it.motor1.com

Archivio della Categoria ‘Rc auto’ (585 articoli)

19 giugno 2018

Unione Europea e sicurezza stradale: paroloni sprecati, mentre i morti aumentano

Incidenti mortali in Italia: dramma

Incidenti mortali in Italia: dramma

Disastro: ogni settimana 500 morti sulle strade europee. Negli ultimi 4 anni, riporta l’ACI, non si registrano miglioramenti per la sicurezza stradale. Per la prima volta l’ETSC (Consiglio Europeo per la Sicurezza Stradale) non assegnerà a nessun Paese il premio annuale per i progressi verso una mobilità responsabile.

Tutti i paroloni dell’Unione Europea in tema di sicurezza stradale non sono serviti a niente. Nel 2017 si contano in Europa 25.250 vittime per incidenti, con una riduzione di appena il 2% rispetto all’anno precedente: per raggiungere l’obiettivo comunitario di dimezzamento del numero dei morti nel 2020 rispetto al 2010, sarebbe stato invece necessario un calo medio del 6,7% di decessi sulle … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:50


Nessun commento Leggi tutto


6 maggio 2018

Rc auto, sito truffa usa un nome simile a Genialloyd: occhio

 

Online, frodi diaboliche

Online, frodi diaboliche

Attenti alle truffe delle Rc auto temporanee false, con siti falsi, che fingono di collegarsi a broker assicurativi. Il tutto condito da nomi che richiamano i nomi di compagnie vere, anch’esse vittime della frode e del tutto innocenti. L’Ivass (Istituto di vigilanza sulle assicurazioni) rende noto che è stata segnalata la promozione di polizze Rca, pure di durata temporanea, per il tramite del sito www.genialass.com. Dunque: questo sito non è riconducibile ad alcun intermediario iscritto nel Registro Unico degli Intermediari. Non c’entra nulla con la compagnia Genialloyd, nonostante nella homepage sia riportata l’indicazione “Copyright All right reserved Genalloyd srl”.

I truffatori le provano tutte per fregare denaro alla povera gente. Rca temporanee che costano … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 17:35


Nessun commento Leggi tutto


14 gennaio 2018

Rc auto, www.coperturaveicolo.it: il falso sito Internet che certifica le Rca false

 

Massima cautela

Massima cautela

Occhio a www.coperturaveicolo.it, falso sito Internet per la verifica delle coperture assicurative Rc auto. L’Ivass (Istituto di vigilanza sulle assicurazioni) rende noto che è stata segnalata l’esistenza di questa pagina web che offre la possibilità di verificare la copertura assicurativa Rc auto, anche temporanea, dei veicoli. Dai controlli effettuati è emerso che questo sito è stato impiegato per attestare falsamente l’autenticità di polizze contraffatte promosse e commercializzate tramite siti Internet non riconducibili a intermediari assicurativi iscritti nel Registro Unico dall’Ivass.

Quindi, prima uno mette in piedi la truffa di un sito Internet che vende Rca temporanee false. Poi un altro sito falso certifica che la Rca falsa è vera. Pazzesco.

Addirittura, per avvalorare le informazioni, nell’homepage … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:29


Nessun commento Leggi tutto


5 gennaio 2018

Ferrarisassicurazioni.it: occhio al conto corrente e alla carta ricaricabile

 

Rca temporanea falsa: un incidente e sei rovinato

Rca temporanea falsa: un incidente e sei rovinato

La fantasia di chi mette in piedi certi giochi strani nel settore Rc auto non ha limiti. Sentite l’Ivass, Istituto di vigilanza sulle assicurazioni: “È stata segnalata la commercializzazione di polizze Rc auto, anche aventi durata temporanea, per il tramite del sito Internet www.Ferrarisassicurazioni.it che riporta il nominativo di un intermediario regolarmente iscritto nel Registro Unico degli Intermediari assicurativi – RUI”.

Tre guai.

1) Li’ntermediario regolarmente iscritto nel Registro Unico degli Intermediari assicurativi – RUI ha dichiarato la propria totale estraneità alle attività svolte tramite il sito www.Ferrarisassicurazioni.it.

2) A seguito delle verifiche espletate, l’Ivass ha accertato che l’attività di intermediazione assicurativa svolta attraverso tale sito è irregolare … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:44


Nessun commento Leggi tutto


3 dicembre 2017

Mobileye sulla flotta italiana di Bayer: per la sicurezza stradale

 

Mobileye, il futuro

Mobileye, il futuro

Prendi Bayer: un’azienda globale operante in settori come salute e agricoltura. Ci aggiungi  Mobileye, recentemente acquistata dal colosso americano Intel per 15,3 miliardi di dollari, forte di una presenza nel 70% delle Case automobilistiche con i suoi sistemi anticollisione. Ed ecco che cosa nasce dal cocktail: Bayer, che opera in Italia con una flotta di oltre 1.200 veicoli, ha scelto i sistemi anticollisione ADAS Mobileye Serie 6 per garantire maggiore sicurezza alla guida dei propri dipendenti assegnatari di auto aziendali. Mobileye è uno dei protagonisti delle tecnologie per la sicurezza attiva dei veicoli nonché di guida autonoma. La società dal 2009 è presente in Italia con un suo distributore FleetCompare, che ha supportato … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:21


