OmniAuto.it

Archivio della Categoria ‘Patenti’ (162 articoli)

9 aprile 2017

Rc auto: agente d’assicurazione bistrattato, che errore

 

No ai tagli sulla qualità

No ai tagli sulla qualità

Vuoi risparmiare sulla Rc auto? Fai fuori l’agente assicurativo. È questo il messaggio che passa sentendo diversi spot tv e radio. L’automobilista è libero di crederci. Attenti però: il giorno in cui serve un’informazione al volo, competenza, efficienza; e quando si vuole essere aiutati in caso di incidente, a chi si rivolge l’automobilista di cui sopra? Un agente si forma, partecipa a corsi per accrescere il bagaglio professionale, si aggiorna. Se elimini l’agente assicurativo, sposti il problema: l’obiettivo è far calare i prezzi Rca? Allora occorre stimolare il mercato a una sana concorrenza fra compagnie, con formule tariffarie tagliate su misura per il singolo automobilista.

Anche perché la Rca media … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:10


2 commenti Leggi tutto


24 dicembre 2016

Quadricicli leggeri con la patente AM. Circolare, un nostro dubbio: c’è un errore?

Quadricicli leggeri, questione delicata

Quadricicli leggeri, questione delicata

Sentiamo la circolare 27747 del ministero dei Trasporti con oggetto un argomento delicato: i quadricicli leggeri guidabili con la patente AM. Si ringrazia per l’aiuto poliziamunicipale.it.

“La direttiva 2006/126/CE, recepita in Italia con il decreto legislativo 18 aprile 2011, n. 59, stabilisce, all’art. 4, comma 2, che con la patente di guida della categoria AM è possibile condurre, tra gli altri, anche i quadricicli leggeri “come definiti dall’art. 1, paragrafo 3, della direttiva 2002/24/CE” e, cioè, “quadricicli leggeri, la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 350 kg (categoria L6e), esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici, la cui velocità massima per costruzione è inferiore o uguale a … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:35


Nessun commento Leggi tutto


Punti-patente minorenne: revisione patente, quando?

 

Minorenne? Occhio alla revisione patente

Minorenne? Occhio alla revisione patente

Premessa: a seguito della circolare del ministero dell’interno del 25 gennaio 2013 non è applicabile la decurtazione punti al minore di anni 18. Domanda: occorre fare la comunicazione per la revisione della patente ai sensi dell’articolo 128 del Codice della Strada?

Sentiamo la risposta di un’autorità in materia: poliziamunicipale.it.

La questione della decurtazione dei punti ai minorenni rappresenta un caso emblematico di contrasto tra le disposizioni legislative e l’orientamento dell’organo deputato al coordinamento delle attività di polizia stradale.

1) Da un lato abbiamo infatti il Dlgs. n. 59/2011 il quale all’art. 21, c. 2, prevede che “Le disposizioni dell’articolo 219-bis del C.d.S., come modificato dal comma 1, si applicano anche ai conducenti … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:25


Nessun commento Leggi tutto


30 novembre 2016

Multa con taglio punti-patente: devi dire chi guidava

Multe, occhio alla mazzata

Multe, occhio alla mazzata

Se ti arriva a casa una multa con taglio di punti-patente, devi dire chi guidava alla Polizia. Così, al trasgressore verranno tolti i crediti. Se invece non comunichi alla Polizia il nome del guidatore, pagherai una multa supplementare di 300 euro. Lo ha appena confermato la Cassazione, con sentenza 24233/16.

Quest’obbligo di dire il nome del guidatore vale anche se paghi la multa o se fai ricorso.

L’obbligo della comunicazione dei dati del conducente (da parte del proprietario del veicolo) nelle ipotesi di violazione del Codice della Strada, costituisce un distinto obbligo (sanzionato a sua volta autonomamente) che nasce dalla richiesta avanzata dalla Amministrazione dove sia contestata una violazione che determina la decurtazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:47


1 commento Leggi tutto


24 settembre 2016

Revoca patente auto: alla faccia delle leggi italiane chiare e univoche

 

Ecco il risultato di leggi poco chiare

Ecco il risultato di leggi poco chiare

1) Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Terza) ha pronunciato una sentenza nel giugno 2016. A seguito del controllo del tasso alcolemico, il Comando della stazione dei Carabinieri di Mathi ha rilevato la violazione dell’art. 186, comma 2, lettera c), del codice della strada, poiché era risultato l’uso di sostanze alcoliche, con valore di 3,40 grammi per litro, superiore alla soglia di 1,50. La patente (rilasciata nel 1979) è stata conseguentemente ritirata e trasmessa alla Prefettura di Torino, con la conseguente sospensione per il periodo di un anno, ai sensi dell’art. 186, commi 8 e 9, del codice della strada. Sottoposta a nuova … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:52


