OmniAuto.it

7 dicembre 2016

Pneumatico chiodato, di che si tratta

Minolta DSC

Minolta DSC

Ecco uno degli argomenti più discussi fra gli amanti delle strade di montagna: lo pneumatico chiodato. Ben diverso dallo pneumatico invernale. Secondo poliziamunicipale.it, le caratteristiche degli pneumatici con chiodo sono stabilite dalla circolare ministeriale n. 58/71 del 22.10.1971. Ma cosa prevede questa direttiva?

1) La sporgenza dei chiodi dalla superficie del pneumatico non superiore a 1,5 mm.

2) Il numero di chiodi per ruota compreso tra un minimo di 80 e un massimo di 160 a partire dalla misura più piccola fino a quella più grande dei pneumatici.

Tale circolare, specifica che la circolazione dei veicoli muniti di pneumatici con chiodi è subordinata alle seguenti condizioni:

1) limite massimo di velocità, di 90 km/h lungo la viabilità ordinaria e … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 11:51


Nessun commento Leggi tutto


30 novembre 2016

Multa con taglio punti-patente: devi dire chi guidava

Multe, occhio alla mazzata

Multe, occhio alla mazzata

Se ti arriva a casa una multa con taglio di punti-patente, devi dire chi guidava alla Polizia. Così, al trasgressore verranno tolti i crediti. Se invece non comunichi alla Polizia il nome del guidatore, pagherai una multa supplementare di 300 euro. Lo ha appena confermato la Cassazione, con sentenza 24233/16.

Quest’obbligo di dire il nome del guidatore vale anche se paghi la multa o se fai ricorso.

L’obbligo della comunicazione dei dati del conducente (da parte del proprietario del veicolo) nelle ipotesi di violazione del Codice della Strada, costituisce un distinto obbligo (sanzionato a sua volta autonomamente) che nasce dalla richiesta avanzata dalla Amministrazione dove sia contestata una violazione che determina la decurtazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:47


Nessun commento Leggi tutto


20 novembre 2016

Auto elettrica: distopia del Sud Italia

Angoscia Sud

Angoscia Sud

L’Italia è sempre più spaccata in due. Lo dice anche l’auto. Basti vedere le assicurazioni: al Sud si toccano i 7.000 euro annui di Rca obbligatoria, a causa di truffe e incidenti. Prezzi mai visti al Nord, neppure da chi è in diciottesima classe di merito, la più costosa. Ma è soprattutto l’auto elettrica a decretare la morte del Sud Italia. Basta prendere la mappa delle colonnine elettriche lungo lo Stivale, colorate di verde. Al Nord e al Centro, ci sono tantissimi puntini verdi, in corrispondenza delle colonnine. Al Sud, pochissimi. Considerando la limitatissima autonomia dell’auto elettrica (parlo dell’autonomia reale, giacché quella dichiarata è poco più di una favoletta), nel Meridione la macchina elettrica al … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:04


Nessun commento Leggi tutto


13 novembre 2016

Il Governo Renzi abolisce il bollo? Macché. Sentite il Pd: alla revisione, non passi se non l’hai pagato

La revisione che controlla il bollo auto

La revisione che controlla il bollo auto

Fra i punti del programma del Governo Renzi c’erano l’accorpamento ACI-Motorizzazione, la rimodulazione dell’IPT per renderla proporzionale al valore del veicolo, la morte delle Province. Oggi, non c’è nessun accorpamento ACI-Motorizzazione, l’IPT è sempre lì a sbranare l’automobilista e a incidere negativamente sulle vendite delle auto, le Province sono più vive che mai: prova ne sia il fatto che, dopo il crollo del ponte a Lecco sulla testa di un automobilista (morto sul colpo), le Province sono state protagoniste assolute della scena, con un battibecco contro l’Anas degno del Quarto Mondo. Ma non è tutto. Il vero disastro si chiama bollo auto. Ossia quella tassa … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:51


Nessun commento Leggi tutto


4 novembre 2016

Crollo cavalcavia: 5 trucchi per evitare di morire schiacciati in auto

Africa nera? No. Lombardia

Quarto Mondo? No. Lombardia

Ingegneri sotto torchio per il crollo del cavalcavia di venerdì 28 ottobre 2016, ad Annone Brianza, nel Lecchese, incidente che ha causato un morto e quattro feriti. Sono due ingegneri della Provincia di Lecco e uno dell’Anas. Le ipotesi di reato nei confronti dei professionisti sono omicidio e disastro colposo ma anche lesioni.