Nessun commento Leggi tutto


5 novembre 2017

Rc auto con scatola nera, 3 problemi per gli automobilisti

 

Dinamica incidenti: sempre complessa

Dinamica incidenti: sempre complessa

La legge del 4 agosto 2017, numero 124, ossia la legge annuale per il mercato e la concorrenza. (Gazzetta Ufficiale Serie Generale 189 del 14 agosto 2017) modifica il Codice delle Assicurazioni: “Quando uno dei veicoli coinvolti in un incidente risulta dotato di un dispositivo elettronico che presenta le  caratteristiche tecniche e funzionali […], le risultanze del dispositivo formano piena prova, nei  procedimenti civili, dei fatti a cui esse si riferiscono, salvo che la parte contro la quale sono state prodotte dimostri il mancato funzionamento o la manomissione del predetto dispositivo.  Le medesime risultanze sono rese fruibili alle parti”.

Parliamo quindi di scatola nera, che registra la dinamica degli incidenti e, in … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 17:36


Nessun commento Leggi tutto


18 agosto 2017

Testimoni Rc auto, occhio ai testimoni: risarcimento molto più difficile

 

Incidente, uno choc enorme

Incidente, uno choc enorme

La legge Concorrenza di agosto 2017 rivoluziona il settore Rc auto. Andiamo ad analizzare una norma sciagurata, che semplifica la vita delle compagnie assicuratrici, rendendo molto più difficile il risarcimento per l’automobilista onesto: vedi qui la nostra denuncia di maggio 2017.

Con una modifica all’articolo 135 del Codice delle assicurazioni private, viene imposta l’identificazione di eventuali testimoni  sul luogo del sinistro da far risultare sulla denuncia o sul primo atto formale di richiesta danni. Se tu, vittima dell’incidente, non indichi testimoni, l’impresa dovrà richiedere all’assicurato entro 60 giorni dalla denuncia del sinistro. Non rispondi? Testi indicati successivamente non validi. Allo stesso modo, l’impresa assicuratrice può individuare e comunicare ulteriori testimoni entro il … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:06


Nessun commento Leggi tutto


9 luglio 2017

Milano: la sera in auto in piazza Tirana, inferno

 

Milano, piazza Tirana di notte col caldo: paura

Milano, piazza Tirana di notte col caldo: paura

Abbiamo visitato, di giorno e di notte, diverse città del mondo, in auto. Negli ultimi mesi, abbiamo circolato per le metropoli di mezza Europa, ma anche dell’Estremo Oriente, degli Usa, del Sud America. Volendo fare un bilancio delle aree più pericolose per la sicurezza stradale, Milano è fra i primi posti. A nostro giudizio, diviene leader incontrastata nella classifica se si analizza una zona: piazza Tirana e dintorni. Siamo a Giambellino (sud ovest rispetto al Duomo): degrado e paura. Peggio ancora se si viaggia in auto la sera o la notte. Per non parlare di quanto accade d’estate, quando il caldo, l’afa, l’alcol … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:03


Nessun commento Leggi tutto


21 maggio 2017

Rimborso Rca: l’assicurazione deve pagare in base alle sacrosante Tabelle di Milano

 

Incidenti, occhio ai vostri diritti

Incidenti, occhio ai vostri diritti

La compagnia deve risarcire tutto, in base a criteri giusti. Altro che rimborso Rc auto in base al buon senso e all’equità: se c’è un incidente, la compagnia deve risarcire tutto, e in base a criteri giusti. Lo dice la Cassazione, con sentenza 12470/17, andando a esaminare un caso complicato. Nel 1996, a seguito di un incidente stradale, P.R, marito della ricorrente, riportava gravi danni alla persona con postumi permanenti nella misura del 70%. Il giudizio tra il R e M.C., proprietario del veicolo investitore, e la compagnia assicuratrice per la Rca di quest’ultimo, si concludeva con sentenza passata in giudicato che accertava una ripartizione di responsabilità al 75 % … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:16


Nessun commento Leggi tutto


7 maggio 2017

Testimoni Rc auto: una norma che distrugge l’automobilista onesto in 5 modi

 

Incidenti, piaga italiana

Incidenti, piaga italiana

Esistono le truffe nella Rc auto? Certo. “Nel 2011 sono stati rilevati 54.502 sinistri fraudolenti, pari al 2,04% di tutti quelli accaduti e denunciati nell’anno stesso. Nel 2010 ne erano stati accertati 69.763, pari al 2,3% del totale”. Fonte: Ania (Associazione delle assicurazioni). Avete letto bene. Non il 90%. Non il 20%. Ma il 2%. Quindi, le frodi ci sono, chi le organizza deve marcire in galera, ma non mi pare il caso di drammatizzare.

Qual è il ruolo dei testimoni falsi nelle frodi? Spesso fondamentale. Un furbetto che vuole fregare la compagnia assicuratrice si avvale di un testimone falso, che giura di aver visto e sentito tutto. Ecco perché il disegno legge concorrenza … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:22


Nessun commento Leggi tutto