Nessun commento Leggi tutto


10 luglio 2016

Multe dei Comuni: ingiunzione fiscale a casa tua, addio Equitalia

 

Caccia grossa ai tuoi soldi

Caccia grossa ai tuoi soldi

Ricevi una multa per eccesso di velocità, ingresso in una ZTL o altro: è il Comune che ti ha inviato a casa la busta verde con la sorpresina. Si viaggia attorno al miliardo e mezzo di euro l’anno di verbali appioppati dai Comuni italiani a te e ai tuoi amici automobilisti e motociclisti. Accanto al Comune, se tu non pagavi, c’era Equitalia, che ti faceva avere a casa la cartella esattoriale. Per legge, Equitalia già da tempo immemore non dovrebbe più essere accanto ai Comuni, che però hanno goduto di innumerevoli rimandi: morale, Equitalia dal 1° gennaio 2017 non aiuterà più i Comuni. Ma allora, i sindaci come faranno … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 08:30


Nessun commento Leggi tutto


15 febbraio 2016

Guida senza patente: il Governo Renzi è uno spettacolo pirotecnico

Sino al prossimo morto

Sino al prossimo morto

Non male il colpetto del Governo Renzi. La guida senza patente era punita con reato più multa di 2.257 euro. Arriva lui e la trasforma in illecito. Tanto, dice, la multa schizza a 5.000 euro. Già, ma s’è dimenticato di un dettaglio insignificante: se paghi entro 5 giorni, hai lo sconto del 30%. Così arrivi a 3.500 euro. Non è possibile, avrà pensato il legislatore: quell’infrazione è così grave da non rientrare di sicuro fra quelle scontate. E invece sì.

La norma è così maledettamente imputtanata di casino, che s’è reso già necessario un chiarimento del ministero dell’Interno. Che ha dovuto ammettere: sì, c’è lo sconto. Alla fine, non è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:28


Nessun commento Leggi tutto


17 gennaio 2016

Guida senza patente: il balordo nullatenente ringrazia il Governo Renzi

L'insicurezza stradale del Governo Renzi

L’insicurezza stradale del Governo Renzi

Non male il più recente colpetto del Governo Renzi. Ha depenalizzato la guida senza patente. Intesa come guida con patente mai conseguita, oppure sospesa, o revocata. Ma chi mai andrebbe in giro senza poterlo fare, ossia senza il documento fondamentale? Risposta: il balordo nullatenente, che non ha più nulla da perdere. Una volta, prima dell’idea geniale del Governo, c’è la denuncia di reato, e il potere deterrente della regola era intatto; in più, col reato, si pagavano anche 2.257 euro di multa. Adesso, con la trovata degli uomini di Renzi, scatta solo l’illecito. Con sanzione di 5.000 euro. Ma a un balordo nullatenente, cosa gliene frega dell’illecito? Zero. … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:01


Nessun commento Leggi tutto


11 luglio 2015

Riforma esame patente, parola ad Aldo Ferrara: “Controlli anche sui neopatentati”

Un libro per la sicurezza in auto

A lanciare il sasso nello stagno è stato Emilio Patella, segretario nazionale Unasca autoscuole. Che ha parlato di una questione scottante per far calare i sinistri: la qualità dell’esame e la mancanza di personale del ministero: “Per l’Unasca, sicurezza stradale e formazione sono un connubio indissolubile. La qualità dell’esame per conseguire la patente di guida è sinonimo della qualità della formazione dei futuri conducenti, e quindi della sicurezza stradale. E dobbiamo evidenziare un’urgenza: il ruolo degli esaminatori dato che oggi è più che mai centrale come messo in evidenza anche dalla Direttiva europea del 2013”. Ma dov’è il guaio? “Ci sono diverse criticità. Innanzitutto il dato quantitativo: gli esaminatori … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:18


Nessun commento Leggi tutto


22 marzo 2015

Unasca, progetto concreto a favore della sicurezza stradale

RnnovaTi anche tu!

Mentre il Governo Renzi promette l’introduzione del reato di omicidio stradale senza tenere fede ai patti, mentre lo stesso Esecutivo ci racconta di voler accorpare Aci e Motorizzazione senza mai farlo, mentre il ministero dello Sviluppo economico cede come una sogliola al richiamo delle lobby delle assicurazioni, mentre l’ex ministro dei Trasporti Lupi ci narra di improbabili documenti unici dell’automobilista, mentre insomma veniamo sommersi dalla chiacchiere dei politicanti, arriva una proposta concreta e intelligente, che è già realtò: l’Unasca (la maggiore associazione di categoria delle autoscuole e degli studi di consulenza automobilistica) lancia “RinnovaTi”.

Si tratta di un’iniziativa in favore dell’educazione e della sicurezza stradale: tutti coloro che si recano a … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:16


Nessun commento Leggi tutto