OmniAuto.it

Archivio di febbraio 2013 (20 articoli)

28 febbraio 2013

Contratto standard? Mannacio: “Occhio al boomerang”

Sono dolori

Vi parlavo qui del contratto standard Rca e del rischio confusione: un contratto base uguale per tutte le Assicurazioni, in modo che il cliente possa comparare le tariffe Rca. È una polizza con forma tariffaria Bonus Malus – creata col Decreto Passera – e con forma tariffaria assimilata No Claim Discount, con formula contrattuale “Guida libera”, per importi di copertura pari ai Massimali minimi di legge vigenti al momento della stipulazione del contratto. Attenzione, l’assicurazione non è operante – fra l’altro – se il conducente non è abilitato alla guida a norma delle disposizioni in vigore, sempreché, al momento del verificarsi del sinistro, il conducente sia … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:28


Nessun commento Leggi tutto


27 febbraio 2013

Beppe Grillo ha vinto anche perché nel programma MoVimento 5 Stelle c’era un minimo di auto

Che trionfo

Sarà pure criticabile per numerosi aspetti (ogni tanto toppa sul suo blog), ma va riconosciuto – da automobilista – che uno dei pochissimi a dare spazio all’auto nel programma delle elezioni del 24-25 febbraio 2013 è stato lui: Beppe Grillo col MoVimento 5 Stelle. Al capitolo “Trasporti”, utilizzava l’espressione “disincentivo dell’uso del mezzi privati motorizzati nelle aree urbane”. Apertamente contro l’auto, ma pur sempre un programma, un’idea, uno straccio di progetto che mancava agli altri.

Da anni, Grillo vuole limitarne l’uso. Mira a una tassazione per le auto private col solo guidatore a bordo che entrino nei centri storici. Parla di sviluppo di piste ciclabili protette, in città e fuori, associato alla istituzione di spazi condominiali … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:15


2 commenti Leggi tutto


26 febbraio 2013

Elezioni 2013: Italia ingovernabile, povera sicurezza stradale

Disastro

È un Paese ingovernabile: questo il verdetto delle elezioni 2013. Un esito disastroso per l’economia, per l’occupazione, e anche per la sicurezza stradale. Sì perché, nel silenzio dei mass media, qui c’è lo sterminio sulle strade. Ricordo che siamo messi talmente male da non essere riusciti a centrare l’obiettivo imposto dall’Unione europea: dimezzare i morti sulle strade dal 2000 al 2010. Nel 2011, neppure ce l’abbiamo fatta. Che vergogna. Omicidio stradale (quasi volontario) per fermare la strage causata dagli ubriachi e dai drogati che ammazzano la povera gente in macchina: zero, non è arrivato. Un mucchio di chiacchiere sparate dai politicanti, per ritrovarmi l’extracomunitario accusato di omicidio colposo (per imprudenza). Pirateria della strada: sono così … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:26


1 commento Leggi tutto


25 febbraio 2013

Il pizzo dei parcheggiatori abusivi: la paura, la denuncia, le ritorsioni

Dramma del Sud

La fanno facile i Comuni del Sud che si battono contro i parcheggiatori abusivi. Basta dire all’automobilista: non pagare il pizzo, denuncia l’estorsore. Già. Ma i Comuni, i sindaci, sanno cosa vuole dire avere a che fare con un parcheggiatore abuivo? Non è come respingere i capricci di un bambino. Qui si tratta spesso di gente che non ha nulla da perdere, e che – di fronte a un no di un automobilista – può reagire danneggiando la macchina. Quando va bene. Quando va male, invece, si arriva alle lesioni fisiche personali, o alle minacce di fare del male. E come può difendersi l’automobilista? Zero. Non ci sono speranze.

Occhio, lo dico a beneficio di … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


22 febbraio 2013

Spettacolo multe auto a Lucca: il Comune sbaglia, incassa, fa, disfa. Nel silenzio dei quotidiani

Telecamere: bei soldi facili per i Comuni

Si prega di non disturbare i manovratori. I quotidiani, specie quelli online, sono troppo impegnati a esibire donne nude in homepage per trattare argomenti così scabrosi come la questione Lucca. Sicché me ne occuperò io, blogger di campagna.

Sintetizzo, e ci capiremo al volo.

