OmniAuto.it

Archivio della Categoria ‘Multe’ (202 articoli)

18 gennaio 2017

Area sosta auto elettrica: rivoluzione e multe di 85 euro

 

Nuova norma: una spintarella per l'auto elettrica

Nuova norma: una spintarella per l’auto elettrica

Dal 28 gennaio 2017, la sosta e la fermata sono vietate negli spazi riservati ai veicoli elettrici in ricarica. Lo dispone il decreto legislativo n. 257 del 16.12.2016, che aggiunge la lett. h-bis all’art. 158, c. 1, del codice della strada. Lo segnala poliziamunicipale.it

Questo il testo dell’art. 17, cc. 1 e 2, del d.lgs. n. 257/2016:

Art. 17

Misure per promuovere la realizzazione di punti di ricarica accessibili al pubblico

1. All’articolo 158, comma 1, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 recante nuovo codice della strada, dopo la lettera h), è inserita la seguente: «h-bis) negli spazi riservati alla fermata e alla sosta dei veicoli elettrici … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:41


Nessun commento Leggi tutto


30 novembre 2016

Multa con taglio punti-patente: devi dire chi guidava

Multe, occhio alla mazzata

Multe, occhio alla mazzata

Se ti arriva a casa una multa con taglio di punti-patente, devi dire chi guidava alla Polizia. Così, al trasgressore verranno tolti i crediti. Se invece non comunichi alla Polizia il nome del guidatore, pagherai una multa supplementare di 300 euro. Lo ha appena confermato la Cassazione, con sentenza 24233/16.

Quest’obbligo di dire il nome del guidatore vale anche se paghi la multa o se fai ricorso.

L’obbligo della comunicazione dei dati del conducente (da parte del proprietario del veicolo) nelle ipotesi di violazione del Codice della Strada, costituisce un distinto obbligo (sanzionato a sua volta autonomamente) che nasce dalla richiesta avanzata dalla Amministrazione dove sia contestata una violazione che determina la decurtazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:47


1 commento Leggi tutto


30 ottobre 2016

Software FleetSafer: contro gli incidenti nel noleggio a lungo termine

Fleetsafer, molto prezioso

FleetSafer, molto prezioso

Piovono statistiche drammatiche sugli incidenti da guida distratta. Al di là delle cifre contrastanti (c’è chi parla di un quinto dei sinistri dovuti allo smartphone, altri arrivano a due terzi), negli Stati Uniti hanno quantificato per le aziende il costo medio di un sinistro stradale con ferite a un dipendente: 136.000 euro. Il costo medio dei danni ai mezzi è invece di 23.000 euro. Un secondo fattore da evidenziare è che oggi, se uccidi mentre fai un’infrazione, sei accusato di omicidio stradale. In questo scenario, le aziende tutelano ancor più il proprio personale viaggiante: parliamo di noleggio a lungo termine. Ecco perché risulta prezioso come non mai una novità: il software FleetSafer. Soluzione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:39


Nessun commento Leggi tutto


7 agosto 2016

Giudici di Pace: il Governo Renzi gioca a Pokémon Go

 

Tutti, proprio tutti, giocano al gioco del momento

Tutti, proprio tutti, giocano al gioco del momento

La burocrazia sa essere oppressiva, ossessionante, opprimente. Ma può anche giocare col cittadino. Si nasconde, per un po’ sparisce, sembra che ci sia un progetto di razionalizzazione in atto. Poi però fa di nuovo capolino, sorridente e maliziosa, così simpatica e allegra. È una sorta di Pokémon Go. Prendete i Giudici di Pace, cui gli automobilisti si appellano per fare ricorso contro le multe illegittime dei Comuni. In passato, i magistrati sono stati tagliati. E così, è stato pure tagliato il diritto di quei cittadini che, per ricorrere, si devono spostare molto più in là rispetto alla sede naturale del Giudice di Pace, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 10:43


Nessun commento Leggi tutto


24 luglio 2016

Incidenti Italia 2015: grandi Comuni, grandi sciagure

 

Incidenti in città: disastro

Incidenti in città: disastro

L’Istat rende disponibili i dati provvisori sugli incidenti stradali completi anche delle informazioni su categoria della strada e caratteristiche degli utenti coinvolti. Nel 2015, si sono verificati in Italia 173.892 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato 3.419 vittime (morti entro il 30° giorno) e 246.050 feriti.  Per la prima volta dal 2001 cresce il numero di vittime (+38, pari a +1,1%). Gli incidenti registrano invece una flessione dell’1,8% e i feriti del 2,0% Sull’aumento del numero di vittime in Italia pesa l’incremento registrato su autostrade (comprensive di tangenziali e raccordi autostradali) e strade extraurbane (305 e 1.619 morti; +6,3% e +1,9% sull’anno precedente). Una lieve flessione si registra, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:57


