OmniAuto.it

Archivio di settembre 2011 (40 articoli)

30 settembre 2011

Tutor ko, colpaccio dell’avvocato Angela Frascaro: competente è il Giudice di pace dove l’automobilista abita. No alla tolleranza del 5%

Grande

Il Tutor è imbattibile, il Tutor è perfetto, i Tutor dimezza i morti (lo fa ogni giorno, e questo è un miracolo matematico): i mass media ci rimbecillisono di comunicati stampa sul Tutor. Ma qui non ci facciamo spaventare da niente e nessuno. E allora esultiamo per la vittoria dell’avvocato Angela Frascaro che, in rappresentanza di un automobilista multato, ha stravinto la causa di fronte a un Giudice di pace (Casarano, Lecce, sentenza 3914/2011): multe del Tutor cancellate. Me lo segnala Gianni D’Agata, dello Sportello dei diritti. Per la cronaca, questo signore è stato il primo a dare la notizia della riduzione dei tempi per fare ricorso al Giudice di pace (30 giorni anziché 60).

In … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


28 settembre 2011

Unione europea: la carica delle 103 misure per dimezzare i morti entro il 2020

Ue, quante misure!

Parlamento europeo scatenato: punta a promuovere l’utilizzo degli alcol test blocca-motore sui veicoli commerciali e per passeggeri. Inoltre, vuole un limite di velocità di 30 km/h per le aree residenziali. Obiettivo, dimezzare le morti entro il 2020.

In più, il Parlamento sollecita con urgenza la presentazione di un nuovo piano d’azione per combattere la mortalità in strada e armonizzare la segnaletica, i codici della strada e i limiti per l’alcol.

In tutto, addirittura, sono 103 le misure anti-mortalità stradale.

Mah… A me basterebbe qualche poliziotto in più sulle strade italiane. Però l’Ue ha la fissa delle norme a tutto spiano…

Vedi qui in inglese.

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


27 settembre 2011

Prendo due, pago uno. Cipriano (Aneis): “Lucrare sul dolore e sulla sofferenza altrui è moralmente abietto”

Nuovo danno biologico: scandalo

Durissimo attacco a chi ha scritto la legge sul danno biologico da parte dell’Aneis, Associazione nazionale esperti infortunistica stradale. Il presidente Luigi Cipriano auspica che il Consiglio di Stato non approvi il DpR che normalizza in tutta Italia i risarcimenti.

“Fino a oggi, i risarcimenti conseguenti a sinistri stradali erano frutto di una trattativa tra danneggiato e compagnia, entrambi assistiti dai propri rappresentanti, o in caso di disaccordo si ricorreva al giudizio e venivano stabiliti dal giudice. Il giudice, dunque, teneva conto delle numerose variabili e delle specifiche circostanze relative al caso, aveva insomma il compito di valutare il danno in tutte le sue molteplici sfaccettature, adeguando il risarcimento al caso concreto, personalizzandolo.

“Fintanto che … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:36


4 commenti Leggi tutto


Veicoli fuori uso, occhio alle bufale su Internet. Ecco cosa dice esattamente la Cassazione: un veicolo è pericoloso se fuori uso e se contiene liquidi o altre componenti potenzialmente danneggianti

Veicoli fuori uso: occhio alle bufale

Leggo un sacco di fesserie sui veicoli fuori uso e su una sentenza della Cassazione che è stata deturpata dai mass media. Occhio alle bufale su Internet. Scritte da gente che ha solo copiato e incollato male quanto altri siti avevano già copisato e incollato male. In realtà, la Cassazione ha detto: un veicolo è pericoloso se fuori uso e se contiene liquidi o altre componenti potenzialmente danneggianti. In altri termini, non tutti i veicoli fuori uso sono solo per questo pericolosi: serve anche la condizione del liquido o di un altro componente.

Leggiamo qualche passo della sentenza assieme. Cassazione, Sezione III, numero 30554 del 2 agosto 2011.

“Non tutti i veicoli fuori … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:17


Nessun commento Leggi tutto


In bici con almeno una mano sul manubrio. Occhio a non dare l’assist per il suicidio

Bici? Sempre due mani!

Leggo sui mass media (quelli che scrivono le cose giuste, al contrario dei blog, pieni di fesserie) che uno in bici è in regola purché abbia almeno una mano sul manubrio (tutto nasce dai dati della Fondazione Ania sulla sicurezza che vengono copiati a capocchia). È così? Basta una mano? Attenzione, il Codice della strada è scritto coi piedi.

Articolo 182: “I ciclisti devono avere libero l’uso delle braccia e delle mani e reggere il manubrio almeno con una mano; essi devono essere in grado in ogni momento di vedere liberamente davanti a sé, ai due lati e compiere con la massima libertà, prontezza e facilità le manovre necessarie”.