Lucca. Il Comune ha messo i divieti Ztl. Gli automobilisti non lo sapevano. I residenti dovevano fare un percorso strano andata-ritorno, ambiguo. Alla scadenza, qualcuno non rinnovava il permesso. Qualche giudice annullava le multe. Ora, dopo questo inferno allucinante, il Comune sostanzialmente ammette le proprie responsabilità. Ma non vale ex ante. Chi ha pagato è fottuto, nessuno gli … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


21 febbraio 2013

Rc auto, contratto standard: occhio allo sconto significativo con la scatola nera

Scatola nera: massima allerta

È pazzesco come sui quotidiani il contratto Rca base venga spacciato per la soluzione d’ogni problema, quando invece è esattamente l’opposto: è l’origine di guai pesantissimi. Infatti, la Rca standard dice:

“Nel caso in cui l’assicurato acconsenta all’istallazione di meccanismi elettronici che registrano l’attività del veicolo, denominati scatola nera o equivalenti, o ulteriori dispositivi, individuati con decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministero dello sviluppo economico, i costi di installazione, disinstallazione, sostituzione, funzionamento e portabilità sono a carico delle compagnie che praticano inoltre una riduzione significativa rispetto alle tariffe stabilite ai sensi del primo periodo, all’atto della stipulazione del … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:58


Nessun commento Leggi tutto


19 febbraio 2013

Rc auto, contratto base: come stordire l’automobilista italiano

Occhio alla rivalsa

Fa solo confusione l’ultima trovata in tema di Rc auto standard: un contratto base uguale per tutte le Assicurazioni, in modo che il cliente possa comparare le tariffe Rca. Vediamo di che si tratta. È una polizza con forma tariffaria Bonus Malus e con forma tariffaria assimilata No Claim Discount, con formula contrattuale “Guida libera”, per importi di copertura pari ai Massimali minimi di legge vigenti al momento della stipulazione del contratto. Ora vediamo perché fa casino.

1) Per anni, i quotidiani han detto agli automobilisti: per risparmiare, personalizzate la Rca, fatevela su misura. Adesso, d’un colpo, dicono: confrontate la Rca base. Domanda: cosa me … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:09


1 commento Leggi tutto


18 febbraio 2013

Rc auto, scatola nera: le 5 paure di cui i quotidiani non parlano

Scatola nera: occhi aperti

Scatola nera nella Rc auto: per registrare i movimenti e preservarli in caso di incidente in modo da ricostruire la dinamica dell’impatto. Così vengono limitate la truffe. Ci siamo quasi, arriva il regolamento attuativo. Ma occhio a 5 paure di cui i quotidiani non parlano.

1) I costi di installazione sono a carico delle Compagnie. Quindi, le Assicurazioni faranno pagare Rca più salate. E le “forti diminuzioni tariffarie” di cui parla la legge? Marameo.

2) Chi paga l’abbonamento annuale al Gps? Occhio.

3) Le Compagnie potranno prendersi la libertà di dare concorsi di colpa inesistenti?

4) Le Compagnie potranno pretendere rivalse (si fan dare indietro i risarcimenti) al semplice mancato … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


2 commenti Leggi tutto


17 febbraio 2013

Meteora russa: della utilità della dashcam in Italia

Una preziosa meteora

Tutti a chiedersi: ma come han fatto i russi a essere pronti a filmare la telecamera. Ce lo spiega Paolo Attivissimo in un articolo qui:

“La parola chiave è dashcam. Contrazione di ‘dashboard camera’, ossia ‘videocamera da cruscotto’. Videocamera montata in automobile in modo da riprendere attraverso il parabrezza oppure, più raramente, attraverso le altre superfici vetrate del veicolo. Le immagini vengono registrate continuamente su un disco rigido o su una memoria a stato solido in modo ciclico, cancellando le registrazioni più vecchie e sostituendole con quelle correnti in modo da avere sempre a disposizione le riprese degli eventi più recenti.

Il fenomeno delle dashcam è particolarmente diffuso in Russia, come testimoniato dalla grande quantità di … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:36


Nessun commento Leggi tutto


13 febbraio 2013

Fisiologia clinica alla guida: perché prima dell’auto, conta l’automobilista

La salute, la prima cosa

È in preparazione “Fisiologia clinica alla guida”, Piccin Editore Padova. Numerosi gli argomenti toccati dagli esperti, supervisionati da Aldo Ferrara, professore di malattie cardio-polmonari dell’Università di Siena, e direttore dell’associazione Ego-Vai-Q (European Group On Vehicle Air Indoor). In barba agli autori, traduco io per voi. Per cominciare, la fisiologia è la scienza che studia le funzioni degli organismi viventi, animali e vegetali. Il libro mira quindi a sviscerare cause, condizioni e leggi che determinano e regolano i fenomeni vitali del guidatore. Si va dai princìpi dell’ergonomia (Antonio Dal Monte), all’anatomia funzionale dell’apparato cardio-respiratorio (Aldo Ferrara), passando per l’anatomia dinamica della colonna … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:12


Nessun commento Leggi tutto