OmniAuto.it

Archivio della Categoria ‘Incidenti “truffa”’ (137 articoli)

26 giugno 2016

Ma almeno qui la scatola nera ti aiuta?

 

La vostra opinione sulla scatola nera, prego

La vostra opinione sulla scatola nera, prego

Reputo la scatola nera pericolosissima per gli automobilisti onesti: leggi qui. Ma bisogna dare una possibilità a tutte le cose. E allora, pubblico la domanda di un lettore, Marco.

“Sono uscito dalla carreggiata e mi trovo in una banchina in fase di parcheggio in retromarcia verso uno stallo posizionato in senso ortogonale rispetto alla carreggiata. I sensori posteriori mi indicano che sono vicino a un ostacolo (la macchina parcheggiata in uno degli stalli contigui). Arresto la retromarcia per raddrizzarmi in avanti e poi concludere il parcheggio in retromarcia.

“Mi accorgo che arrivano delle macchine e quindi non raddrizzo neanche le gomme e resto fermo immobile, sempre fuori … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 12:00


Nessun commento Leggi tutto


19 giugno 2016

Rc auto: la relazione Ivass, che malinconia

 

Relazione Ivass sulla Rca: che noia

Relazione Ivass sulla Rca: che noia

Relazione Ivass (Istituto di vigilanza sulle assicurazioni) per il 2015, capitolo Rc auto. Che è il più scottante. È di una malinconia profonda. È triste. Pare scritta da una guardia di confine bulgara. Vediamo i punti che fanno piangere.

1) Da ottobre 2015, “è cessato l’obbligo di esporre sul veicolo il contrassegno di assicurazione che l’impresa di assicurazione doveva consegnare all’assicurato unitamente al certificato di assicurazione e alla restante documentazione contrattuale. Le Forze dell’ordine possono effettuare i controlli circa il rispetto dell’obbligo di assicurazione da remoto, consultando la Banca Dati delle coperture gestita dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e, anche qualora la copertura non sia rintracciata … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:56


Nessun commento Leggi tutto


18 aprile 2016

La polizza Rca su misura. Per fregarti

Non te ne pentirai...

Non te ne pentirai…

“Se accetti questa clausola, risparmi il 10% sulla Rca. Se poi firmi quest’altro cavillo, hai una riduzione del 15%. Puoi aggiungerci un ribasso ulteriore del 5% per questo, e quindi del 5% su quell’altro…”. Quando le assicurazioni ti vogliono fare la Rca su misura, c’è di che stappare le bottiglie di champagne. Quasi quasi la polizza te la danno gratis. Anzi no: sono loro che pagano te affinché tu dia l’ok a entrare nella loro squadra. Occhio: è una Rca proprio su misura, per fregarti. Ma quali sono queste benedette clausole?

1) La più eccitante di chiama Rca con scatola nera. Con lo sconto. Peccato si dimentichino di dirti chiaro … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:12


Nessun commento Leggi tutto


26 marzo 2016

Scatola nera Rc auto: minaccia terribile

Proteggi i tuoi soldi!

Proteggi i tuoi soldi!

Le lobby delle assicurazioni spingono, qualche senatore risponde. Parliamo dell’obbligo di scatola nera in auto che alcuni esponenti del Senato, dietro pressione delle compagnie, vogliono introdurre per legge, dentro il Disegno legge Concorrenza. Quindi, tu ti assicuri solo se accetti di installare la scatola nera. Motivo? Così niente truffe, niente incidenti sospetti, niente rimborsi a vuoto. E di conseguenza, ribassi delle Rca.

Occhio. La Rc auto con scatola nera obbligatoria è un disastro. Una minaccia terribile.

1) Lo sconto. Di quanto? Non si sa. Lo dicono le compagnie: a chi, di quale percentuale, e su quale base. E poi: i costi di installazione, disinstallazione, abbonamento annuale Gps. Chi li paga? … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:20


Nessun commento Leggi tutto


6 luglio 2015

L’Ania preme sul governo Renzi: come reagirà l’esecutivo alle pressioni delle lobby assicurative?

Incidenti: vogliono pagarli meno

L’Associazione delle assicurazioni in pressing sul governo Renzi. “Secondo i dati dell’Ivass riferiti al 4° trimestre dello scorso anno – dice l’Ania – gli italiani hanno pagato in media, per assicurare la propria autovettura, un premio (comprensivo di tasse e oneri parafiscali) pari a 475 euro, ossia 40 euro in meno rispetto allo stesso periodo del 2013. Nel complesso, gli italiani hanno risparmiato un miliardo e 300 milioni per assicurare un numero di veicoli rimasto pressoché invariato. Allungando il periodo di osservazione, il premio medio è sceso del 15% da marzo 2012 a marzo 2015. Sono risultati importanti, determinati dalla riduzione del costo dei risarcimenti, che è stata prontamente trasferita sui premi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:16