Quindi, devono avere libero l’uso delle … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 08:49


Nessun commento Leggi tutto


Il numero della sfiga: 53. Ma non per tutte le Regioni

Brutto numero

Dal 19 settembre, nuova Ipt (Imposta provinciale di trascrizione). Le formalità (prime immatricolazioni, trasferimenti di proprietà) presentate al Pubblico registro automobilistico, pagheranno per i veicoli superiori a 53 kW l’Ipt in misura proporzionale (€ 3,5119 x kW) in luogo della misura fissa (€ 150,81).

Ma ci sono le eccezioni delle Regioni a statuto speciale (Friuli-Venezia Giulia, Sicilia e Sardegna) e delle Province autonome (Trento e Bolzano). Qui, tutto come prima.

Che bella l’Italia unita. Prima ti dicono che le Province crepano. Poi le fanno vivere, e se abiti in certe zone (quelle che comunque non dovevano morire) non paghi. Risultato: tu che sei nella Provincia paghi. Chi è nella Regione speciale non paga. Non si … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:16


Nessun commento Leggi tutto


L’assemblea dell’Organismo unitario dell’avvocatura contro il nuovo danno biologico

Speriamo che il Governo ci ripensi

Il regalo del Governo alle Compagnie si chiama danno biologico: nuove tabelle che ridurranno del 50% i rimborsi ai poveracci senza una gamba per via di un incidente. A tale proposito, sentite L’assemblea dell’Organismo unitario dell’avvocatura (Oua).

“Ultra volta nel mese di agosto spunta a sorpresa dal Consiglio dei Ministri un provvedimento, formalmente un D.P.R., che dimezza il risarcimento del danno biologico per gli incidenti stradali nei casi di invalidità permanente compresa tra il 10 e il 100 per cento. La misura deve ora passare al parere consultivo del Consiglio di Stato e poi alla firma del Presidente Napolitano.

“L’Oua contesta fortemente il provvedimento che risulta connotato da esclusivi interessi industriali e si … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:09


Nessun commento Leggi tutto


26 settembre 2011

Quiz per la patente (auto e moto) e il patentino del ciclomotore: applicativi gratis per cellulari e tablet. Con la consulenza di Valerio Platia

Interessante

Valerio Platia – insegnante di circolazione stradale e istruttore di guida – ha contribuito a realizzare due applicativi gratis per cellulari e tablet (sistema operativo Android) riguardanti i quiz per la patente (auto e moto) e il patentino del ciclomotore.

Per auto, qui. Quiz d’esame per il conseguimento della patente auto e moto (A1-A-B)
Applicazione gratuita per la simulazione dell’esame per il conseguimento della patente auto e moto (A1-A-B) in vigore dal 3/1/2011.
Include l’insieme completo dei quiz ministeriali.
 L’interfaccia semplice e intuitiva consente di verificare velocemente le proprie conoscenze.

Per ciclomotori, qui. Geniale.

Non capisco perché si debbano spendere soldi su Internet se già c’è chi ti offre il servizio gratuitamente. Oltretutto, un servizio coi fiocchi: massima precisione, sotto … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


25 settembre 2011

San Ratan Tata

Lo faranno santo

In Gran Bretagna non ci sono più soldi inglesi per le auto già da un pezzo. I marchi sono finiti in mani straniere. Le famosissime Land Rover e Jaguar magari avrebbero fatto una brutta fine se non fosse arrivato Ratan Tata coi suo denaro. Addirittura, ora Mister Tata crea occupazione nella terra di Sua Maestà Britannica.

Divertente, vero? Gli inglesi in ginocchio da un indiano.

Un investimento di 355 milioni di sterline per l’apertura di una fabbrica di motori nello Staffordshire, vicino a Wolverhampton, Gran Bretagna. Lo stabilimento produrrà una nuova famiglia di moderni motori Jaguar Land Rover 4 cilindri, diesel e benzina, a tecnologia avanzata e a basse emissioni.

Lo stabilimento di produzione dei motori creerà … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:39


Nessun commento Leggi tutto


24 settembre 2011

Gelmini, neutrini, tunnellini, quanta gavetta lunga e dura per fare il faticosissimo mestiere di ministrini

Mamma che tunnel!

Il ministro dell’Istruzione, dell’Università, della Ricerca e di non so cos’altro emette un comunicato in stile Documentario Istituto Luce. Parla di un tunnel lungo dalla Svizzera all’Italia: per realizzarlo “l’Italia ha contribuito con uno stanziamento oggi stimabile intorno ai 45 milioni di euro”.

“Inoltre, oggi l’Italia sostiene il Cern con assoluta convinzione, con un contributo di oltre 80 milioni di euro l’anno e gli eventi che stiamo vivendo ci confermano che si tratta di una scelta giusta e lungimirante”.

Sono anch’io eccitato: tra il Cern di Ginevra e il Gran Sasso è stato scavato un tunnel. Come automobbilista, sono venuto da lontano per impararmi una robba importantissima: voglio andarci in auto in quel tunnel.

Grazzie Italia. Grazzie … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:59


7 commenti Leggi tutto