OmniAuto.it

Archivio della Categoria ‘Smog’ (69 articoli)

19 novembre 2017

Auto elettrica: regolamenti edilizi per le colonnine di ricarica

Il futuro

Il futuro

Entro il 31 dicembre 2017, tutti i Comuni devono adeguare i regolamenti edilizi prevedendo che i nuovi edifici (residenziali e no, sopra i 500 metri quadri, tranne gli edifici pubblici) siano predisposti per l’allaccio di infrastrutture elettriche per la ricarica dei veicoli. E senza tale allaccio il permesso di costruire non potrà essere rilasciato. Lo segnala Poliziamunicipale.it.

L’obbligo si riferisce a: edifici non residenziali di nuova costruzione di superficie superiore a 500 metri quadri; edifici residenziali di nuova costruzione con almeno 10 unità abitative; fabbricati già esistenti sottoposti a ristrutturazione edilizia di primo livello.

Le infrastrutture di ricarica devono permettere la connessione di una vettura per ogni parcheggio coperto o scoperto o per ciascun box per auto … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 17:26


Nessun commento Leggi tutto


28 maggio 2017

Revisione auto, il decreto rivoluzionario

 

Revisione auto riformata

Revisione auto riformata

Ecco le nuove norme pubblicate dal ministero dei Trasporti sui controlli tecnici periodici dei veicoli a motore e dei loro rimorchi: sta tutto scritto nel Decreto Ministeriale 214/2017. Recepisce la Direttiva 2014/45/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 3 aprile 2014 relativa alle revisioni. Qui in basso vi facciamo un’estrema sintesi del testo, giacché trattasi di decine di paginate complicatissime.

Il contenuto minimo dei certificati di revisione rilasciati in seguito a un controllo tecnico prevede 10 punti.

1) Numero di identificazione del veicolo (numero VIN o numero di telaio).

2) Targa di immatricolazione del veicolo e simbolo dello Stato di immatricolazione.

3) Luogo e data del controllo.

4) Lettura del contachilometri al momento del controllo, se disponibile.

5) … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:22


Nessun commento Leggi tutto


20 novembre 2016

Auto elettrica: distopia del Sud Italia

Angoscia Sud

Angoscia Sud

L’Italia è sempre più spaccata in due. Lo dice anche l’auto. Basti vedere le assicurazioni: al Sud si toccano i 7.000 euro annui di Rca obbligatoria, a causa di truffe e incidenti. Prezzi mai visti al Nord, neppure da chi è in diciottesima classe di merito, la più costosa. Ma è soprattutto l’auto elettrica a decretare la morte del Sud Italia. Basta prendere la mappa delle colonnine elettriche lungo lo Stivale, colorate di verde. Al Nord e al Centro, ci sono tantissimi puntini verdi, in corrispondenza delle colonnine. Al Sud, pochissimi. Considerando la limitatissima autonomia dell’auto elettrica (parlo dell’autonomia reale, giacché quella dichiarata è poco più di una favoletta), nel Meridione la macchina elettrica al … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:04


Nessun commento Leggi tutto


27 dicembre 2015

Smog: 5 milioni di euro ai Comuni. Soldi spesi male

 

Smog terrificante

Smog terrificante

A Milano e Roma non si respira. In altre città, i veleni nell’aria uccidono. È la Caporetto dei Comuni, che in passato ci dicevano “Meno smog grazie alle nostre iniziative sulla mobilità” e oggi dicono: “Colpa del meteo”. Quindi, se non piove, allora si muore di smog. Non è colpa loro. Una deresponsabilizzazione degna di un asilo. E invece stiamo a parlare dei nostri sindaci. Adesso, cntro l’emergenza smog si mobilita il Governo. Sul fronte dei finanziamenti, per far fronte alla situazione incentivando la mobilità alternativa all’auto, il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti ha spiegato che il fondo creato con una dotazione pari a 5 milioni di euro potrà anche essere rifinanziato “per dare ai … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:01


Nessun commento Leggi tutto


1 ottobre 2015

Dieselgate Volkswagen: parola al professor Aldo Ferrara

Qualche ragionamento sullo scandalo diesel VW

Qualche ragionamento sullo scandalo diesel VW

“Il grande Forattini disegnerebbe un Obama che curiosa tra i tubi di scarico delle vetture europee che invadono il mercato americano”, così, stuzzicato sul dieselgate Vokswagen, esordisce Aldo Ferrara, professore di malattie cardiopolmonari dell’Università di Siena, e direttore dell’associazione Ego-Vai-Q (European Group On Vehicle Air Indoor). Che ha scritto, assieme ad altri autori, “Fisiologia clinica alla guida”: 350 pagine, 207 tra grafici e tabelle​, Editore Piccin. “Comunque – prosegue Ferrara – il mercato americano con la cura Obama sta cambiando pelle, reattività e anche tipologia di presenza. Da sempre legato alla vettura a motore con alimentazione benzina, ha confinato il gasolio alla trazione commerciale, utilizzandolo solo per grandissimi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:57


