OmniAuto.it

Archivio di marzo 2012 (33 articoli)

30 marzo 2012

E perché le Assicurazioni si pappano ancora il forfait?

Beccati 'sta frustata

Colpo di frusta addio. Molti senatori, coi loro emendamenti fotocopia, a loro volta molto simili a quanto pensa e dice da anni l’Ania (la Confindustria delle Assicurazioni), hanno cambiato la Legge: il colpo di frusta viene pagato solo se c’è la radiografia a confrmarlo; se hai solo dolore, ti fotti allegramente.

Ma adesso la questione è un’altra. Quando io ho un incidente con lesione fisica, come vittima (sono stato tamponato), e faccio aprire il sinistro alla mia Assicurazione che, per via dell’indennizzo diretto, mi deve dare i soldi (sempreché ci sia una radiografia a confermare la lesione), allora scatta un meccanismo perverso: in breve, la … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:43


Nessun commento Leggi tutto


I simpatici firmatari

Ancora tasse dal Senato

La commissione Affari costituzionali del Senato ha dato il via libera al ripristino dell’automatismo per il finanziamento del fondo “imprevisti per le calamità naturali”. È la “tassa sulle disgrazie”. Un vivo ringraziamento a chi ha firmato l’emendamento: Filippo Saltamartini (Pdl), Marina Magistrelli (Pd), Francesco Casoli (Pdl), Silvana Amati (Pd), Salvatore Piscitelli (Cn), Luciana Sbarbati (Udc).

Quindi: io vivo a Bolzano, c’è un terremoto a Napoli, la Campania usa il fondo disgrazie, io pago più cara la benzina per dare i soldi alla Campania.

Qui siamo fuori dal mondo. Con la benzina a due euro il litro, con le tensioni internazionali che … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:28


Nessun commento Leggi tutto


28 marzo 2012

Le Assicurazioni hanno gli uffici sinistri: che li usino

Rc auto, questione italica

Non capisco perché io cittadino-automobilista, in prima classe di merito, debba pagare Rca mostruose solo perché le Assicurazioni liquidano qualsiasi tipo di incidente. Se una Compagnia reputa che un certo sinistro puzzi di bruciato, che ci sia dietro la camorra con una truffa, allora dovrebbe non pagare nulla. Gli uffici sinistri sono stati creati apposta per quello. E invece no: scaricano su di me, su tutti noi, le loro inefficienze, le loro pigrizie.

Troppo facile tirare sempre la giacca al premier di turno: dimezzamento dei rimborsi per le lesioni lievi, lesioni gravi, indennizzi diretti e indiretti, colpo di frusta solo con radiografia: perché? Perché le Assicurazioni devono vincere sempre? Perché queste società (ricordiamolo, non … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


27 marzo 2012

Insaziabili Assicurazioni

Famina?

Sono 11 anni che le Assicurazioni godono.

Hanno ottenuto la Legge 57/01, che ha decurtato il valore economico dei risarcimenti.

Hanno avuto la tabella per le cosiddette lesioni di lieve entità (cioè lesioni da 1 a 9%) da utilizzare in caso di danno conseguenza solo di un incidente stradale.

Nel 2007, l’indennnizzo diretto: il lupo a guardia del pollaio. Le vittime della strada in balia delle Assicurazioni prive di assistenza di un professionista. Io, Assicurazione, decido se e quanto risarcirti.

Hanno già avuto (a Ferragosto, mentre tutti rincoglioniscono abboffandosi) l’approvazione di uno schema di risarcimento che dimezza i valori per le lesioni gravi.

Adesso, il colpo di frusta, con la Legge … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:35


Nessun commento Leggi tutto


26 marzo 2012

Gli orrori del nuovo colpo di frusta

Che frustate!

Colpo di frusta: te lo pago solo se me lo dimostri con esami strumentali. Così la Legge liberalizzazioni. Un obbrobrio, per cinque ragioni.

1) C’è anche il colpo di frusta che fa impazzire dal dolore e che non emerge da una radiografia.

2) C’è la depressione post colpo di frusta che, almeno secondo me, non emerge dalla radiografia.

3) Esami invasivi, radiazioni. Non una bella cosa. Perché sono stati introdotte procedure che vanno contro gli interessei dei cittadini?

4) La Rca deve risarcire tutti i danni in teoria. Ma con questo colpo di frusta, al massimo indennizza parte del danno dimostrabile.

