OmniAuto.it

18 gennaio 2017

Area sosta auto elettrica: rivoluzione e multe di 85 euro

 

Nuova norma: una spintarella per l'auto elettrica

Nuova norma: una spintarella per l’auto elettrica

Dal 28 gennaio 2017, la sosta e la fermata sono vietate negli spazi riservati ai veicoli elettrici in ricarica. Lo dispone il decreto legislativo n. 257 del 16.12.2016, che aggiunge la lett. h-bis all’art. 158, c. 1, del codice della strada. Lo segnala poliziamunicipale.it

Questo il testo dell’art. 17, cc. 1 e 2, del d.lgs. n. 257/2016:

Art. 17

Misure per promuovere la realizzazione di punti di ricarica accessibili al pubblico

1. All’articolo 158, comma 1, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 recante nuovo codice della strada, dopo la lettera h), è inserita la seguente: «h-bis) negli spazi riservati alla fermata e alla sosta dei veicoli elettrici in ricarica».

2. Entro centoventi giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, il Governo, per il tramite del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, promuove la stipulazione di un’intesa ai sensi dell’articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, per assicurare la realizzazione di posizioni unitarie in termini di regolazione della sosta, accesso ad aree interne delle città, misure di incentivazione e l’armonizzazione degli interventi e degli obiettivi comuni nel territorio nazionale in materia di reti infrastrutturali di ricarica e di rifornimento a servizio dei veicoli alimentati ad energia elettrica e ad altri combustibili alternativi.

E le multe per chi sgarra? 85 euro.

di Ezio Notte @ 21:41


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.