OmniAuto.it

Archivio di dicembre 2009 (42 articoli)

31 dicembre 2009

Ricorsi al Giudice di pace: il contributo di 38 euro è insopportabile. E ci sembra sempre più incostituzionale

Automobilista, tutti ti chiedono quattrini

Automobilista, tutti ti chiedono quattrini!

Se l’attuale Finanziaria istituirà il contributo unificato di 38 euro a carico di un soggetto che intenda presentare un ricorso in opposizione a sanzione amministrativa al Giudice di pace, sarà una disgrazia. Anche per i nostri diritti alla difesa.

a) Notiamo anche che ci possa essere una lesione degli articoli 111 e 113 della Costituzione. L’imposizione di “un previo pagamento a carico del ricorrente” è, secondo noi di Automobilista.it, un privilegio in favore della Pubblica amministrazione. Quindi, non c’è parità delle parti in contraddittorio, di cui all’articolo 111, secondo comma, della Costituzione.

b) Troviamo un ingiustificato ostacolo per la tutela in sede giurisdizionale dei diritti contro gli atti della pubblica … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


4 commenti Leggi tutto


30 dicembre 2009

L’agente Pisano: “Cautela col mito del risparmio sulla Rc auto: occhio alla qualità dell’Assicurazione”

Rc auto giusta: ci vuole occhio!

Rc auto giusta: ci vuole occhio!

Rincari Rca alle porte. L’automobilista è deluso e frastornato: gli tocca sempre pagare di più, ovunque e comunque (dai pedaggi alle multe, dal carburante alle polizze). Ma risparmiare sulla Rc auto si può? Non abbiamo la pretesa che un guidatore con 25 incidenti alle spalle possa versare una tariffa meno costosa; però almeno il conducente a zero sinistri andrebbe premiato… Ne abbiamo parlato con Roberto Pisano, agente di assicurazioni plurimandatario, nonché presidente provinciale di Cagliari dello Sna (Sindacato nazionale agenti di Assicurazione).

Pisano, un guidatore virtuoso ha davvero modo per spendere meno di Rca?
“L’utente ha la possibilità di confrontare una grande varietà di offerte. Il problema è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:09


1 commento Leggi tutto


29 dicembre 2009

L’agente Fain Binda ci dà due dritte sulle polizze contro il furto

Ecco un valido antifurto...

Ecco un valido antifurto…

È uno degli incubi peggiori degli italiani: il furto dell’auto. Ecco allora una chiacchierata utile con Renzo Fain Binda, consulente assicurativo: argomento, le polizze contro il furto.

Fain Binda, domanda secca: le polizze contro il furto servono?
“Sì. La sottrazione di un bene di proprietà è una perdita di patrimonio, che le Compagnie accettano di coprire qualora sia stipulata la garanzia furto. La convenienza dipende dal valore residuo della vettura e dalla località dove il mezzo abitualmente gira. Non trascuriamo però che anche chi risiede in zone a basso rischio furto può temporaneamente venire a trovarsi in luoghi a rischio. E poi non esistono solo le inflazionate zone del Sud Italia: le … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:08


Nessun commento Leggi tutto


28 dicembre 2009

Ricorso a pagamento al Giudice di pace: noi ci vediamo una lesione dei diritti della Costituzione

Ricorsi a pagamento: e i nostri diritti?

Ricorsi a pagamento: e i nostri diritti?

La Finanziaria 2010 potrebbe introdurre il ricorso a pagamento al Giudice di pace: 38 euro. Noi di Automobilista.it siamo contrari al cosiddetto “contributo unificato” per ricorrere: vedi qui e qui. A sostegno delle nostre tesi, ipotizziamo una possibile lesione dei diritti sanciti dalla Costituzione.

a) Con il ricorso a pagamento, ci sarebbe una disparità di trattamento tra i cittadini: i non abbienti non potrebbero validamente proporre le proprie ragioni in sede giudiziaria. Viene violato il principio secondo il quale tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi: la difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:47


2 commenti Leggi tutto


27 dicembre 2009

L’agente Pisano: “La Legge Bersani è stata la morte delle classi di merito”

Auto nuova per il figlio? Classe di merito di papà!

Auto nuova per il figlio? Classe di merito di papà!

La Rc auto è ormai un incubo per gli italiani, specie ora che stanno per arrivare rincari. Ne parliamo con Roberto Pisano, agente di assicurazioni plurimandatario, nonché presidente provinciale di Cagliari dello Sna (Sindacato nazionale agenti di Assicurazione).

