OmniAuto.it

16 settembre 2012

Auguri

Vergogna

Soldi, business, appalti, sub-appalti. Lavori finiti per il 2000. No: lavori finiti per il 2007. No: lavori finiti per il 2013. Promesse, canzonette, sberleffi. È la storia della Salerno-Reggio Calabria, l’autostrada maledetta che rappresenta il male d’Italia, condito con un quintale di malavita organizzata nostrana.

Ora che l’A3 del terrore fa 50 anni, è d’obbligo inviarle un sms d’auguri, una dolce carezza, altri 50 anni così, mi raccomando.

Il tutto è straordinariamente sintetizzato in questa torta all’ingresso dell’A3. La torta. Sì, anche lei simbolica. A me una fetta, a me un’altra. Sulla pelle dello Stato e di tutti noi.

Così, quando il disastro è compiuto, suonano alla nostra porta e ci dicono: dovete stingere la cinghia, non ci sono più soldi. Tutti quei politicanti corrotti i quali hanno lasciato che sull’A3 ci mangiassero tutti, se la spassano. Il cittadino onesto dovrà ancora pagare per decenni.

di Ezio Notte @ 18:47


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.