia clinica alla guida” di Aldo Ferrara: presentazione il 23 giugno 2015

Il prof Aldo Ferrara e la Fisiologia clinica alla guida

La collaborazione tra alcuni docenti dell’Ateneo di Roma Tor Vergata, Siena e Milano ha dato vita a un approfondimento su una tematica rilevante come la sicurezza su strada: ricordiamo che i sinistri fra veicoli sono la quarta causa di mortalità in Europa. Fisiologia Clinica alla guida, edito da Piccin, 2015, analizza le diverse possibilità cliniche che possono ridurre la performance del guidatore, quando mettere a rischio la propria e l’altrui vita dipende da numerosi fattori tra cui il fattore umano specie se si affronta un viaggio assumendo farmaci, o con il concreto rischio di un malore di cui si avvertono i sintomi.

Protagonista di questa splendida … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:04


Nessun commento Leggi tutto


7 maggio 2015

“Qualcuno ha visto la mia auto rubata?”

Topi d'auto, una maledizione

Ricevo una mail da un lettore: “Un anno fa mi rubano l’auto. Denuncio tutto alla polizia. Dopo un anno, mi arrivano le multe che i poliziotti fanno ai ladri perché parcheggiano la mia auto rubata in sosta vietata. Cavolo, prendete i ladri e l’auto, invece di mandarmi le multe che gli fate! Per annullare la multa, devo mandare (a mie spese) una raccomandata con ricevuta di ritorno alla polizia per annullare la multa che loro fanno ai ladri! La soluzione? Il poliziotto che fa le multe deve avere con sé un computerino o un ipad collegato: così verifica se la multa che sta facendo si riferisce a un’auto rubata: le forze di … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:09


Nessun commento Leggi tutto


20 aprile 2015

“Sconti Rc auto, guerra assurda”: intervista a Roberto de Michelis, assicuratore

Rca, la battaglia degli sconti

Ovunque ti giri, trovi sconti sulla Rc auto, veri o presunti. Ma come stanno le cose? Ne abbiamo parlato con Roberto de Michelis, assicuratore.

Le assicurazioni danno la caccia ai clienti tramite sconti sulla Rca: è così o è una nostra impressione?
“È così. Si tratta però di una follia da parte della compagnie di assicurazione. C’è la ricerca costante di clienti di altre compagnie con sconti sconsiderati, tali da far scendere il premio medio delle polizze in modo ritenuto molto preoccupante dalle compagnie stesse. In qualche modo si dovrà pure compensare…”.

Certo, in che modo si compensa?
“Gli sconti Rc auto sono in parte compensati dai vergognosi aumenti applicati in caso di sinistro anche … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:10


1 commento Leggi tutto


19 aprile 2015

Rc auto, uno spiraglio di luce nel buio del ddl concorrenza

Lesioni gravi: no al dimezzamento dei risarcimenti

Mentre la lobby delle assicurazioni preme per ottenere regali dal governo Renzi, una delegazione di Federcarrozzieri, CUPSIT (Patrocinatori Stragiudiziali), OUA (Organismo Unitario dell’Avvocatura), Associazione Familiari Vittime della Strada, associazioni dei consumatori (Assoutenti, Codici, Casa del Consumatore), ha incontrato alla Camera l’onorevole Sara Moretto, delegata dal capogruppo della Commissione Finanze del Pd Marco Causi a raccogliere elementi conoscitivi in vista della discussione sul ddl concorrenza.

La delegazione durante un incontro che è durato oltre un’ora ha illustrato i punti salienti della Carta di Bologna e chiesto lo stralcio del ddl concorrenza ritenendolo inemendabile. L’onorevole Sara Moretto ha ascoltato con attenzione e dimostrato di avere studiato bene il problema illustrando … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:02


Nessun commento Leggi tutto


8 aprile 2015

Regalo alle assicurazioni: provaci ancora Mise

Ddl anti-concorrenza, che paradosso

Il ministero dello Sviluppo economico, più simpaticamente noto come Mise, l’anno scorso ha tentato di fare un regalone alle assicurazioni: il risarcimento in forma specifica e l’abolizione della cessione di credito ai carrozzieri indipendenti. Ci ha provato con l’articolo 8 del decreto Destinazione Italia: “In alternativa al risarcimento per equivalente, è facoltà delle imprese di assicurazione, in assenza di responsabilità concorsuale, risarcire in forma specifica danni a cose, fornendo idonea garanzia sulle riparazioni effettuate, con una validità non inferiore a due anni per tutte le parti non soggette a usura ordinaria. L’impresa di assicurazione ha la facoltà di prevedere, in deroga agli articoli contenuti nel libro quarto, titolo I, capo V, del codice … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:58


Nessun commento Leggi tutto


Post Vecchi »