OmniAuto.it

Archivio della Categoria ‘Furto e incendio’ (12 articoli)

25 ottobre 2015

Super Suv Mercedes: il senegalese (ladro) vestito da povero

 

Ladri in Italia: un cancro

Ladri in Italia: un cancro

I ladri erano e restano una piaga dell’Italia. E le forze dell’ordine sono impegnate in faticosissimi compiti: sentite qui quanto accaduto di recente. La Polizia stradale di Genova, impegnata nel contrasto dei traffici internazionali di veicoli rubati, ha recuperato due vetture di alta gamma e arrestato un senegalese per riciclaggio. T.M.M., di 46 anni,  è stato notato dagli agenti mentre saliva a bordo di un Suv Mercedes, posteggiato in attesa dell’imbarco per il porto di Tangeri.

E quindi, dov’è il problema? I sospetti degli agenti sono nati dall’atteggiamento del senegalese, e dal suo aspetto trasandato che mal si conciliava con l’essere il proprietario di quella tipologia di vettura. Si … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 10:54


Nessun commento Leggi tutto


1 aprile 2014

Rc auto, intervista a Renzo Fain Binda

Rc auto, quale futuro?

Segnalo l’attacco di Gianni D’Agata, dello Sportello dei diritti, alle Compagnie: “La lobby delle Assicurazioni non ha più scampo: abbassi le tariffe e non tenti d’imporre norme che umiliano le vittime della strada e vanno a colpire autoriparatori e patrocinatori. Numeri come sempre drammatici quelli che riguardano i sinistri stradali nel nostro Paese perché dietro di essi ci sono le tragedie di intere famiglie. Sono i dati Istat a fotografare ciò che è accaduto nel triennio 2010-2011-2012 nel quale ci sono stati 3.178 i morti e 213.854 feriti fra i motociclisti e i ciclomotoristi sulle strade italiane. Cifre impressionanti se si pensa che ogni giorno si contano 3 morti e quasi 200 … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:41


2 commenti Leggi tutto


14 maggio 2013

L’automobilista lasciato solo al suo destino: furti, danni, oggetti rubati…

Maledetti

Negli ultimi anni, la vita dell’automobilista è nettamente peggiorata. Al di là delle tasse (è un massacro), ci sono i dati che sfuggono a qualsiasi statistica ufficiale: si tratta dei cavalli di ritorno (macchine rubate e ridate solo dietro riscatto), dei finestrini mandati in frantumi per rubare un oggetto o un navigatore, dei danni così per fare male. L’automobilista è vittima di questi continui soprusi in strada, e talvolta nel box. Il vigliacco, specie se la vettura rimane parcheggiata in strada di notte, prende il veicolo di mira e gliene fa di ogni colore.

Esiste poi il grosso guaio delle Assicurazioni. La prima volta, riesci a trovare una Compagnia che – seppure con un prezzo stellare – … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


27 gennaio 2013

Scatola nera, elettronica nella Rc auto: passo avanti

Black box: qualcuno ha una paura nera

Nelle scorse ore, il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, di concerto col ministero dello Sviluppo economico, ha decretato quanto segue (con Prot. n. 5/RD): sono definiti meccanismi elettronici che registrano l’attività del veicolo i dispositivi, sigillati, alimentati e solidalmente ancorati a elementi fissi e rigidi del veicolo stesso, che…
… a) consentono la determinazione continuativa nel tempo di posizione e velocità del veicolo;
… b) consentono la determinazione continuativa nel tempo del profilo accelerometrico del moto del veicolo;
… c) consentono la diagnostica da remoto dell’integrità funzionale del dispositivo;
… d) garantiscano l’incorruttibilità del dato raccolto con una percentuale superiore al 99%;
… e) consentano la tempestiva individuazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:19


Nessun commento Leggi tutto


22 settembre 2012

Tutto sulla scatola nera: il Decreto

Scatola nera: il futuro della Rca

Nel Decreto del ministero dello Sviluppo economico, c’è tutto quanto devi sapere sulla scatola nera. Analizziamo assieme i passaggi chiave: in neretto le parti fondamentali.