Nessun commento Leggi tutto


8 marzo 2015

Rc auto, mobilitazione contro il ddl concorrenza: perché non abbiamo ancora la personalità di un termosifone

Adesso basta

Per introdurre leggi aberranti, il trucco è semplice. Devi ridurre a un termosifone l’italiano medio, devi rimbambirlo, imbottirgli la testa di porcherie, e renderlo passivo e innocuo. Un esempio è dato dal disegno legge concorrenza, relativamente alla Rc auto. Che contiene un serie di regali senza precedenti alle assicurazioni: risarcimento in forma specifica, sostanziale abolizione della cessione del credito, lesione del diritto al pieno ed equo rimborso. Ma l’Italia è viva, pulsa, reagisce. O almeno una certa parte dell’Italia. Lo dimostra l’appuntamento fissato il 14 marzo 2015 alle ore 15.00, a Napoli, Hotel Terminus (piazza Garibaldi, 91). Una mobilitazione a protezione del futuro dei carrozzieri e degli automobilisti.

Il risarcimento in … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:18


Nessun commento Leggi tutto


21 febbraio 2015

Ddl concorrenza, Rca rivoluzionata: il Governo Renzi realizza i sogni delle Assicurazioni

Il governo si oppone con forza alle lobby assicurative

Bel colpo del nostro Matteo. L’uomo nuovo, il politico diverso, la persona che doveva cambiare la politica e portare avanti un’opera di moralizzazione; questo statista, in realtà, si rivela peggio dei predecessori. Pensavamo che simili scempi potessero verificarsi solo in quelle aree del Centro Africa dominate dalle tribù. O nelle Repubbliche sudamericane degli anni 70, in mano a personaggi dubbi ed equivoci. Basta dare un’occhiata alla riforma della Rca, dentro il disegno legge concorrenza. Già il fatto stesso di sbattere senza pudore regole anticoncorrenziali dentro un disegno legge chiamato concorrenza fa sbellicare. Ma tant’è: evidentemente, credono che tutti gl’italiani abbiano ormai la personalità di un termosifone e … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:25


Nessun commento Leggi tutto


1 luglio 2014

Assemblea Ania: lesioni fisiche gravi. Il malinconico intervento del ministro Guidi a favore delle Assicurazioni

Caro ministro, non l'ho capita

L’Ania è la Confindustria delle Assicurazioni; e se l’Ania organizza una propria assemblea è anche scontato che dica solo cose a favore delle Assicurazioni. In particolare, come sempre, l’Ania insiste sulle lesioni fisiche gravi: dice che i risarcimenti vanno ridotti. Il fatto è che, se all’assemblea Ania ci va il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi, allora sarebbe lecito attendersi una posizione a favore dei consumatori da parte del ministro, o almeno equidistante. E invece, poche ore fa, all’assemblea Ania il ministro Guidi ha detto che bisogna abbassare il risarcimento del danno alla persona per potere ridurre le tariffe assicurative. La denuncia arriva dall’Associazione vittime della strada.

Fa tristezza un ministro … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:22


5 commenti Leggi tutto


28 giugno 2014

Il presidente Ivass Salvatore Rossi punta ad “abbattere l’asimmetria informativa tra assicuratori ed assicurati in materia di frodi”: che diavolo ha detto?

Un pensiero tormenta Ezio Notte: ma Rossi che ha detto?

Dal 1994 al 2013, le tariffe obbligatorie Rca hanno registrato aumenti del +248% per le auto e fino al +480% per le moto: lo ha detto Federconsumatori. Ma per le Assicurazioni le cose non stanno così. È sempre difficile capire di quanto salgano le Rca, perché entrano in gioco infiniti parametri. Per capirci, se si prendono in considerazione i 18enni di Napoli, allora i rincari Rca sono spaventosi; invece, se si analizzano gli automobilisti di Aosta in prima classe di merito, i rincari saranno tiepidi. Comunque sia, il problema Rca esiste: questo lo riconosce anche l’Ivass, l’autorità che vigila sulle Assicurazioni. Che ha appena pubblicato … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:34


Nessun commento Leggi tutto


1 aprile 2014

Rc auto, intervista a Renzo Fain Binda

Rc auto, quale futuro?

Segnalo l’attacco di Gianni D’Agata, dello Sportello dei diritti, alle Compagnie: “La lobby delle Assicurazioni non ha più scampo: abbassi le tariffe e non tenti d’imporre norme che umiliano le vittime della strada e vanno a colpire autoriparatori e patrocinatori. Numeri come sempre drammatici quelli che riguardano i sinistri stradali nel nostro Paese perché dietro di essi ci sono le tragedie di intere famiglie. Sono i dati Istat a fotografare ciò che è accaduto nel triennio 2010-2011-2012 nel quale ci sono stati 3.178 i morti e 213.854 feriti fra i motociclisti e i ciclomotoristi sulle strade italiane. Cifre impressionanti se si pensa che ogni giorno si contano 3 morti e quasi 200 … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:41


2 commenti Leggi tutto