it.motor1.com

Archivio della Categoria ‘Segnaletica’ (22 articoli)

3 dicembre 2017

Mobileye sulla flotta italiana di Bayer: per la sicurezza stradale

 

Mobileye, il futuro

Mobileye, il futuro

Prendi Bayer: un’azienda globale operante in settori come salute e agricoltura. Ci aggiungi  Mobileye, recentemente acquistata dal colosso americano Intel per 15,3 miliardi di dollari, forte di una presenza nel 70% delle Case automobilistiche con i suoi sistemi anticollisione. Ed ecco che cosa nasce dal cocktail: Bayer, che opera in Italia con una flotta di oltre 1.200 veicoli, ha scelto i sistemi anticollisione ADAS Mobileye Serie 6 per garantire maggiore sicurezza alla guida dei propri dipendenti assegnatari di auto aziendali. Mobileye è uno dei protagonisti delle tecnologie per la sicurezza attiva dei veicoli nonché di guida autonoma. La società dal 2009 è presente in Italia con un suo distributore FleetCompare, che ha supportato … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:21


Nessun commento Leggi tutto


16 settembre 2017

L’auto blu contromano che abbatte la scooterista: Italia, che tristezza

 

Tutto molto discutibile

Tutto molto discutibile

I fatti: a Salerno, il 15 settembre 2017 (ieri), l’auto blu del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, abbatte uno scooter con a bordo una ragazza 22enne. La vettura viaggiava contromano in zona Carnine, all’incrocio tra via Negri e via Lanzalone. La giovane finisce a terra e poi in ospedale: pare non sia grave, ma è stata sottoposta ad accertamenti. Nel tardo pomeriggio, viene dimessa dall’ospedale con prognosi di cinque giorni. Dopo i controlli effettuati al pronto soccorso dell’azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, la giovane è tornata a casa.

La dinamica dell’incidente è oscura. Il fatto è che, qualche anno fa, proprio su quella strada, De Luca fece apporre un … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 10:58


Nessun commento Leggi tutto


23 luglio 2017

Autovelox per fare cassa: la direttiva del ministero dell’Interno per stroncare i gestori fuorilegge

Autovelox, tragedia all'italiana

Autovelox, tragedia all’italiana

Era l’estate 2009 quando arrivò la direttiva Maroni, dal nome del ministro dell’Interno dell’epoca (vedi qui). Era una circolare sulla sicurezza stradale, che riassumeva una dozzina di circolari precedenti. Era un modo per dire agli enti locali, specie ai Comuni, di non rubare con gli autovelox: in modo politicamente più corretto, i Comuni erano invitati a non fare cassa con gli autovelox trappola, nascosti e con segnalazioni inesistenti oppure approssimative o equivoche. Ora, in piena estate 2017, arriva la direttiva Minniti, ministro dell’Interno attuale. La numero 300/A/5620/17/144/5/20/3 del 21/07/2017. Che cancella la precedente direttiva (e si somma a una del 2012, vedi qui). Ma perché il ministero ha emanato una nuova circolare diretta … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:50


Nessun commento Leggi tutto


11 luglio 2017

Autovelox e Tutor senza cartelli? Ma se non sono riusciti nemmeno a fare una riformina del Codice della Strada dal 2010…

Occhio alle pseudo-notizie

Occhio alle pseudo-notizie

Acchiappa un sacco di clic la pseudo-notizia online sui cartelli prima delle telecamere: in sostanza, l’articolo (non cito la fonte per non fare pubblicità gratuita e per non regalare altri clic) del quotidiano dice che i segnali di preavviso di autovelox e Tutor non ci saranno più. Da quando? Non lo indica. Come? Nemmeno.

Al di là della pseudo-notizia generica (anch’io sono bravo a dire che prima o poi scopriremo se gli anelli di Saturno sanno di menta fredda), stupisce la base dell’articolo: la dichiarazione di un “esperto”.

Ora, ammesso che la fonte sia super “esperta”, se una qualsiasi fonte espertissima racconta che in futuro le partite di calcio si giocheranno 9 contro 9 anziché … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:05


Nessun commento Leggi tutto


7 aprile 2014

Autovelox finti e strisce blu: noi politici parliamo, così alla fine il rimbambito sei tu

Il bla bla bla dei politici

Si sono riuniti attorno a un tavolo, hanno discusso, emesso note, pontificato. Ma poi, alla fine, la questione multe sulle strisce blu è stata risolta? E la questione autovelox finti? Manco per idea. Le cose sono ancora più incasinate di prima. Perché la vecchia politica, delle parole, degli annunci, dei ragionamenti arzigogolati che portano al nulla, è viva più che mai. Segno che questo Paese non intende rialzarsi.

Voi pensate infatti che chi sfora rispetto al “Gratta e sosta” paghi poco, adesso? Voi pensate che gli autovelox finti, nei loro box arancione (Speed Check), vengano spazzati via? Illusi.

