OmniAuto.it

Archivio di dicembre 2013 (25 articoli)

29 dicembre 2013

Romeno, ubriaco e drogato: uccide in auto una bimba di nove anni. Non se ne può più

Ma quando la facciamo finita?

Che cosa rischia il 21enne romeno che, ubriaco e drogato e senza patente, ha ucciso in auto a Roma una bimba di nove anni, causando un terrificante sinistro guidando in maniera spericolata durante un sorpasso contromano? L’omicidio colposo. Ossia, non l’ha fatto apposta: l’incidente è stato frutto di imperizia, imprudenza. Così è il Codice della strada italiano. Ecco perché i guidatori non hanno paura di mettersi al volante strafatti di alcol e stupefacenti: sanno che – nella peggiore delle ipotesi, cioè se uccidono sbadatamente – se la caveranno con poco. Oltretutto, i giudici hanno la tendenza consolidata a infliggere il minimo della pena. Vanno a incidere il contesto sociale in cui è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:19


1 commento Leggi tutto


28 dicembre 2013

Per la libertà, per essere un Paese che tende al Nord Europa, contro i politicanti da deriva terzomondista: sì alla giornata di mobilitazione per la tutela dei diritti dei danneggiati

Si prega di puntare al Nord Europa, grazie

In materia di Rc auto, il decreto Destinazione Italia partorito dal Governo Letta, su spinta molto forte della senatrice Vicari (sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, detto ormai del regresso economico), è uno dei mostri più abominevoli mai concepiti dai politicanti italiani. È contro la libertà e contro la concorrenza, mettendo l’automobilista danneggiato nelle mani dell’Assicurazione, che lo smista al proprio carrozziere convenzionato. Una norma – quella del risarcimento in forma specifica, diabolicamente miscelata al divieto di cessione del credito al carrozziere (così che l’assicurato debba difendersi da sé, senza armi né conoscenze adatte, contro la Compagnia) – dolorosa per i carrozzieri indipendenti, che vedono il proprio … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


3 commenti Leggi tutto


26 dicembre 2013

Rca: caro Governo Letta, e il guardrail di Acqualonga?

Barriera di contenimento

C’è una notizia sfuggita a molti. Nel decreto Destinazione Italia, è presente una modifica ai massimali (l’importo massimo risarcibile) per i mezzi pesanti: “per i veicoli a motore  adibiti  al  trasporto  di  persone classificati nelle categorie M2 e M3 ai sensi  dell’articolo  47  del decreto legislativo 30 aprile 1992, recante  il  Nuovo  codice  della strada, i contratti devono essere stipulati per importi non inferiori a dieci milioni di euro  per  sinistro  per  i  danni  alla  persona, indipendentemente dal numero delle vittime, e a un  milione  di  euro per sinistro per i danni alle cose, indipendentemente dal numero  dei danneggiati”.

Ma perché questa modifica? Semplice: i parenti delle vittime della più grave disgrazia stradale italiana … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 12:13


1 commento Leggi tutto


23 dicembre 2013

Rc auto, risarcimento in forma specifica: il triplo scandalo del Governo Letta

Il Governo Letta cala il tris Ania

Dice il Decreto Destinazione Italia, in fase di approvazione: “In alternativa al risarcimento per equivalente, è facoltà delle imprese di assicurazione, in assenza di responsabilità concorsuale, risarcire in forma specifica danni a cose, fornendo idonea garanzia sulle riparazioni effettuate, con una validità non inferiore a due anni per tutte le parti non soggette a usura ordinaria”.

Primo scandalo del Decreto Destinazione Italia: il risarcimento in forma specifica. Un regalo all’Ania, che chiedeva proprio questo da anni. Lì dove il Governo Monti non era arrivato, sono arrivati gli uomini di Letta, specie il ministero dello Sviluppo economico (vedi la senatrice Vicari). Che ormai può essere considerato il ministero dell’arretramento … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:40


3 commenti Leggi tutto


22 dicembre 2013

Patente, Aci e ministero dei Trasporti: caos. Sentiamo l’Unasca

Confusione ministeriale

Meraviglia che in questi giorni sia l’Aci a dare delucidazioni sulle procedure, quando è competenza del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: è l’Unasca (Studi di consulenza automobilistica) a parlare. E, visto il flusso di informazione mediatica sulla nuova procedura di rinnovo della patente, vuole fare chiarezza su alcuni punti che sembrano risultare poco chiari e potrebbero dar luogo a degli equivoci e a delle inesattezze, anche a danno dei cittadini.