5) L’Assicurazione prende un forfait per l’indennizzo diretto: in caso di lesione fisica, 3.200 euro. Con questo colpo … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:41


Nessun commento Leggi tutto


Colpo di frusta: sicuri che sia una sciocchezzuola?

Colpino? Non direi

Piano a dire che il colpo di frusta è un’invenzione degli italiani. Piano a dire che il colpo di frusta emerge solo da una radiografia. Piano a sottovalutare le conseguenze del colpo di frusta a distanza di ore o giorni. Piano. Cautela.

Non mi piace l’andazzo di questi giorni. La diabolica equazione data in pasto ai lettori dai mass media pecoroni: siccome ora il colpo di frusta viene risarcito solo in seguito a esame clinico, allora i truffatori faranno la fame. Perché il colpo di frusta sarebbe, a quanto pare, come bere un bicchier d’acqua, una passeggiata di salute sulla battigia a Ferragosto, una carezza di un neonato, una pizza in compagnia.

Piano … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:27


Nessun commento Leggi tutto


Rc auto: cambiare tanto, per non cambiare nulla

Bel colpetto per le Assicurazioni

Dal Decreto liberalizzazioni, ora Legge, mi aspettavo solo una cosa: la guerra alle Assicurazioni. Pochi Gruppi (mezza dozzina) ha in mano il mercato Rca (l’80%), quindi non c’è vera concorrenza. Era lecito attendersi, dal Governo più liberalizzatore della galassia, una norma che stimolasse la concorrenza fra le Imprese. E invece?

Invece ci ritroviamo con il colpo di frusta che viene pagato solo in presenza di un esame strumentale. Ma cosa c’entra questo col mercato Rca? Che c’entra con la liberalizzazione e con la concorrenza? Perché mettere una regola del genere nel Decreto?

Sulla scatola nera, poi, stendo un lenzuolo bianco. La scatola nera c’è già da una vita e non serve … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:15


Nessun commento Leggi tutto


25 marzo 2012

Rivoluzione Rca

Frustate agli automobilisti

Legge liberalizzazioni: una rivoluzione per la Rca. In particolare, ho beccato questi punti. L’automobilista, obiettivamente, ne esce a pezzi.

a) Le procedure di organizzazione e di funzionamento, le modalità e le condizioni di accesso alle banche dati, da parte delle pubbliche amministrazioni, dell’autorità giudiziaria, delle forze di polizia, delle imprese di assicurazione e di soggetti terzi, nonché gli obblighi di consultazione delle banche dati da parte delle imprese di assicurazione in fase di liquidazione dei sinistri, sono stabiliti dall’Isvap, con regolamento, sentiti il ministero dello Sviluppo economico e il ministero dell’Interno, e, per i profili di tutela della riservatezza, il Garante per la protezione dei dati personali. Tutti controllati: bene…

b) In ogni caso, le lesioni … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:59


Nessun commento Leggi tutto


24 marzo 2012

Colpo di frusta: la camorra ringrazia

La camorra ci sguazza

Il Decreto liberalizzazioni mette nel mirino la distorsione del rachide cervicale dovuto al colpo di frusta, in seguito a tamponamento. Il rimborso avverrà solo se la lesione emerge da un esame strumentale. “In ogni caso, le lesioni di lieve entità, che non siano suscettibili di accertamento clinico strumentale obiettivo, non potranno dar luogo a risarcimento per danno biologico permanente”. Così freghi chi fa la truffa?

Se il truffatore lo dipingi come un povero mentecatto che cerca di fottere la Compagnia e la collettività, allora sì: il truffatore è fregato perché non riesce a estrarre dal cilindro l’esame strumentale. Aveva solo il … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:14


2 commenti Leggi tutto


23 marzo 2012

Il drogatello allegro

Droga assassina

Allora il ministero dell’Interno ha chiarito: il drogatest sulla saliva vale zero. La colpa? Del Codice della strada, incomprensibile a ogni essere umano, e dei politici che non emanano Decreti necessari al buon funzionamento delle regole della circolazione. Non c’è infatti lo Schema d’attuazione per realizzare compiutamente la riforma del 2010.

Risultato. In teoria, se appena appena ti droghi, becchi una multa di 1.500 euro, più altre pene. Nella realtà, per scovare il tossico, servono esami ultra approfonditi, in stile CSI. Invece, se superi il limite di alcol di un nonnulla, vieni multato. Idem se corri un filo oltre il limite.

Eppure, la droga uccide il cervello e sulle strade. Ma questo pare non interessare. Uno dei … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto