OmniAuto.it

Archivio di dicembre 2010 (45 articoli)

31 dicembre 2010

Buon 2011 da Automobilista.it!

Buon anno!

Auguri ai nostri lettori, agli appassionati e a tutti gli automobilisti italiani!

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


30 dicembre 2010

Rca, via l’obbligo: Codacons, ma perché insisti?!

Rca, vissuta come una tassa

Rca, che botte!

L’obbligo della Rca è stato introdotto, in Italia, a fronte di tre milione di auto circolanti. Sin da subito, è stato visto come una tassa odiosa, ma questo è un discorso che ora non ci interessa. Il fatto è che il Codacons insiste: via l’obbligo di Rca.

“La questione è drammaticamente semplice – ha dichiarato il presidente del Codacons Carlo Rienzi –. Gli aumenti sono assolutamente indiscriminati in questo comparto assicurativo e ci sentiamo un po’ impotenti. Da una parte gli automobilisti sono obbligati a stipulare una polizza per la loro macchina, dall’altra ci sono le Compagnie che fanno quello che vogliono, fissando i prezzi come pare loro senza il … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:14


2 commenti Leggi tutto


Il carrozziere Davide Galli: seconda parte dell’intervista sulla cessione del credito

Cessione del credito: un'opinione autorevole

Riprendiamo la chiacchierata con Davide Galli, del Carrozziere.it.

Davide, negli ultimi tempi si legge sui quotidiani che la cessione di credito alimenta le speculazioni sui sinistri, che le Compagnie sono costrette a pagare onorari a legali quando il carrozziere diventa il cessionario del credito.
“Ho letto. Addirittura in una conferenza dell’Ania con la presenza di alcuni esponenti di un’associazione di consumatori, la cessione di credito è stata additata come la causa dell’aumento dei premi assicurativi. Vorrei rassicurare il popolo dei danneggiati: la cessione di credito non ha bisogno di legali, la cessione di credito mette in condizione il carrozziere di operare come se fosse lui stesso il danneggiato. Alcune volte capita che … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:02


2 commenti Leggi tutto


Cessione del credito, intervista al carrozziere Davide Galli: prima parte

Cessione del credito: interessante

Una sana chiacchierata con Davide Galli, del Carrozziere.it, su un argomento caldo della Rca. Seguiteci in questa prima parte.

Davide… Cessione del credito: l’automobilista cede al carrozziere che riparerà l’auto il credito vantato verso la Compagnia assicuratrice cui spetta liquidare il danno. Che ne pensi?
“Credo sia la soluzione definitiva, il cliente seleziona il suo carrozziere di fiducia, gli cede il credito e ritira l’auto riparata senza sborsare denaro. Provate a immaginare una soluzione alternativa, o addirittura, come alcune Compagnie vorrebbero, un divieto sull’utilizzo della cessione di credito. Il carrozziere che alla fine della riparazione concorda il danno con il perito dell’Assicurazione e chiede il saldo al cliente, che a sua volta incasserà … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:58


Nessun commento Leggi tutto


Però i Produttori di gomme ci sguazzano

Le gomme invernali sono la soluzione?

Con tutte le auto dotate di gomme invernali non ci sarebbe stato il blocco sul tratto toscano dell’A1, il 17 dicembre 2010: lo dicono i Produttori di pneumatici. È vero secondo voi?

Sicuramente, le cose sarebbero andate meglio. Pur tuttavia, a intraversarsi è stato un Tir. E a non fermare le auto in entrata è stato Autostrade per l’Italia, il gestore. E poi serviva pulire l’autostrada.

Insomma, piano col miracolo delle gomme invernali. Anche se è comprensibile che i Produttori di pneumatici tirino l’acqua al proprio mulino…

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


29 dicembre 2010

La nostra sesta domanda all’Ania: ma quando risponde?!

Domande al vento?

Lo Sna, il sindacato degli agenti di Assicurazioni, ha deciso di porre pubblicamente cinque domande all’Ania (la Confindustria delle Compagnie).

1) Abbandono del territorio: che iniziative sono state prese o che si intendono prendere nei confronti delle Imprese che abbandonano il mercato assicurativo, con particolare riguardo al Meridione, creando grave danno ai consumatori e determinando una vera e propria emergenza sociale?

