OmniAuto.it

23 luglio 2013

Bimbi a bordo in sicurezza: La Nuova Guida ti dice come

Piccini a bordo? Cautela

In Italia, solo 4 bambini su 10 viaggiano regolarmente in auto utilizzando il seggiolino come previsto dal Codice della strada. Per questo, La Nuova Guida – il nuovo network di autoscuole nato 4 anni fa per volontà del Gruppo Sermetra, e che oggi conta circa 200 scuole guida in tutta Italia – lancia una campagna informativa e un corso dedicato ai neogenitori sulla sicurezza dei bambini a bordo dei veicoli. Il progetto nasce con l’obiettivo di sensibilizzare sul corretto uso di tutti gli strumenti necessari affinché il trasporto  del neonato e del bambino sia sicuro e responsabile, dall’omologa del seggiolino, all’uso corretto delle cinture di sicurezza.

Ecco le principali nozioni da tener presente:

Seggiolino: i seggiolini devono essere adeguati al peso del bambino e devono essere omologati secondo le normative stabilite dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. All’acquisto deve essere sempre controllato che ci sia l’etichetta di omologazione. In tutto il mondo sono omologati cinque gruppi di seggiolini, da scegliere a seconda del peso e dell’età del bambino: Gruppo 0- navicella (dalla nascita a 10 kg, fino a 9 mesi circa) che consentono ai bambini di viaggiare sdraiati, Gruppo 0+ ovetto (dalla nascita a 13 kg, fino a 12 mesi circa), questi due tipi di seggiolini devono sempre essere montati in senso contrario rispetto al senso di marcia dell’auto e installati su un sedile in cui non sia presente l’airbag, oppure sia disattivato. Gruppo 1 seggiolino avvolgente (da 9 a 18 kg, da 8 mesi a 4 anni circa), è montato preferibilmente sul sedile posteriore. I bambini devono obbligatoriamente viaggiare nel senso di marcia. I seggiolini di questo Gruppo dispongono di cinture incorporate. Gruppo 2 seggiolino con braccioli (da 15 a 25 kg, da 3 a 6 anni circa), Gruppo 3 seggiolino o rialzo (da 22 a 36 kg, da 5 a 12 anni circa), questi seggiolini dispongono di uno schienale con poggiatesta che offre la massima sicurezza. Lo schienale, regolabile in altezza, consente di sistemare correttamente e in modo ottimale la cintura sopra la spalla del bambino. Oltre i 18 kg si possono utilizzare anche semplici adattatori: si tratta di dispositivi che, rialzando la seduta del bambino, permettono l’uso delle normali cinture di sicurezza.

Cinture di sicurezza: le cinture di sicurezza possono essere utilizzate con i seggiolini per bambini dai 5 ai 12 anni o utilizzate come gli adulti, a partire dall’altezza di 150 cm del bambino.

Disattivazione air-bag: sul sedile anteriore, lato passeggero, i bimbi fino a 9 kg di peso devono essere trasportati con il seggiolino posizionato in senso contrario alla marcia del veicolo, se il veicolo è dotato di airbag questo va disabilitato. La disattivazione dell’airbag potrebbe essere diversa da veicolo a veicolo ma, in genere, è presente un interruttore nel cassetto portaoggetti del cruscotto o al lato del sedile. Basterà inserire la chiave e posizionarlo su “AIRBAG OFF”. Se non è possibile disattivare l’airbag, bisogna posizionare il seggiolino sul sedile posteriore.

di Ezio Notte @ 00:25


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.