it.motor1.com

6 maggio 2018

Rc auto, sito truffa usa un nome simile a Genialloyd: occhio

 

Online, frodi diaboliche

Online, frodi diaboliche

Attenti alle truffe delle Rc auto temporanee false, con siti falsi, che fingono di collegarsi a broker assicurativi. Il tutto condito da nomi che richiamano i nomi di compagnie vere, anch’esse vittime della frode e del tutto innocenti. L’Ivass (Istituto di vigilanza sulle assicurazioni) rende noto che è stata segnalata la promozione di polizze Rca, pure di durata temporanea, per il tramite del sito www.genialass.com. Dunque: questo sito non è riconducibile ad alcun intermediario iscritto nel Registro Unico degli Intermediari. Non c’entra nulla con la compagnia Genialloyd, nonostante nella homepage sia riportata l’indicazione “Copyright All right reserved Genalloyd srl”.

I truffatori le provano tutte per fregare denaro alla povera gente. Rca temporanee che costano … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 17:35


Nessun commento Leggi tutto


3 maggio 2018

Italia: auto con alimentazione alternativa? Stravince il gas

 

A tutto gas

A tutto gas

In Italia circolano 3.420.776 auto alimentate grazie a propulsioni e carburanti alternativi. Di queste 2.309.020 (5,99%) sono a doppia alimentazione benzina-GPL, che stravincono in classifica. Seconda, a quota 926.704 (2,41%), la doppia alimentazione benzina-metano. Medaglia di bronzo con 174.087 (0,45%) alle ibride benzina: motore a benzina più motore elettrico. E le elettriche? Solo 7.560 (0,02%) quelle che hanno solo la batteria. Fanalino di coda con 3.405 (0,01%) le ibride gasolio.

Tutte insieme rappresentano l’8,88% del circolante, che è pari a 38.520.321 unità. Il trend è in crescita: nel 2016 su un circolante auto di 37.876.138 di unità, le alternative valevano l’8,58%. E nel 2015 l’8,33%. I dati, di fonte ACI e aggiornati al 31 … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:10


Nessun commento Leggi tutto


29 aprile 2018

Le bellezze di Napoli e dintorni? In taxi

Sublime bellezza

Sublime bellezza

Napoli superstar di primavera. È stato boom di prenotazioni per il 1° maggio 2018, dopo il medesimo exploit del 25 aprile. Tanto che il Polo Museale della Campania ha garantito l’apertura straordinaria per tutte le sue strutture. Dal museo di San Martino a Castel Sant’Elmo, dal Palazzo Reale ai Girolamini, sino agli scavi di Pompei, Ercolano, senza contare la Reggia di Caserta. Un mix di sublime bellezza. Ma come girare?

In una mappa del sito del Comune di Napoli, sono indicate le linee di trasporto ANM (linea 1, linea 6 e le funicolari di Chiaia, Montesanto, Centrale e Mergellina), la linea 2 in gestione a Trenitalia SpA e le linee del sistema metropolitano Regionale del gruppo … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:18


Nessun commento Leggi tutto


Telecamere fisse per leggere le targhe delle auto: la Polizia Municipale può usarle così

Telecamere, quale futuro

Telecamere, quale futuro

Il futuro della sicurezza stradale in città passa per telecamere fisse (autorizzate dal Prefetto) che leggono le targhe delle auto 24 ore su 24. I Vigili come le possono usare? Secondo PoliziaMunicipale.it, per quel che concerne l’accertamento delle violazioni agli articoli 193 e 80 del Codice della Strada (Rc auto e revisione) mediante l’ausilio di strumenti idonei alla lettura delle targhe in transito ed alla contestuale verifica alle banche dati, lo stato normativo attuale consente infatti l’utilizzo di tale pratica. Con un autovelox, becchi chi sgarra. C’è un però: esistono limiti.

Fa fede la circolare del ministero dell’Interno 300/A/6822/16/127/9 del 05/10/2016: occorre la notifica a casa del proprietario dell’auto della carta di circolazione al … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 10:25


Nessun commento Leggi tutto


27 aprile 2018

Auto elettrica? Le 5 spinte del car sharing: lo rivela il Libro bianco

Car sharing elettrico: il futuro?

Car sharing elettrico: il futuro?

Sono ben 5 i motivi per cui il car sharing spinge l’auto elettrica: li rivela il Libro bianco di car2go. Il cui amministratore delegato, Olivier Reppert, spiega: “La mobilità elettrica e il car sharing perseguono lo stesso obiettivo strategico di rendere le città un posto più pulito e migliore in cui vivere. E car2go è il maggior fornitore al mondo di flotte totalmente elettriche nel settore del car sharing a flusso libero e si è posto un obiettivo ambizioso: rendere elettrico il futuro della mobilità condivisa. Il prerequisito necessario è un ‘sistema globale di mobilità elettrica’ che consideri la guida puramente elettrica un’interazione di diverse componenti”. … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:03


Nessun commento Leggi tutto


22 aprile 2018

Fra smart road e voragini

Realtà o utopia?