Pisano, tariffe Rca in aumento: c’è un valido motivo?
“Se dovessimo dare un’occhiata ai bilanci delle Compagnie, vedremmo una caduta vertiginosa degli utili negli ultimi due esercizi. A un primo esame, dunque, sembrerebbe giustificato il ricorso agli aumenti tariffari. Ma nello stesso periodo la situazione degli equilibri tecnici nel ramo auto, pur essendosi aggravata, non si è in realtà modificata nella stessa … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:07


1 commento Leggi tutto


26 dicembre 2009

Bollo auto, il poker delle Regioni a rischio zero

Il poker del bollo auto? Facile, per le Regioni!

Il poker del bollo auto? Facile, per le Regioni!

Le Regioni hanno gioco facile con una delle loro imposte preferite, il bollo auto, ossia la tassa di proprietà della macchina. Anzitutto, sono libere di prolungare a piacimento la prescrizione: per legge, possono richiedere bolli già scaduti tre, quattro, addirittura cinque anni fa. Secondo, hanno la possibilità di non rischiare nulla quando ci chiedono il pagamento di bolli arretrati: giocano a poker senza azzardo. Ci spieghiamo meglio.

a) Io pago il bollo auto del 2006. Come me, fanno altri 100.000 automobilisti della mia Regione.

b) Nel 2010, la Regione chiede a me e a 50.000 automobilisti il pagamento di un bollo arretrato, quello … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:50


2 commenti Leggi tutto


Mannacio: “Agenzia antifrode: ma la vogliono davvero?”

Incidenti "truffa", piaga italiana

Incidenti "truffa", piaga italiana

L’Ania (Assicurazioni) insiste: vuole un’agenzia antifrode (pagata dalle stesse Compagnie) per combattere le truffe nella Rc auto, specie al Sud (in particolare a Napoli e Caserta). Il numero uno Ania, Fabio Cerchiai, l’ha ripetuto anche pochi giorni fa in una conferenza stampa alla quale abbiamo partecipato. Ne abbiamo parlato con uno dei maggiori esperti di Rca in Italia, Stefano Mannacio.

Mannacio, cosa pensa delle truffe nel settore Rca?
“Le frodi esistono, eccome. Ma Compagnie, Ania, Governo non hanno fatto nulla di concreto per contrastare il fenomeno delle truffe. Faccio un esempio. A Napoli e Caserta è la camorra che organizza sistematicamente le microtruffe: rimborsi di 1.000-2.000 euro. Ebbene, nessuno ha interesse a combattere … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:12


3 commenti Leggi tutto


25 dicembre 2009

Buon Natale da Automobilista.it

3084898402_3546627847

foto flickr.com/photos/gregloby

Sinceri auguri a tutti quelli che ci seguono, a chi ci vuole bene, a chi è buono, a chi vuole la pace nel mondo.

di Ezio Notte @ 11:16


Nessun commento Leggi tutto


24 dicembre 2009

Ricorsi al Giudice di pace: ehi, se vinco, mi ridanno i miei 38 euro di contributo. Vero?!

Tutti a caccia dei soldi dell'automobilista

Tutti a caccia dei soldi dell'automobilista

Dal 1° gennaio 2010, fare ricorso al Giudice di pace vi costerà 38 euro: lo prevede la Finanziaria, comma 6 bis. Infatti, il pagamento del contributo unificato introdotto dalla legge 115/2002 viene esteso alle cause in materia di sanzioni amministrative. Il totale di 38 euro deriva dal contributo unificato di 30 più la “marca” da 8 per il rimborso forfettario dei diritti di cancelleria.

Tutto questo perché si vuole arginare l’ondata di ricorsi al Giudice di pace e ottenere denaro per le spese giudiziarie.

Già, ma ogni novità, se risolve un problema, ne crea altri.

a) Aumenteranno i ricorsi al Prefetto, che sono gratuiti. È vero che, se perdi, paghi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


3 commenti Leggi tutto


23 dicembre 2009

L’agente Pisano: “L’indennizzo diretto? Ha reso più complicato il settore Rca”

Compensazione forfetaria: che caos

Compensazione forfetaria: che caos

Indennizzo diretto, che delusione: lo pensano molti automobilisti, che si attendevano forti ribassi tariffari dalla nuova procedura di rimborso, e invece si ritroveranno nel 2010 con rincari alla Rc auto. Sentiamo l’opinione di Roberto Pisano, agente di assicurazioni plurimandatario, nonché presidente provinciale di Cagliari dello Sna (Sindacato nazionale agenti di Assicurazione).

Che pensa dell’indennizzo diretto?
“Personalmente non ho mai visto di buon occhio il sistema dell’indennizzo diretto. L’obiettivo del contenimento degli aumenti tariffari attraverso la riduzione dei costi dei sinistri non può essere perseguito sulla pelle dei danneggiati. Ecco cosa prevede il sistema: tra la Compagnia che paga il proprio cliente e quella che assicura il responsabile del sinistro c’è una compensazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:47


Nessun commento Leggi tutto