VISTO il decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, recante il Codice delle assicurazioni private ed in particolare l’articolo 132, recante Obbligo a contrarre;
VISTO il comma 1 del citato art. 132, come modificato dall’articolo 32, comma 1, del decreto legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito con modificazioni in legge 24 marzo 2012, n. 27, secondo cui, nel caso in cui l’assicurato acconsenta all’installazione di meccanismi elettronici che registrano l’attività del veicolo, denominati scatola nera o equivalenti, o ulteriori dispositivi, individuati con decreto del Ministero delle infrastrutture … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:15


Nessun commento Leggi tutto


5 dicembre 2011

Non dici che l’auto è un rottame? Niente risarcimento per il furto

Lo stop della Cassazione

La Compagnia non paga il furto dell’automobile (coperto da polizza accessoria alla Rca, il “Furto e incendio”) se il proprietario non ha detto all’Assicurazione due cose: uno, la vettura era stata rubata; due, era diventata un “rottame” dopo che i ladri se l’erano portata via. In caso di reticenza dell’assicurato, scatta la nullità del contratto della garanzia “Furto e incendio”. Così la Cassazione (terza sezione civile) con la sentenza 25582 del 25 ottobre 2011, depositata il 30 novembre 2011.

Gli ermellini hanno respinto il ricorso di un automobilista: voleva la liquidazione dell’indennizzo per il furto del veicolo. Un’altra sconfitta per il guidatore, che già aveva subìto un ko di fronte alla corte d’Appello … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


6 luglio 2011

Furti d’auto in Italia: un Paese dell’orrore

Furti d'auto: business italiano

Via Ania (Assicurazioni).

1) “È continuata anche nel 2010 la diminuzione in Italia del numero dei furti di autovetture, passando da 130.944 del 2009 a 124.197 (-5,2%). Va notato però che il tasso di diminuzione si è ridotto rispetto ai valori dei due anni precedenti (-13% nel 2008 e -9% nel 2009)”.

2) “La riduzione dei furti si accompagna ormai da tempo con l’analoga diminuzione dei veicoli che vengono poi recuperati dalle Forze dell’ordine. La percentuale dei ritrovamenti scende dal 48,8% del 2009 al 47,3% del 2010, con oltre 65.000 auto di cui si perdono completamente le tracce. Se quindi è divenuto più difficile rubare veicoli anche grazie ai sistemi di antifurto sempre più sofisticati, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento Leggi tutto


24 giugno 2011

Quel Furto e incendio se lo tengano loro

Assicurazioni, gli italiani non sono ottusi

Mi dicono dalla regia che un comunicato stampa scritto da un comparatore di Rc auto sta facendo faville: dice che gli italiani non stipulano più i contratti Furto e incendio per la macchina. Eseguendo un rapidissimo copiaincolla del comunicato, quasi tutti i siti fanno sembrare scemi gli automobilisti. Quanto sono ottusi, questi italiani, a non capire l’importanza della polizza contro il furto; eppure basterebbe un euro al giorno.

Già. Peccato che vengano dimenticati tre punti.

1) Scoperti e franchigie schizzano alle stelle: compri l’auto a 30.000 euro, la rubano quando vale 28.000 euro, ti rimborsano 25.000 euro. Non è una cosa bella.

2) Si deve ragionare per Regioni. In Val d’Aosta, il Furto … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:57


Nessun commento Leggi tutto


29 dicembre 2009

L’agente Fain Binda ci dà due dritte sulle polizze contro il furto

Ecco un valido antifurto...

Ecco un valido antifurto…

È uno degli incubi peggiori degli italiani: il furto dell’auto. Ecco allora una chiacchierata utile con Renzo Fain Binda, consulente assicurativo: argomento, le polizze contro il furto.

Fain Binda, domanda secca: le polizze contro il furto servono?
“Sì. La sottrazione di un bene di proprietà è una perdita di patrimonio, che le Compagnie accettano di coprire qualora sia stipulata la garanzia furto. La convenienza dipende dal valore residuo della vettura e dalla località dove il mezzo abitualmente gira. Non trascuriamo però che anche chi risiede in zone a basso rischio furto può temporaneamente venire a trovarsi in luoghi a rischio. E poi non esistono solo le inflazionate zone del Sud Italia: le … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:08


Nessun commento Leggi tutto


22 ottobre 2009

Repubblica e la chiave computer che ferma i ladri d’auto: sentiamo odore di bufala

Ma l'elettronica spaventa davvero i ladri d'auto?

Ma l'elettronica spaventa davvero i ladri d'auto?

Un recente articolo di Repubblica ci fa sentire odore di bufala.

a) Dice Repubblica: “Crollano i furti d’auto. La diffusione di elettronica nelle moderne vetture rende la vita impossibile ai ladri ed è lo stesso Fbi in America a dare la buona notizia con gli ultimi dati: nel 2008 sono sparite 956 mila auto contro gli 1,7 milioni del 1991. La notizia è finita in prima pagina sul popolarissimo Usa Today ma anche Europa, e Italia, confermano il fenomeno. Anche da noi l’anno del record negativo è stato il 1991 (con 367.252 auto finite nel nulla) e il migliore è stato proprio il 2008 con 139.687 … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 01:00


1 commento Leggi tutto