Realtà o utopia?

Riguarderanno le tratte autostradali o statali di nuova realizzazione oppure oggetto di manutenzione straordinaria. In particolare, in una prima fase, entro il 2025, si interviene sulle infrastrutture italiane appartenenti alla rete europea TEN-T, Trans European Network – Transport, e su tutta la rete autostradale e statale. Entro il 2030, saranno attivati ulteriori servizi: deviazione dei flussi, intervento sulle velocità medie per evitare congestioni.

Chiarito che è tutto romantico, va anche fatto di nuovo un salto sulla Terra dopo essere stati su Marte. Sul nostro globo terracqueo, troviamo crateri, voragini, asfalto rovinato. Strade che cadono a pezzi, pericolosissime. Pertanto, aspettiamo con gioia le smart road, che poi sono le strade intelligenti; ma intanto chi pensa … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:28


Nessun commento Leggi tutto


8 aprile 2018

La Cassazione su epilessia e incidenti mortali

 

Epilessia: parola alla Cassazione

Epilessia: parola alla Cassazione

La Cassazione, sezione quarta penale, con sentenza 15215 del 6 marzo 2018, resta nota il 5 aprile, stabilisce un principio: se guidi un’auto in condizioni psicofisiche non adatte a garantire il controllo del mezzo, questo può costituire condotta colposa che determina la morte di una persona. In parole povere, se hai un guaio di salute e ammazzi una persona mentre guidi, vieni accusato di omicidio colposo: omicidio per imperizia e imprudenza.

I fatti riguardano un soggetto probabilmente epilettico. Il 26 luglio 2012 l’imputato procedeva alla guida di una BMW X3 quando, a causa di un malore, aveva omesso di svoltare a sinistra e aveva imboccato contromano la via percorsa dalla vittima nel corretto … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:32


Nessun commento Leggi tutto


31 marzo 2018

Multe autovelox col progetto di finanza: vietato ai Comuni

 

Autovelox, è un'invasione

Autovelox, è un’invasione

È un momentaccio per i Comuni in fatto di multe da autovelox: vedi qui la tremenda sconfitta del Comune di Milano in Cassazione. Ora arriva un’altra pessima notizia per i Comuni: non possono piazzare gli autovelox col progetto di finanza. In project financing, ché dirlo così fa più figo. Come spiega Poliziamunicipale.it, il partenariato pubblico privato è disciplinato per legge. Il contratto di partenariato implica il trasferimento del rischio in capo all’operatore economico, sotto il triplice profilo del rischio di costruzione, del rischio di disponibilità e del rischio di domanda dei servizi resi. nella concessione di servizi, risulta essenziale il trasferimento in capo al concessionario del “rischio operativo”, il che implica che in condizioni … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:47


Nessun commento Leggi tutto


25 marzo 2018

Multe autovelox entro 90 giorni, durissima sconfitta per il Comune di Milano

 

Una marea di multe nulle

Una marea di multe nulle

La Cassazione ha ribadito con forza: le multe da autovelox devono arrivare a casa del proprietario dell’auto entro 90 giorni dall’infrazione (sentenza 7066/2018). Una sconfitta durissima per il Comune di Milano, che invece faceva arrivare la multa seguendo un altro conteggio. Il calcolo era questo: l’automobilista viene beccato dall’autovelox; i Vigili controllano le foto dell’apparecchio; solo da quel momento scattano i 90 giorni. Ossia dal momento dell’accertamento della violazione.

In linea teorica, interpretando il punto di vista del Comune di Milano, se l’autovelox fa la foto il 1° gennaio 2018, e se il Vigile vede la foto dopo 180 giorni, è da questa data che scattano i 90 giorni. Assurdo. … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:28


Nessun commento Leggi tutto


11 marzo 2018

Trump: protezionismo e dazi sull’auto per catturare consenso elettorale

 

Trump punta sui dazi

Trump punta sui dazi

Protezionismo: ecco la parola protagonista del settore automotive dei prossimi mesi. Trattasi della politica economica che protegge le attività produttive nazionali mediante interventi economici statali: come? Impedendo la libera concorrenza di Stati esteri. Metti una tassa, un dazio, sulla merce che arriva da fuori, e il gioco è fatto: la produzione interna viene tutelata perché quel che viene fatto dentro costa meno sul mercato di quanto costino le merci da fuori, ultratassate. È quello che fa Trump per, dice lui, difendere gli USA: dazi applicati anche alle materie prime esportate per mettere in difficoltà l’economia di Stati che non producono.

In arrivo rincari del 25% dei prezzi dell’acciaio e del 10% dell’alluminio, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 11:23


Nessun commento Leggi tutto


Post Vecchi »