OmniAuto.it

Archivio di luglio 2012 (29 articoli)

31 luglio 2012

Questa robaccia è fuori legge

Chi multa i Comuni?

Non esiste nel Codice della strada, non è previsto da nessun Decreto ministeriale, non c’è nessuno Schema attuativo, eppure i Comuni in città dove si va a 50 km/h piazzano gli Speed Check, quei robi simili ai cassonetti dell’immondizia, però di colore arancione. Dentro, i Comuni ci mettono gli autovelox fissi. Possono farlo? No. Eppure lo fanno: perché? Semplice: non c’è un ente sopra i Comuni che li rimpinza di multe per ogni porcheria ai danni degli automobilisti.

Il ministero dei Trasporti è stato più volte chiaro in materia: “Con riferimento a quanto esposto nel quesito in oggetto, si comunica che i manufatti in oggetto non sono inquadrabili in alcuna delle categorie previste … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 12:03


Nessun commento Leggi tutto


30 luglio 2012

Omicidio dell’Omicidio stradale

Altre stragi in arrivo, vedrete

Il reato di Omicidio stradale, che avrebbe di sicuro fatto paura a chi va in giro ubriaco o drogato al volante a uccidere i bambini in strada, è stato ucciso. Doveva essere la soluzione definitiva: un quasi omicidio volontario per terrorizzare quei sacchi ripieni di immondizia che – sotto l’effetto di alcol e stupefacenti – ammazzano gli innocenti. Invece arriverà una mezza carezza in più per questi schifosi.

Ecco cosa si dice nella “relazione” al Disegno di legge che modificherà il Codice della strada: “Assai significativa è anche la norma contenuta nell’articolo 5, che intende inasprire l’apparato sanzionatorio previsto per le violazioni del … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 11:41


1 commento Leggi tutto


29 luglio 2012

Pagare subito per far incassare subito

Soldi caldi e veloci per i Comuni

Dice la “relazione” sul Disegno di legge del nuovo Codice della strada, che potrebbe divenire Legge a ottobre 2012: “Di particolare rilievo è la disposizione dell’articolo 4, che consente una riduzione del 20 per cento dell’importo delle sanzioni per violazioni del codice della strada quando il pagamento sia effettuato entro cinque giorni. La ratio della disposizione è quella di affiancare all’inasprimento delle sanzioni operato negli ultimi anni una disposizione che consenta un incentivo a comportamenti virtuosi, qual è il pagamento della sanzione in tempi rapidi. Ciò nella convinzione, da ritenersi valida non solo con riferimento alla sicurezza stradale, che l’effetto dissuasivo di una sanzione derivi, prima che dalla sua entità, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:21


Nessun commento Leggi tutto


28 luglio 2012

Dal prossimo autunno il tossico tremerà

Stretta sui tossici

Codice della strada, finalmente si picchia duro contro i drogati al volante. In un Disegno di legge (che potrebbe divenire Legge a ottobre 2012), l’articolo 3 intende potenziare le modalità di controllo dell’assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope da parte dei soggetti che guidano in stato di alterazione psico-fisica di cui all’articolo 187 del codice della strada. In particolare, vengono sostituiti i commi 2-bis e 3 di tale articolo. Rispetto al testo vigente, si prevede, in via generale, che si possa procedere ad accertamenti quando si abbia ragionevole motivo di ritenere che il conducente “abbia fatto uso” di sostanze stupefacenti o psicotrope e non quando si abbia ragionevole motivo di ritenere che il soggetto … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:09


Nessun commento Leggi tutto


27 luglio 2012

I preventivi Rca sono tre. Il delirio è uno ma vale per mille

Delirio tre preventivi

Tiene banco la questione tre preventivi Rca. I broker non nascondono le loro preoccupazioni dopo aver letto lo schema di Regolamento Isvap, sottoposto a pubblica consultazione, che impone agli intermediari assicurativi di consegnare ai clienti tre preventivi Rc auto di Compagnie appartenenti a Gruppi diversi prima di sottoscrivere o rinnovare una polizza.

