OmniAuto.it

21 maggio 2017

Rimborso Rca: l’assicurazione deve pagare in base alle sacrosante Tabelle di Milano

 

Incidenti, occhio ai vostri diritti

Incidenti, occhio ai vostri diritti

La compagnia deve risarcire tutto, in base a criteri giusti. Altro che rimborso Rc auto in base al buon senso e all’equità: se c’è un incidente, la compagnia deve risarcire tutto, e in base a criteri giusti. Lo dice la Cassazione, con sentenza 12470/17, andando a esaminare un caso complicato. Nel 1996, a seguito di un incidente stradale, P.R, marito della ricorrente, riportava gravi danni alla persona con postumi permanenti nella misura del 70%. Il giudizio tra il R e M.C., proprietario del veicolo investitore, e la compagnia assicuratrice per la Rca di quest’ultimo, si concludeva con sentenza passata in giudicato che accertava una ripartizione di responsabilità al 75 % … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:16


Nessun commento Leggi tutto


7 maggio 2017

Testimoni Rc auto: una norma che distrugge l’automobilista onesto in 5 modi

 

Incidenti, piaga italiana

Incidenti, piaga italiana

Esistono le truffe nella Rc auto? Certo. “Nel 2011 sono stati rilevati 54.502 sinistri fraudolenti, pari al 2,04% di tutti quelli accaduti e denunciati nell’anno stesso. Nel 2010 ne erano stati accertati 69.763, pari al 2,3% del totale”. Fonte: Ania (Associazione delle assicurazioni). Avete letto bene. Non il 90%. Non il 20%. Ma il 2%. Quindi, le frodi ci sono, chi le organizza deve marcire in galera, ma non mi pare il caso di drammatizzare.

Qual è il ruolo dei testimoni falsi nelle frodi? Spesso fondamentale. Un furbetto che vuole fregare la compagnia assicuratrice si avvale di un testimone falso, che giura di aver visto e sentito tutto. Ecco perché il disegno legge concorrenza … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:22


1 commento Leggi tutto


30 aprile 2017

Pirata della strada a Milano: prevenzione scarsa contro alcol e droga

 

Pirateria, dramma italiano (foto Corriere.it)

Pirateria, dramma italiano (foto Corriere.it)

I fatti. Domenica 30 aprile 2017, Milano. L’assassino viaggia all’alba, su un viale Monza semi-deserto. Con il suo SUV travolge e spazza via l’auto che usciva da una via laterale. Termina la sua corsa nell’aiuola spartitraffico. Scende e fugge a piedi, abbandonando l’altro automobilista. Questi rimane intrappolato tra le lamiere, con numerose fratture, in condizioni gravissime, e muore poco dopo in ospedale. Ora la Polizia dà la caccia all’investitore, che parrebbe una persona diversa dal proprietario dell’auto. La vittima si chiamava Livio Chiericati, aveva 57 anni e abitava a Cornaredo.

Quindi, un automobilista che si trasforma in pirata della strada, lasciando l’investito in condizioni gravissime: se avesse chiamato i soccorsi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:07


Nessun commento Leggi tutto


25 aprile 2017

Patente ritirata per guida con smartphone: bufala pericolosa

 

Uso improprio dello smartphone: un guaio

Uso improprio dello smartphone: un guaio

Gira sui social questo avvertimento: “Facciamo attenzione. A partire da maggio, entrerà in vigore il nuovo Codice della Strada. Oggi, è stato approvato l’articolo più pesante, ed è giusto così: ‘Chiunque verrà sorpreso alla guida del veicolo, anche se è fermo ai semafori o agli stop, con il cellulare o altri apparecchi subirà il ritiro immediato della patente e una multa da 180 a 680 euro’. Quindi state molto attenti, organizzativi con i vivavoce, se indossate gli auricolari ricordate che un orecchio deve restare libero. Fate girare. E soprattutto ottemperate, farete qualcosa di saggio per voi e per gli altri”.

In realtà, è una bufala.

QUAL È LA SITUAZIONE … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:05


Nessun commento Leggi tutto


19 aprile 2017

Rc auto: Federcarrozzieri incontra l’Ivass e rende note alcune sentenze di Tribunale contro le polizze di UnipolSai

Libertà, parola favolosa

Libertà, parola favolosa

Una delegazione di Federcarrozzieri, guidata dal presidente Davide Galli, ha incontrato questa mattina l’Ivass, l’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni: “Abbiamo rappresentato all’Autorità i problemi che alcune polizze generano per i danneggiati e per i consumatori”. Galli ha reso noto il contenuto di alcune clamorose sentenze che hanno sanzionato la illegittimità delle polizze di UnipolSai in quanto penalizzanti per i consumatori che scelgono liberamente dove riparare la propria auto. I giudici hanno infatti bocciato, perché vessatoria, la riduzione di risarcimenti e indennizzi che tali polizze prevedevano anche nelle garanzie accessorie alla Rc auto, se la riparazione dell’auto danneggiata veniva effettuata dal carrozziere liberamente scelto dall’automobilista.

