OmniAuto.it

21 ottobre 2011

Auto blu, mi piaci tu, sono un politico senza virtù

Auto blu, senza di te muoio

Se togli l’auto blu a un politico, gli togli l’ossigeno. Piuttosto, parla male di un suo familiare, insultalo, dagli del ladro, ma non togliergli l’auto blu. Per un politico italiano, eliminare l’auto blu è come fargli una passeggiata sui testicoli.

Non ci credete? E allora andatevi a leggere il corriere: protagoniste, la Regione Lombardia e Liguria.

In Lombardia, è stata respinta una mozione dei dipietristi: chiedevano l’abolizione del rimborso spese spettante ai componenti di vertice dell’assemblea che rinunciano all’auto blu.

In Liguria, la Giunta regionale ha fatto ricorso alla Corte costituzionale contro l’articolo della manovra economica che limita per il futuro la cilindrata delle auto blu a 1.600 centimetri cubi.

Vivissimi complimenti ai nostri politicanti.

di Ezio Notte @ 00:40


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.