Nessun commento Leggi tutto


12 settembre 2015

Pneumatici fuori uso: il super recupero Ecopneus

pfu-grain-refining-08-25-mm-big

Trasformazioni intelligenti

Un milione di tonnellate di Pneumatici fuori uso, 100 milioni di Pfu, l’equivalente del peso di 8 navi da crociera. Sono i dati delle gomme raccolte e recuperate dall’avvio del sistema nazionale, nel settembre 2011, da Ecopneus, la società senza scopo di lucro che si occupa della gestione del 70% dei Pfu presenti in Italia. Una cifra tonda con cui Ecopneus festeggia i suoi quattro anni di attività, durante cui ha recuperato l’equivalente in peso di 100 milioni di singoli pneumatici per automobile, trasformati in polverino per asfalti silenziosi, pavimentazioni sportive ecologiche e insonorizzazioni per l’edilizia, ma anche per produrre nuova energia e cemento.

Dal 2011 a oggi il 62,5% dei Pfu raccolti è stato usato per … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:31


Nessun commento Leggi tutto


5 ottobre 2014

I premi a Milano e alla Brebemi: mistero buffo lombardo

C'è chi vince facile

Io adoro i premi. Soprattutto quelli prestigiosi. Escono dal nulla, hanno una genesi misteriosa, la giuria è ignota. Però è tutto così di lusso, così importante, così figo. Prendete Milano. All’ombra della Madonnina si muore si smog. La Lombardia è stata appena seccata dall’Unione europea: la Regione dovrà pagare una valanga di soldi perché l’aria è irrespirabile. Non è certo Sondrio il guaio. Ma Milano. Metropoli da cui le fotomodelle e le indossatrici scappano appena finito il lavoro: l’aria è così malsana che macchia la pelle. Le patologie nascoste sono quelle ai polmoni, con le polveri più sottili che s’infilano demonicamente negli alveoli. A Milano s’impazzisce di traffico: chi va … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 13:48


Nessun commento Leggi tutto


26 luglio 2014

Il Seveso e la buca di 12 metri in corso di Porta Romana fanno sprofondare Milano nel Medioevo di Pisapia e Maran

Milano muore lì sotto

Con il sindaco Pisapia e il suo “ministro” Maran, Milano è sprofondata nel Medioevo. Arrivi alla stazione Centrale e nella migliore delle ipotesi ti becchi un infarto: stranieri che ti vogliono aggredire, persone di etnia misteriosa che ti aggrediscono verbalmente. Il centro, in auto, è accessibile solo ai ricchi: c’è la gabella di 5 euro. Per parcheggiare, devi pagare l’impossibile sulle strisce blu. Infilandosi come un serpente a sonagli fra le pieghe di un Codice della strada scritto coi piedi (lo stanno riscrivendo, non per niente), il Comune ha pressoché eliminato la sosta gratuita. Le strade fanno pietà: ci sono crateri ovunque. Eppure, l’Area C macina 25 milioni di … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 16:56


Nessun commento Leggi tutto


10 luglio 2014

Un motivo in più per liberarsi dell’Aci e del Pra

Provvedimento senza senso

Con un provvedimento che farebbe arrossire i capi tribù dell’Africa centrale, è stata data una mazzata terribile al mercato auto italiano. In buona sostanza, ora è più difficile esportare dall’Italia le auto usate. Lo ha deciso il Pubblico registro automobilistico, Pra per i raffinati, gestito dall’Automobile club d’Italia, Aci per gli amici. Il tutto mentre si parla sempre più insistentemente di accorpamento Pra (Aci)-Motorizzazione.

Niente più radiazione per esportazione “preventiva”. Dal 14 luglio 2014, non sarà più possibile restituire le targhe e i documenti (carta di circolazione e certificato di proprietà) e cancellare i veicoli dal Pra senza la loro preventiva reimmatricolazione all’estero. Devi allegare, alla richiesta di radiazione, la fotocopia della carta di circolazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 22:17


55 commenti Leggi tutto


17 dicembre 2013

Enjoy Fiat-Eni, car sharing a tempo che fa correre: silenzio sui rischi per la sicurezza stradale

Andate piano: meglio spendere di più, ma guidare sicuri

Sono in arrivo a Milano più di 300 Fiat 500 Enjoy che da gennaio diventeranno circa 650 (tra cui circa 50 Fiat 500L), pronte a rivoluzionare l’idea del car sharing cittadino. La flotta, di colore rosso fiammante e col logo Enjoy su entrambe le portiere, è equipaggiata per trasportare in tutta comodità fino a quattro persone sulla Fiat 500 e cinque sulla Fiat 500L. Trovare l’auto più vicina e prenotarla sarà semplice con l’app per smartphone (Android ed iOS) o il sito internet enjoy.eni.com. Ma sarà possibile anche sceglierne una libera lungo la strada per partire subito con il noleggio. Le auto avranno libero accesso all’Area C … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 00:05


Nessun commento Leggi tutto