2) Liberalizzazioni e aumento dei premi assicurativi: perché nonostante le liberalizzazioni del mercato assicurativo introdotte con la Legge Bersani non si è attivato un efficace processo concorrenziale fra le Compagnie ?

3) Frodi assicurative: le Compagnie di assicurazione hanno fatto una politica di efficace contrasto alle frodi, al fine di contenere il costo assicurativo Rc auto, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


28 dicembre 2010

Alla faccia del 3% di incidenti dovuti all’alcol

Alcol, occhio alle bufale

Qualche ora fa, vi abbiamo parlato di un articolo di Mura su Repubblica.it, di cui non condividiamo l’impostazione: qui. Interessante anche quanto scrive Claudio Cangialosi sul suo blog. Che riporta una spiegazione interessantissima dell’Istat. Alla faccia del 3% di incidenti dovuti all’alcol: una teoria avanzata da parecchi esponenti del partito pro bevute.

“A causa dell’esiguo numero di circostanze presunte dell’incidente legate allo stato psico-fisico alterato del conducente e ai difetti o avarie del veicolo, per l’anno 2009 non sono stati pubblicati i dati sugli incidenti stradali dettagliati per tali circostanze. Per motivi legati spesso all’indisponibilità dell’informazione al momento del rilievo, inoltre, per gli Organi di rilevazione è di estrema difficoltà la compilazione dei quesiti … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


27 dicembre 2010

Nel 2011, i primi a godere saranno i Comuni

Felicità è tenersi i soldini, la felicità

C’era una volta una norma che rompeva terribilmente le scatole ai Comuni: l’obbligo di dare metà dei proventi da multe autovelox ai proprietari delle strade. Perché “c’era una volta”?. Perché quella norma è presente nel Codice della strada di agosto 2010, ma necessita di un Decreto ministeriale per divenire operativa. Manca il Regolamento attuativo.

Risultato. Nel 2011, come nel 2010, i Comuni non devono dare il 50% degli incassi da autovelox ai proprietari delle strade. Le macchinette messe fuori città, gestite dai Comuni, faranno ancora guadagnare le amministrazioni locali, e solo loro.

Strano. I rincari delle multe avvengono in automatico ogni due anni. Le sanzioni rincarano a furia di Decreti estivi. Però … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:21


Nessun commento Leggi tutto


Autostrade per l’Italia indennizza gli automobilisti intrappolati. Ne consegue che l’Anas multerà il gestore?

Trappola di neve: qualcuno si inquieterà?

1) Venerdì 17 dicembre: inferno sul tratto toscano dell’A1 gestita da Autostrade per l’Italia.

2) Mercoledì 22 dicembre. Il ministro dei Trasporti Matteoli: “L’Anas sanzionerà le concessionarie che risultassero inadempienti”.

3) Venerdì 24 dicembre. Autostrade per l’Italia indennizzerà gli automobilisti rimasti intrappolati nel ghiaccio. Si potrebbe configurare un inadempimento contrattuale da parte del gestore: così si spiegherebbe il rimborso.

4) Torniamo al punto 2): Matteoli aveva detto che l’Anas avrebbe sanzionato le concessionarie che risultassero inadempienti.

5) Ora non resta che attendere. Secondo voi, come andrà a finire?

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


26 dicembre 2010

La guida in stato d’ebbrezza e l’alcoltest: che cosa non ci è piaciuto dell’articolo di Gianni Mura su Repubblica.it

Teorie azzardate

Il sito Repubblica.it ha pubblicato l’articolo “Io, risultato legalmente sobrio dopo aver bevuto sei bicchieri”, di Gianni Mura. Solo il titolo mette i brividi a chi, come noi di Automobilista.it, si batte contro la guida in stato d’ebbrezza. Ma è una questione di sensibilità. E invece preferiamo fare osservazioni più concrete. Ci scusiamo comunque in anticipo con Mura se estrapoliamo dal testo solo qualche riga: non è corretto, si perde il filo del discorso e si altera il significato di quanto l’autore vuole dire. Tuttavia, ribadendo il link dell’articolo, commentiamo le seguenti affermazioni (fra virgolette e in corsivo).

1) “Applauso breve, ma cordiale. Sventolo come un trofeo il bigliettino su cui sono stampati tre numeri: … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:48


2 commenti Leggi tutto