OmniAuto.it

24 maggio 2015

Tangenziale di Como: con la crisi, serve?

La Tangenziale di Como

Se costruisci un’arteria durante il boom economico, allora fai una cosa intelligente. Perché il traffico è destinato a crescere, e quindi quella infrastruttura verrà utilizzata di certo. Ma se fai la Tangenziale di Como nel maggio 2015, non si sa fino a che punto possa servire: con la crisi, il traffico cala. E di nuove strade non se ne sente la necessità.

Comunque, è appena nata la A59 dal comune di Villa Guardia fino allo svincolo di Acquanegra, tra i comuni di Como e Casnate con Bernate. In particolare, i comuni attraversati sono: Villa Guardia, Grandate, Casnate con Bernate, Luisago e Como. Inizialmente la Tangenziale non sarà collegata direttamente con la A9: … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:20


Nessun commento Leggi tutto


16 maggio 2015

“Fisiologia clinica alla guida” di Aldo Ferrara: presentazione il 23 giugno 2015

Il prof Aldo Ferrara e la Fisiologia clinica alla guida

La collaborazione tra alcuni docenti dell’Ateneo di Roma Tor Vergata, Siena e Milano ha dato vita a un approfondimento su una tematica rilevante come la sicurezza su strada: ricordiamo che i sinistri fra veicoli sono la quarta causa di mortalità in Europa. Fisiologia Clinica alla guida, edito da Piccin, 2015, analizza le diverse possibilità cliniche che possono ridurre la performance del guidatore, quando mettere a rischio la propria e l’altrui vita dipende da numerosi fattori tra cui il fattore umano specie se si affronta un viaggio assumendo farmaci, o con il concreto rischio di un malore di cui si avvertono i sintomi.

Protagonista di questa splendida … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:04


Nessun commento Leggi tutto


7 maggio 2015

“Qualcuno ha visto la mia auto rubata?”

Topi d'auto, una maledizione

Ricevo una mail da un lettore: “Un anno fa mi rubano l’auto. Denuncio tutto alla polizia. Dopo un anno, mi arrivano le multe che i poliziotti fanno ai ladri perché parcheggiano la mia auto rubata in sosta vietata. Cavolo, prendete i ladri e l’auto, invece di mandarmi le multe che gli fate! Per annullare la multa, devo mandare (a mie spese) una raccomandata con ricevuta di ritorno alla polizia per annullare la multa che loro fanno ai ladri! La soluzione? Il poliziotto che fa le multe deve avere con sé un computerino o un ipad collegato: così verifica se la multa che sta facendo si riferisce a un’auto rubata: le forze di … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:09


Nessun commento Leggi tutto


20 aprile 2015

“Sconti Rc auto, guerra assurda”: intervista a Roberto de Michelis, assicuratore

Rca, la battaglia degli sconti

Ovunque ti giri, trovi sconti sulla Rc auto, veri o presunti. Ma come stanno le cose? Ne abbiamo parlato con Roberto de Michelis, assicuratore.

Le assicurazioni danno la caccia ai clienti tramite sconti sulla Rca: è così o è una nostra impressione?
“È così. Si tratta però di una follia da parte della compagnie di assicurazione. C’è la ricerca costante di clienti di altre compagnie con sconti sconsiderati, tali da far scendere il premio medio delle polizze in modo ritenuto molto preoccupante dalle compagnie stesse. In qualche modo si dovrà pure compensare…”.

Certo, in che modo si compensa?
“Gli sconti Rc auto sono in parte compensati dai vergognosi aumenti applicati in caso di sinistro anche … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:10


1 commento Leggi tutto


19 aprile 2015

Rc auto, uno spiraglio di luce nel buio del ddl concorrenza

Lesioni gravi: no al dimezzamento dei risarcimenti

Mentre la lobby delle assicurazioni preme per ottenere regali dal governo Renzi, una delegazione di Federcarrozzieri, CUPSIT (Patrocinatori Stragiudiziali), OUA (Organismo Unitario dell’Avvocatura), Associazione Familiari Vittime della Strada, associazioni dei consumatori (Assoutenti, Codici, Casa del Consumatore), ha incontrato alla Camera l’onorevole Sara Moretto, delegata dal capogruppo della Commissione Finanze del Pd Marco Causi a raccogliere elementi conoscitivi in vista della discussione sul ddl concorrenza.