“Noi riteniamo che nell’interesse di tutti in futuro non debbano … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 09:24


Nessun commento Leggi tutto


9 aprile 2017

Rc auto: agente d’assicurazione bistrattato, che errore

 

No ai tagli sulla qualità

No ai tagli sulla qualità

Vuoi risparmiare sulla Rc auto? Fai fuori l’agente assicurativo. È questo il messaggio che passa sentendo diversi spot tv e radio. L’automobilista è libero di crederci. Attenti però: il giorno in cui serve un’informazione al volo, competenza, efficienza; e quando si vuole essere aiutati in caso di incidente, a chi si rivolge l’automobilista di cui sopra? Un agente si forma, partecipa a corsi per accrescere il bagaglio professionale, si aggiorna. Se elimini l’agente assicurativo, sposti il problema: l’obiettivo è far calare i prezzi Rca? Allora occorre stimolare il mercato a una sana concorrenza fra compagnie, con formule tariffarie tagliate su misura per il singolo automobilista.

Anche perché la Rca media … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:10


2 commenti Leggi tutto


26 marzo 2017

Mobileye uguale sicurezza stradale anche nel noleggio a lungo termine

 

Mobileye, presente e futuro della sicurezza stradale

Mobileye, massima sicurezza stradale

Mobileye è protagonista della sicurezza stradale, grazie al sistema anti-collisione. Lo è pure nel settore della guida autonoma e nel noleggio a lungo termine. Tanto che il colosso Usa Intel sta per comprare l’israeliana per 15.3 miliardi di dollari. Ma in concreto quali sono i vantaggi delle aziende e delle partite IVA che prendono a noleggio a lungo termine vetture dotate di sistemi anticollisione realizzati da Mobileye? La risposta la trovate in basso.

Cominciamo dalla parola “riduzione”: meno incidenti potenziali ed effettivi, meno assenze per malattia, meno rischi di citazione legale per negligenza, meno cause assicurative e richieste di indennizzi assicurativi, meno (fino al 30%) premi assicurativi Inail, meno costi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:12


Nessun commento Leggi tutto


19 marzo 2017

Pirateria stradale: più incidenti, ma meno vittime

 

La pirateria fa ancora più paura

La pirateria fa ancora più paura

Nel 2016, gli episodi di pirateria stradale sono saliti a 1192: +9,6% rispetto al 2015. Però calano i morti: 115, il 21,2% in meno. Comunque lo si veda, il fenomeno della pirateria stradale resta molto preoccupante. Stando ai recenti dati Asaps (amici polstrada), nel 2016 sono stati 1192 gli automobilisti in fuga dopo aver causato un incidente, in crescita del 9,6% rispetto al 2015. Salgono anche i feriti (+13,9%), a quota 1428. In calo invece le vittime: 115, il 21,2% in meno.

Difficile dire se e quanto abbia inciso il reato di omicidio stradale (introdotto il 24 marzo 2016) che si pone anche l’obiettivo di arginare i sinistri … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:18


Nessun commento Leggi tutto


13 marzo 2017

Il passeggero vuol stare nella tua auto senza cintura? Fallo accomodare fuori

 

Sì alla cintura, sempre

Sì alla cintura, sempre

Sentite il principio della Cassazione (sentenza 9311/2003 e 9904/1996): il conducente di un veicolo è tenuto, in base alle regole della comune diligenza e prudenza, a esigere che il passeggero indossi la cintura di sicurezza ed, in caso di sua renitenza, anche a rifiutarne il trasporto o ad omettere l’intrapresa della marcia. Ciò a prescindere dall’obbligo e dalla sanzione a carico di chi deve fare uso della detta cintura.

Adesso, la Cassazione conferma, con sentenza 11429/2017. Ma occhio: stavolta, si è pronunciata in materia di omicidio e lesioni derivanti da circolazione stradale, materia riformata dalla legge numero 41/2016 che ha introdotto i reati di omicidio stradale e lesioni personali stradali, agli articoli … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:28


Nessun commento Leggi tutto


5 marzo 2017

Dalla riforma delle Province alla riforma della burocrazia auto: caos Italia

 

Documento unico, mistero

Documento unico, mistero

I nostri politici ci hanno più volte promesso che le Province sarebbero scomparse. A oggi, i tagli sperati non ci sono, e neppure si capisce se le Province esistano, siano moribonde o defunte. Ma il vero exploit politico è arrivato quando, nei giorni scorsi, il Consiglio dei ministri, su proposta del ministra per la semplificazione e la pubblica amministrazione Maria Anna Madia, ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che razionalizza i processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi. Poi il decreto è andato in Gazzetta Ufficiale.

Questa riforma prevede che la carta di circolazione, redatta su modello europeo, diventi il documento unico di circolazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:45


Nessun commento Leggi tutto


Post Vecchi »