OmniAuto.it

Archivio di ottobre 2017 (4 articoli)

31 ottobre 2017

Taratura autovelox in autodromo: il dietrofront del ministero dei Trasporti

 

Autovelox: no taratura? Multe nulle

Autovelox: no taratura? Multe nulle

Bizzarra vicenda quella della taratura degli autovelox. Il ministero dei Trasporti, con il parere 6169 dell’11 ottobre 2017, era perentorio: gli strumenti mobili per il controllo della velocità dei veicoli devono essere verificati ogni anno in un autodromo con mezzi che sfrecciano fino alla velocità di 230 km/h. Altrimenti non può essere rilasciato il certificato periodico di corretta taratura. Come spiega Poliziamunicipale.it, la questione della taratura periodica degli strumenti autovelox è stata chiarita definitivamente dalla Corte costituzionale con la sentenza 113 del 18 giugno 2015. Non è ragionevole pensare che uno strumento elettronico per il controllo della velocità possa essere utilizzato a distanza di anni senza alcun controllo tecnico … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:44


Nessun commento Leggi tutto


22 ottobre 2017

Aldo Ferrara (Ergam): “Smog, urge una politica industriale dei carburanti puliti”

 

Smog, disastro Italia

Smog, disastro Italia

A Milano, Torino e in altre città italiane non si respira: un allarme smog più alto che mai. A tale proposito, sentiamo uno dei numeri uno sulle tematiche ambientali: Aldo Ferrara. Che è professore di malattie respiratorie dell’Università di Siena, ma anche Executive Manager dell’Ergam (European research group on automotive medicine), nonché autore di “Fisiologia clinica alla guida” (Piccin Ed. 2015).

Professor Ferrara, lei parla di morti evitabili. Perché?
“Abbiamo già denunciato che le emissioni di anidride carbonica (CO2) sono ben poca cosa rispetto le emissioni di gas tossici e nocivi come gli ossidi di azoto e di anidride solforosa. In particolare, oltre 36.000 morti in Italia ogni anno si potrebbero evitare se fosse stata … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:05


Nessun commento Leggi tutto


15 ottobre 2017

Autovelox, una sentenza pesante contro gli automobilisti

Autovelox, quali regole

Autovelox, quali regole

L’autovelox deve essere segnalato bene. Ma se lo strumento non risulta ben visibile e l’informativa è ambigua spetta all’automobilista rappresentarlo e documentarlo al giudice di pace per ottenere l’annullamento della multa. Lo ha chiarito la Cassazione, sezione seconda civile, con l’ordinanza 23566 del 9 ottobre 2017, come evidenzia poliziamunicipale.it. Un Comune della Costa sarda ha installato due autovelox fissi che hanno accertato numerose infrazioni. Alcuni utenti stradali hanno proposto ricorso con successo al giudice di pace evidenziando lacune nell’informativa obbligatoria stradale. E il tribunale in sede d’appello ha confermato questo indirizzo. I giudici però sono di contrario avviso. Perché?

Innanzitutto perché le dimensioni dei cartelli stradali sono specificate dal decreto ministeriale 15 agosto 2007. … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:02


Nessun commento Leggi tutto


8 ottobre 2017

Guardrail, tre obblighi per Comuni e gestori delle strade: lo dice la Cassazione

 

Guardrail, in teoria dovrebbero aiutare...

Guardrail, in teoria dovrebbero aiutare…

In tema di sicurezza stradale e guardrail, è in atto una guerra fra gestori delle strade e automobilisti: i primi scaricano il più possibile le responsabilità degli incidenti sui guidatori, così da non pagare i danni; gli altri spendono fior di quattrini per vedersi riconosciuti gli indennizzi in tribunale. Si arriva perfino in Cassazione, come accaduto di recente: sentite qui che stangate ai gestori sui guardrail (sentenza 22801/2017).

1) La funzione della predisposizione della barriera laterale è quella di diminuire la pericolosità del tratto stradale ove essa è collocata: questa funzione si esplica delimitandone prima di tutto visivamente il bordo, offrendo una resistenza all’eventuale impatto dei veicoli e offrendo anche … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 17:12


Nessun commento Leggi tutto