Primo, gli autovelox finti restano lì. Secondo, sentite che diavolo di casino c’è … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


24 giugno 2013

Ricorso contro le ingiustizie delle Zone a traffico limitato

Ztl succhiasoldi

1) Richiesta di una verifica atta a sindacare se, conformemente al tenore letterale dell’art.7 del c.d.s., la limitazione della circolazione dei veicoli all’interno del centro abitato sia avvenuta con ordinanza del Sindaco oppure con un semplice atto emanato dalla giunta. Richiesta di una verifica atta a sindacare anche se i rilievi oggetto delle riscontrate infrazioni risultino preventivamente autorizzati dall’ente prefettizio locale.

2) Errata indicazione dell’importo sanzionatorio adottato in quanto lesivo dei dettami di cui al decreto 12.9.2012 (G.U. n.254 del 30.10.2012) emesso dal Ministero dell’Economia e delle Finanze in materia di ripetibilità di spese di notifica.

3) Vizio di legittimità per manifesta violazione di legge ed eccesso di potere in considerazione del luogo oggetto della … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


22 febbraio 2013

Spettacolo multe auto a Lucca: il Comune sbaglia, incassa, fa, disfa. Nel silenzio dei quotidiani

Telecamere: bei soldi facili per i Comuni

Si prega di non disturbare i manovratori. I quotidiani, specie quelli online, sono troppo impegnati a esibire donne nude in homepage per trattare argomenti così scabrosi come la questione Lucca. Sicché me ne occuperò io, blogger di campagna.

Sintetizzo, e ci capiremo al volo.

Lucca. Il Comune ha messo i divieti Ztl. Gli automobilisti non lo sapevano. I residenti dovevano fare un percorso strano andata-ritorno, ambiguo. Alla scadenza, qualcuno non rinnovava il permesso. Qualche giudice annullava le multe. Ora, dopo questo inferno allucinante, il Comune sostanzialmente ammette le proprie responsabilità. Ma non vale ex ante. Chi ha pagato è fottuto, nessuno gli … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:00


Nessun commento Leggi tutto


21 ottobre 2011

Cartelli di obbligo pneumatici da neve montati o catene a bordo: la mia controreplica a Pneumatici sotto controllo

A sinistra, il segnale sotto accusa

Prima il mio post dove distruggo i nuovi cartelli invernali: qui.

Poi la replica di Pneumatici sotto controllo: qui.

Ora la mia controreplica. In corsivo, parla Pneumatici sotto controllo. In grassetto, fra parentesi quadre, le mie osservazioni.

Con riferimento all’articolo “Cartelli di obbligo….” Pubblicato il 14 ottobre 2011 riteniamo doveroso precisare quanto segue:
i cartelli presentati durante la nostra conferenza stampa del 13 ottobre sono quelli che, lo sottolineiamo “in via sperimentale”, sono stati definiti ed approvati dal Ministero dei Trasporti.

Infatti, innanzitutto va detto che i cartelli stradali sono definiti da norme approvate in ambito internazionale. Pertanto i Paesi che hanno sottoscritto queste norme sono tenuti al loro rispetto.

Per quel che ci risulta la prescrizione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:22


Nessun commento Leggi tutto


20 ottobre 2011

Cartelli di obbligo pneumatici da neve montati o catene a bordo: Pneumatici sotto controllo precisa

A sinistra, il cartello che non mi convince

Ho scritto un post polemico sui nuovi “cartelli invernali”. Fra i commenti, Pneumatici sottto controllo ha voluto precisare. Mi pare doveroso dare al commento lo stesso spazio che aveva il mio post: vedi il corsivo. Poi, con calma, torno sull’argomento, che è molto più scottante di quanto sembri.

Con riferimento all’articolo “Cartelli di obbligo….” Pubblicato il 14 ottobre 2011 riteniamo doveroso precisare quanto segue:
i cartelli presentati durante la nostra conferenza stampa del 13 ottobre sono quelli che, lo sottolineiamo “in via sperimentale”, sono stati definiti ed approvati dal Ministero dei Trasporti.

Infatti, innanzitutto va detto che i cartelli stradali sono definiti da norme approvate in ambito internazionale. Pertanto i Paesi che … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:04


Nessun commento Leggi tutto


14 ottobre 2011

Cartelli di obbligo pneumatici da neve montati o catene a bordo: ma davvero il ministero dei Trasporti ha preso una cantonata del genere?

A sinistra il potenziale cartello bufala

Conferenza stampa Assogomma (Produttori di pneumatici): sicurezza, servono le gomme giuste, prudenza. Poi si arriva al dunque, i cartelli. Quelli che l’anno scorso non c’erano, e che avevano fatto fare una figura barbina alla Provincia di Milano. Io, lurido blogger bastardo, me ne sono accorto per primo, nel mentre che i mass media copiavano e incollavano i comunicati stampa: vedi qui. Dunque, il cartello. È quello che vedete su a sinistra. Dove sta il guaio?

Assogomma dice il ministero dei Trasporti ha dato l’ok a quei segnali, e che un cartello c’è già sull’Autostrada A4.

Il cartello dice: obbligo di gomme da neve montate o di catene da neve … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 23:05


3 commenti Leggi tutto