La delegazione durante un incontro che è durato oltre un’ora ha illustrato i punti salienti della Carta di Bologna e chiesto lo stralcio del ddl concorrenza ritenendolo inemendabile. L’onorevole Sara Moretto ha ascoltato con attenzione e dimostrato di avere studiato bene il problema illustrando … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:02


Nessun commento Leggi tutto


8 aprile 2015

Regalo alle assicurazioni: provaci ancora Mise

Ddl anti-concorrenza, che paradosso

Il ministero dello Sviluppo economico, più simpaticamente noto come Mise, l’anno scorso ha tentato di fare un regalone alle assicurazioni: il risarcimento in forma specifica e l’abolizione della cessione di credito ai carrozzieri indipendenti. Ci ha provato con l’articolo 8 del decreto Destinazione Italia: “In alternativa al risarcimento per equivalente, è facoltà delle imprese di assicurazione, in assenza di responsabilità concorsuale, risarcire in forma specifica danni a cose, fornendo idonea garanzia sulle riparazioni effettuate, con una validità non inferiore a due anni per tutte le parti non soggette a usura ordinaria. L’impresa di assicurazione ha la facoltà di prevedere, in deroga agli articoli contenuti nel libro quarto, titolo I, capo V, del codice … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:58


Nessun commento Leggi tutto


28 marzo 2015

Federcarrozzieri: la T-shirt della libertà contro il ddl ANTI-concorrenza del governo Renzi

La vostra T-shirt se siete Liberi… di Scegliere

Prendi l’articolo 8 del decreto Destinazione Italia, già stroncato dalla commissione Giustizia perché ritenuto liberticida e anti-concorrenziale, lo copi e lo incolli nel disegno legge concorrenza per fare un regalo alle assicurazioni. Poi hai pure la faccia tosta di chiamarlo ddl concorrenza, e di dire che è fatto contro le lobby. Peccato che la parte relativa alla Rc auto sia pari pari scritta su misura dei desideri delle assicurazioni: risarcimento in forma specifica e abolizione della cessione del credito al carrozziere indipendente. Un modo per dare il mercato della riparazione nelle mani delle assicurazioni, per ledere i diritti degli automobilisti, per stroncare i risarcimenti delle vittime … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:36


Nessun commento Leggi tutto


22 marzo 2015

Unasca, progetto concreto a favore della sicurezza stradale

RnnovaTi anche tu!

Mentre il Governo Renzi promette l’introduzione del reato di omicidio stradale senza tenere fede ai patti, mentre lo stesso Esecutivo ci racconta di voler accorpare Aci e Motorizzazione senza mai farlo, mentre il ministero dello Sviluppo economico cede come una sogliola al richiamo delle lobby delle assicurazioni, mentre l’ex ministro dei Trasporti Lupi ci narra di improbabili documenti unici dell’automobilista, mentre insomma veniamo sommersi dalla chiacchiere dei politicanti, arriva una proposta concreta e intelligente, che è già realtò: l’Unasca (la maggiore associazione di categoria delle autoscuole e degli studi di consulenza automobilistica) lancia “RinnovaTi”.

Si tratta di un’iniziativa in favore dell’educazione e della sicurezza stradale: tutti coloro che si recano a … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:16


Nessun commento Leggi tutto


15 marzo 2015

Sinistro stradale: avulsione traumatica, consigli pratici

C'è chi ci rimette in denti

Non solo colpo di frusta: i sinistri stradali possono avere conseguenze d’ogni tipo. A proposito di denti, abbiamo fatto una chiacchiera con Giovanni D’Anna, odontologo forense (Caltanissetta), che ci ha dato una serie preziosissima di consigli pratici.

Dottor D’Anna, cos’è una avulsione traumatica?
“È la fuoriuscita dell’intero dente dall’alveolo (cavità che ospita la radice) in seguito a un trauma che coinvolge il distretto oro-facciale (non solo quindi la zona della bocca, ma più in generale di tutto il viso). Ciò può avvenire, per esempio, a causa di un ulteriore incremento di eventi traumatici dovuto al coinvolgimento dei ragazzi in incidenti stradali”.

Stai sanguinando, cosa devi fare?
“Stringere un fazzoletto pulito e piegato in corrispondenza … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:39


Nessun commento Leggi tutto


8 marzo 2015

Rc auto, mobilitazione contro il ddl concorrenza: perché non abbiamo ancora la personalità di un termosifone

Adesso basta

Per introdurre leggi aberranti, il trucco è semplice. Devi ridurre a un termosifone l’italiano medio, devi rimbambirlo, imbottirgli la testa di porcherie, e renderlo passivo e innocuo. Un esempio è dato dal disegno legge concorrenza, relativamente alla Rc auto. Che contiene un serie di regali senza precedenti alle assicurazioni: risarcimento in forma specifica, sostanziale abolizione della cessione del credito, lesione del diritto al pieno ed equo rimborso. Ma l’Italia è viva, pulsa, reagisce. O almeno una certa parte dell’Italia. Lo dimostra l’appuntamento fissato il 14 marzo 2015 alle ore 15.00, a Napoli, Hotel Terminus (piazza Garibaldi, 91). Una mobilitazione a protezione del futuro dei carrozzieri e degli automobilisti.

Il risarcimento in … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:18


4 commenti Leggi tutto


Post Vecchi »