OmniAuto.it

Archivio di dicembre 2015 (4 articoli)

27 dicembre 2015

Smog: 5 milioni di euro ai Comuni. Soldi spesi male

 

Smog terrificante

Smog terrificante

A Milano e Roma non si respira. In altre città, i veleni nell’aria uccidono. È la Caporetto dei Comuni, che in passato ci dicevano “Meno smog grazie alle nostre iniziative sulla mobilità” e oggi dicono: “Colpa del meteo”. Quindi, se non piove, allora si muore di smog. Non è colpa loro. Una deresponsabilizzazione degna di un asilo. E invece stiamo a parlare dei nostri sindaci. Adesso, cntro l’emergenza smog si mobilita il Governo. Sul fronte dei finanziamenti, per far fronte alla situazione incentivando la mobilità alternativa all’auto, il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha spiegato che il fondo creato con una dotazione pari a 5 milioni di euro potrà anche essere rifinanziato “per dare ai … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:01


Nessun commento Leggi tutto


22 dicembre 2015

Il sito www.lis.aci.it: poco utile

 

Nasce il sito degli incidenti

Nasce il sito degli incidenti

Nasce www.lis.aci.it, il portale realizzato dall’ACI, liberamente accessibile a tutti gli utenti, dedicato alla consultazione dei dati annuali relativi agli incidenti stradali e alla loro localizzazione sulla rete viaria principale. Nel nuovo portale ACI sono contenute due tipologie di dati: i dati statistici degli incidenti stradali consultabili a livello di unità amministrativa: Italia, Regioni, Province; i focus delle statistiche sulla rete viaria principale, cioè su autostrade (comprese tangenziali, raccordi, diramazioni e trafori), strade di interesse nazionale e tutte le strade regionali e provinciali precedentemente gestite dall’Anas. Ci sono tavole, grafici, tabelle. Menù a tendina. Sottosezioni.

Chi non sa niente di incidenti stradali, entrando in www.lis.aci.it si sente Alice nel paese … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:26


Nessun commento Leggi tutto


20 dicembre 2015

Disegno legge Stabilità 2016: nuovo Codice della Strada, modifiche pericolose

 

Codice della Strada: caos Italia

Codice della Strada: caos Italia

Il 19 dicembre 2015, la Camera ha approvato il Disegno di legge C 3444-A (Disegno legge Stabilità 2016), che ora passa al Senato per l’approvazione finale. Nel corso dell’ultima seduta l’aula ha approvato alcuni emendamenti. Cosa cambia per il Codice della Strada?

1) La contestazione differita in caso di violazioni della revisione, dell’assicurazione e della massa complessiva a pieno carico accertate con dispositivi o apparecchiature di rilevamento. Autovelox e Tutor potranno dare la caccia a chi non è in regola con Rca e revisione. Le telecamere inquadrano la targa, trasmettono i dati a un cervellone elettronico, questo mette il naso nel database alimentato da assicurazioni e Motorizzazione, e se l’automobilista … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 09:36


Nessun commento Leggi tutto


7 dicembre 2015

C’è sempre una bella scusa per alzare le tariffe Rc auto

 

Rca, guai in vista

Rca, guai in vista

Calano gl’incidenti per via della crisi, si abbassano i risarcimenti, la Legge fatta dal Governo Monti sulle lesioni da colpo di frusta ammazza i rimborsi: e allora, le tariffe Rc auto scendono in maniera consistente? Niente da fare. A dimostrazione che serve un’autorità di controllo affinché i colossi assicurativi (si spartiscono la torta della Rca) si facciano davvero concorrenza. Non solo: adesso l’Ania (la Confindustria delle assicurazioni) passa all’attacco sul fronte lesioni.

“Nel mese di novembre, Insurance Europe (la Federazione degli assicuratori europei) ha pubblicato il Rapporto ‘European Motor Insurance Markets’ con l’analisi e gli andamenti tecnici della Rc auto nei Paesi europei”, spiega l’Ania. “I dati indicano che tra il 2005 … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:47


Nessun commento Leggi tutto