Nessun commento Leggi tutto


10 luglio 2016

Multe dei Comuni: ingiunzione fiscale a casa tua, addio Equitalia

 

Caccia grossa ai tuoi soldi

Caccia grossa ai tuoi soldi

Ricevi una multa per eccesso di velocità, ingresso in una ZTL o altro: è il Comune che ti ha inviato a casa la busta verde con la sorpresina. Si viaggia attorno al miliardo e mezzo di euro l’anno di verbali appioppati dai Comuni italiani a te e ai tuoi amici automobilisti e motociclisti. Accanto al Comune, se tu non pagavi, c’era Equitalia, che ti faceva avere a casa la cartella esattoriale. Per legge, Equitalia già da tempo immemore non dovrebbe più essere accanto ai Comuni, che però hanno goduto di innumerevoli rimandi: morale, Equitalia dal 1° gennaio 2017 non aiuterà più i Comuni. Ma allora, i sindaci come faranno … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 08:30


Nessun commento Leggi tutto


26 giugno 2016

Alcol: ultime dalla Cassazione per non beccare multe

 

Prima l'alcol e poi guidi? RIschio mortale

Prima l’alcol e poi guidi? Rischio mortale

Non c’è solo il Codice della Strada che indica i limiti di alcol e le multe per chi sgarra. Esistono anche le sentenze della Cassazione, che vanno a interpretare norme difficilissime (e scritte davvero male, nonostante siano la chiave della sicurezza stradale). In particolare, adesso la quarta sezione penale della Cassazione rigetta i ricorsi presentati da due automobilisti beccati con troppo alcol in corpo.

1) Sentenza 25704 del 21 giugno 2016. Il difetto di funzionamento dell’etilometro deve essere provato dall’imputato, anche se l’apparecchio non è stato sottoposto a revisione. L’articolo 379 del Regolamento del Codice della Strada si limita ad indicare le verifiche alle quali gli … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 12:45


Nessun commento Leggi tutto


7 giugno 2016

Rc auto: il Portale dell’Automobilista? Conta come il due di picche!

 

Il Portale dell'Automobilista

Il Portale dell’Automobilista

Rc auto: i documenti elettronici sostituiscono quelli di carta. In particolare, il contrassegno (non va più esposto in auto) e l’attestato di rischio (la pagella dell’assicurato). Resta solo il certificato assicurativo, da portare in macchina. Sentiamo sulla questione l’Ivass, che vigila sulle assicurazioni, cosa ha detto nelle scorse ore: “Questo Istituto continua a ricevere segnalazioni da parte della Polizia stradale e di automobilisti ai quali è stato sequestrato il veicolo sulla base delle mere risultanze del Portale dell’Automobilista, qualora quest’ultimo restituisca una informazione attestante l’assenza di copertura assicurativa”. Tradotto: la Polizia ferma l’auto, controlla il Portale dell’Automobilista; se risulta che la macchina non ha la Rca, scattano multa e sequestro del veicolo.

La stoccata … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 10:31


Nessun commento Leggi tutto


15 febbraio 2016

Divieto di fumo in auto: multe e regole

Fumare in auto con un bimbo: omicidio

Fumare in auto con un bimbo: omicidio

Sulla Gazzetta Ufficiale 13 del 18 gennaio 2016 è stato pubblicato il decreto legislativo 12 gennaio 2016, numero 6, di recepimento della direttiva 2014/40/UE sul ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative degli Stati membri relative alla lavorazione, alla presentazione e alla vendita dei prodotti del tabacco e dei prodotti correlati. Tale provvedimento estende il divieto di fumare al conducente di autoveicoli, in sosta o in movimento, e ai passeggeri a bordo degli stessi, in presenza di minori di anni diciotto e di donne in stato di gravidanza.

Il divieto si applica solo agli autoveicoli, per cui sono escluse le altre categorie di veicoli, … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:47


Nessun commento Leggi tutto


Guida senza patente: il Governo Renzi è uno spettacolo pirotecnico

Sino al prossimo morto

Sino al prossimo morto

Non male il colpetto del Governo Renzi. La guida senza patente era punita con reato più multa di 2.257 euro. Arriva lui e la trasforma in illecito. Tanto, dice, la multa schizza a 5.000 euro. Già, ma s’è dimenticato di un dettaglio insignificante: se paghi entro 5 giorni, hai lo sconto del 30%. Così arrivi a 3.500 euro. Non è possibile, avrà pensato il legislatore: quell’infrazione è così grave da non rientrare di sicuro fra quelle scontate. E invece sì.

La norma è così maledettamente imputtanata di casino, che s’è reso già necessario un chiarimento del ministero dell’Interno. Che ha dovuto ammettere: sì, c’è lo sconto. Alla fine, non è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:28


Nessun commento Leggi tutto