OmniAuto.it

8 giugno 2012

Accise folli

Il Fisco sull'auto

Dalle ore 00,00 del giorno 8 giugno 2012 è entrato in vigore l’aumento delle accise per i prodotti benzina e gasolio per autotrazione.

Benzina: da 704,2 euro per 1.000 litri a 724,2 euro.

Gasolio: da 593,2 euro per 1.000 litri a 613,2 euro.

È una pressione fiscale senza precedenti in Europa. È un record allucinante. È un assist verso la morte dell’auto in Italia.

Il Governo promette: fino al 31 dicembre. Ma perché fino al 31 dicembre i politicanti di Roma non si riducono lo stipendio del 90%? Dal 2013, il taglio della busta paga potrebbe diventare del 70%. Perché sempre e solo il cittadino deve pagare? Perché il politico non ha messo neppure un centesimo di euro nel piatto? Dove sono i tagli ai costi della politica?

di Ezio Notte @ 08:20


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. Già , dove sono i tagli ai costi della politica e ai loro vitalizi allucinanti?
    Lo chieda a chi gli ha dato il voto….!!

    Commento by roberto — 10 giugno 2012 @ 17:49

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.