Però scusate, in materia abbiamo le idee confuse. Non sappiamo di chi sia la colpa. Siamo su una provinciale dentro una statale (su una superstrada, che però non esiste più), con le Province che secondo i politici erano morte, su un tratto gestito dall’Anas. Anas e Provincia si sono parlati prima del crollo senza prendere decisioni. Morale: era … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:12


Nessun commento Leggi tutto


30 ottobre 2016

Software FleetSafer: contro gli incidenti nel noleggio a lungo termine

Fleetsafer, molto prezioso

FleetSafer, molto prezioso

Piovono statistiche drammatiche sugli incidenti da guida distratta. Al di là delle cifre contrastanti (c’è chi parla di un quinto dei sinistri dovuti allo smartphone, altri arrivano a due terzi), negli Stati Uniti hanno quantificato per le aziende il costo medio di un sinistro stradale con ferite a un dipendente: 136.000 euro. Il costo medio dei danni ai mezzi è invece di 23.000 euro. Un secondo fattore da evidenziare è che oggi, se uccidi mentre fai un’infrazione, sei accusato di omicidio stradale. In questo scenario, le aziende tutelano ancor più il proprio personale viaggiante: parliamo di noleggio a lungo termine. Ecco perché risulta prezioso come non mai una novità: il software FleetSafer. Soluzione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:39


Nessun commento Leggi tutto


15 ottobre 2016

Strisce blu: pagare con carta di credito? Inferno Italia

 

Parcometri, storia assurda

Parcometri, storia assurda

Sulle strisce blu, si può pagare con carta di credito? La situazione è così caotica, con norme che si stratificano l’una sull’altra, da creare confusione fra Comuni, agenti, automobilisti. Entra in gioco il ministero dell’Interno, con circolare 676/2014 del 23 settembre 2016. Che poliziamunicipale.it ci ha gentilmente fatto avere.

1) Il comma 5 dell’articolo 7 del Codice della Strada prevede che le caratteristiche, le modalità costruttive, la procedura di omologazione e i criteri di installazione e di manutenzione dei dispositivi di controllo di durata della sosta sono stabiliti con decreto del ministero dei Trasporti: i parcometri.

2) A oggi, non risultano omologati dal ministero i dispositivi di controllo di durata della sosta che consentono il … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 10:35


Nessun commento Leggi tutto


10 ottobre 2016

Gite scolastiche: studenti, tirate le orecchie agli insegnanti!

 

"Uffa, troppo lavoro"!

“Uffa, troppo lavoro”!

Il 3 febbraio 2016, è stata inviata alle scuole la nota del ministero dell’Istruzione numero 674 e tutta la documentazione allegata riguardante i viaggi di istruzione e le visite guidate. Obiettivo: rendere più sicuro il trasporto scolastico in occasione della partecipazione degli studenti ai viaggi di istruzione. Ma gli insegnanti si sono subito lamentati. Il motivo? In due parole: eccessiva l’assegnazione dei compiti di controllo e sicurezza assegnati agli insegnanti. E perché mai? Gli insegnanti sono chiamati a controlli sullo stato di usura degli pneumatici, dell’efficienza dei dispositivi visivi e di illuminazione, della presenza dell’estintore e dei dischi con l’indicazione delle velocità massime poste sul retro del mezzo. Sono anche chiamati a valutare … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 08:32


Nessun commento Leggi tutto


5 ottobre 2016

Car2go con due milioni di iscritti: una comunità mondiale. Ma il Sud Italia non esiste

Car sharing al Sud Italia? No!

Car sharing al Sud Italia? No!

Il numero degli iscritti a Car2go è in continuo aumento e ha raggiunto ora l’incredibile  traguardo dei due milioni di clienti. Lo dice Car2go stessa. Provengono da tre continenti diversi, e muovono la più grande flotta di car sharing a flusso libero esistente al mondo. Significa che prendono l’auto in strada, la usano, la parcheggiano in strada: un noleggio lampo che si paga al minuto.

Dal lancio del concetto di car sharing a flusso libero nel 2009, sempre più persone, in diverse città del mondo, hanno aderito con entusiasmo alla nuova idea di auto in condivisione. Solo nell’ultimo anno, il numero degli iscritti a Car2go in tutto il … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:15


Nessun commento Leggi tutto


24 settembre 2016

Revoca patente auto: alla faccia delle leggi italiane chiare e univoche

 

Ecco il risultato di leggi poco chiare

Ecco il risultato di leggi poco chiare

1) Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Terza) ha pronunciato una sentenza nel giugno 2016. A seguito del controllo del tasso alcolemico, il Comando della stazione dei Carabinieri di Mathi ha rilevato la violazione dell’art. 186, comma 2, lettera c), del codice della strada, poiché era risultato l’uso di sostanze alcoliche, con valore di 3,40 grammi per litro, superiore alla soglia di 1,50. La patente (rilasciata nel 1979) è stata conseguentemente ritirata e trasmessa alla Prefettura di Torino, con la conseguente sospensione per il periodo di un anno, ai sensi dell’art. 186, commi 8 e 9, del codice della strada. Sottoposta a nuova … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:52


Nessun commento Leggi tutto


Post Vecchi »