Innanzitutto, spiega l’Unasca, si tratta di un’operazione di rinnovo e non di un duplicato. Questo significa che è un’operazione che fa capo al medico, che effettua la visita e conferma o no la possibilità di rinnovo e relative condizioni. Le autoscuole e le … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


21 dicembre 2013

La Nuova Guida: 100.000 fan attivi su Facebook. Video

La Nuova Guida – il network di autoscuole nato 4 anni fa per volontà del Gruppo Sermetra, e che oggi conta circa 150 scuole guida in tutta Italia – raggiunge i 100.000 fan attivi su Facebook e con l’occasione rilancia la campagna video di sensibilizzazione “Scegli di Esserci” su tutti i canali social: Facebook, Youtube, Twitter, Google Plus, oltre che sul proprio sito www.lanuovaguida.it.

Il messaggio della campagna è rivolto soprattutto ai giovani: il video è un’animazione di circa un minuto, nella quale il protagonista fa rivivere uno a uno i suoi amici scomparsi in incidenti dovuti a imprudenza, velocità e alcol, per diffondere un messaggio forte in favore del rispetto delle regole e di una cultura della sicurezza stradale che dura per tutta la vita. Il video vuole far … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 17:25


Nessun commento Leggi tutto


Rc auto, ispezione e scatola nera: sono solo fregature per l’automobilista

Automobilista, vuoi comprare anche un monumento?

Dice il decreto Destinazione Italia: “Le imprese di assicurazione sono tenute ad accettare, secondo le condizioni di polizza e le tariffe che hanno l’obbligo di stabilire preventivamente per ogni rischio derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti, le proposte per l’assicurazione obbligatoria che sono loro presentate, fatta salva la necessaria verifica della correttezza dei dati risultanti dall’attestato di rischio, nonché dell’identità del contraente e dell’intestatario del veicolo, se persona diversa. Le imprese richiedono ai soggetti che presentano proposte per l’assicurazione obbligatoria di sottoporre volontariamente il veicolo ad ispezione, prima della stipula del contratto”. E fin qui ci siamo.

“Qualora si proceda ad ispezione ai sensi del … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 17:14


1 commento Leggi tutto


20 dicembre 2013

Federcarrozieri: una voce per la libertà. Da ascoltare e seguire: sabato 11 gennaio, giornata di mobilitazione generale

Federcarrozzieri suona la carica

“Terribilmente negativa per automobilisti e riparatori”: così Federcarrozzieri definisce la riforma Rc auto voluta dal Governo Letta. “Sta tutto scritto – è la denuncia – nel decreto Destinazione Italia creato dal Consiglio dei ministri. Dietro la pressione dell’Ania (la Confindustria delle Assicurazioni), il ministero dello Sviluppo economico vuole a tutti i costi che questo decreto diventi realtà, e venga poi approvato dal Parlamento”.

“Il decreto – spiega Federcarrozzieri – mette l’automobilista, vittima di un incidente stradale, nelle mani dell’Assicurazione. Che stabilisce come quando quanto dove e perché risarcire il proprio cliente. Il primo ‘trucchetto’ è semplice: si chiama risarcimento in forma specifica. Con la conseguenza che la vittima viene dirottata verso il … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


2 commenti Leggi tutto


19 dicembre 2013

Il Portale dell’Automobilista: ma quant’è costata al contribuente questa cosa qui? Raccontatemi le vostre esperienze

Bella roba

Si segnalano gravi disservizi sul Portale dell’Automobilista, del ministero dei Trasporti. Per esempio, è impossibile registrare gli esami per la patente, e così le autoscuole sono in brache di tela: vedi la mia foto. In compenso, il Portale dell’Automobilista ha cambiato grafica. Mmmm… utilissimo. E poi il ministero dei Trasporti ci invita a dire la nostra sul futuro Codice della strada. Quanto spazio? Una riga. Evidentemente, sono interessati a concetti complessi e articolati, come “Evviva la topa”. Vorrei sapere quanti soldi è costato al contribuente il Portale dell’Automobilista, in tilt da giorni. Ma bando alle ciance, raccontatemi la vostra esperienza, da privati o in qualità di autoscuola: voi come ci siete … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:08


5 commenti Leggi tutto


Rc auto, decreto Destinazione Italia? No, per Colletti: “Decreto Destinazione Ania”!

Qui si sorride

Quando un politico parla, mi viene il latte alle ginocchia. Ma Andrea Colletti, deputato M5S, è stato – poche ore fa alla Camera – in occasione dell’audizione di Pitruzzella (Antitrust) in materia di Rc auto, coraggioso e spassoso al contempo. Colletti (visibilmente emozionato, com’è naturale che succeda quando si affermano cose delicatissime anziché le solità banalità) è l’unico a dire a Pitruzzella che l’Antitrust, per paradosso, è un po’ troppo dalla parte dei poteri forti, vedi Ania (Associazione delle Assicurazioni). Riguardo alla riforma Rca del Governo, Colletti parla di lesione della concorrenza. E di carrozzieri indipendenti a rischio chiusura. Poi, fa un riferimento ai risarcimenti che non possono superare il valore dell’auto: … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


1 commento Leggi tutto