Così disegnato, il Regolamento – secondo l’Aiba, l’Associazione italiana dei broker di assicurazione e riassicurazione – non porta alcun beneficio ai consumatori, non favorisce la concorrenza e tantomeno la riduzione delle tariffe, ma rischia di produrre solo un aggravio di burocrazia e di costi a carico dagli intermediari, che sarebbero così tenuti a consegnare al cliente:

3 preventivi utilizzando i siti web delle compagnie … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:09


Nessun commento Leggi tutto


26 luglio 2012

Area C Milano: coraggio Pisapia, fa’ un altro referendum

Aspettando un altro referendum

A Pisapia piace vincere facile. Lui e i suoi assessori sostengono che l’Area C l’hanno voluta i cittadini. E come no. Con un referendum che richiedeva la maggioranza all’interno della fettina dei votanti. Un bel modo di fare politica e di spacciare l’Area C come accettata dai cittadini. Stendo un velo pietoso su come era messo giù il quesito del refedendum: della serie, vuoi l’aria pulita e il verde e le cose naturali del mondo che fanno bene all’essere umano? E vuoi la chiusura del centro al traffico incrementando i mezzi pubblici? E grazie al cazzo che molti hanno detto sì. Chi non vuole l’aria pulita e quant’altro nostro Signore può donarci?

Ma c’è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:22


Nessun commento Leggi tutto


25 luglio 2012

Fatevi dare tutti i soldi dalla signorina Assicurazione

Fate valere i vostri diritti

Faccio un incidente. Sono una vittima, perché l’altro mi ha tamponato. Io e l’altro guidatore (in apparenza assicurato) facciamo una specie di “constatazione”: ho diritto al risarcimento da parte della Compagnia se poi si scopre che la Rca dell’altro guidatore era fasulla? Sì. Lo ha detto la Cassazione.

“Ai fini del risarcimento dei danni subiti in conseguenza di un incidente stradale, il danneggiato, il quale abbia proposto azione diretta contro l’assicuratore del responsabile del sinistro nel ragionevole affidamento della veridicità del contrassegno assicurativo da questi esibito, è esonerato dall’onere di accertare se il contratto di assicurazione del danneggiante sia ancora vigente o se, invece, sia stato sciolto”: così … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:47


Nessun commento Leggi tutto


24 luglio 2012

Parabrezza da riparare: la parola a Lorenzo Lombardini

Fai da te? Cautela

Parabrezza, visto il caldo che fa, le probabilità di scheggiatura del vetro aumentano: ho visto persone comprare al supermarket dei kit fai da te per riparare il cristallo. A naso, avevano difficoltà ad allacciarsi le scarpe, però per risparmiare compravano i kit. Mi pare utile una sana chiacchiera con Lorenzo Lombardini, Technical & Technical Training Manager di Carglass Italia, insomma un maestro della materia, nel nostro Paese e nel globo terracqueo. Essendo lui parte in causa, è ovviamente orientato verso una certa opinione; se qualche Produttore di kit fai da te vuole essere intervistato per ribattere, non fa altro che scrivermi a ezio.notte at … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:05


Nessun commento Leggi tutto


23 luglio 2012

Ecco Vergilius, con qualche mistero e qualche bufala qua e là

Copiaincolla Vergilius: chi gode di più?

Vergilius, adorabile Vergilius delle Statali. Qualche articolista ha un orgasmo: prende il comunicato stampa, ci aggiunge una mezza riga, ed ecco il pezzo. Da cui emerge che il Tutor in autostrada ha dimezzato i morti, tanto per cominciare. Così, come se il Tutor in autostrada potesse dimezzare i morti ogni giorni o ogni anno. In realtà, li ha dimezzati (così dice Autostrade per l’Italia) il primo anno di vita, ossia nel 2006. Dopodiché, il silenzio.

Punto numero due: volendo, pure il Tutor e non solo il Vegilius, può fare da autovelox. Purché lo faccia in alternativa al Tutor. Allora, o fa da autovelox e becca la velocità istantanea; o fa da Tutor, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:12


1 commento Leggi tutto


22 luglio 2012

Prezzi benzina, schiaffi in arrivo

Paga e taci

Non c’è nulla da fare, l’italiano è destinato a soffrire quando va a fare benzina. Passata l’illusione di un piccolo ribasso alla pompa, lo scontone di turno viene risucchiato dai rincari dei mercati. Luca Squeri, presidente nazionale Figisc (gestori) per i prossimi giorni prevede una ulteriore salita dei prezzi: la quotazione del greggio è aumentata considerevolmente, portandosi da 82 a quasi 89 euro/barile. Gli aumenti del greggio hanno trainato, sia pure in maniera diversa, anche i prodotti raffinati: le chiusure del mercato internazionale dei prodotti finiti Platt’s di questa settimana hanno fatto registrare un rialzo di 2,4 eurocent/litro per la benzina e di circa 4,8 per … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto