OmniAuto.it

9 gennaio 2012

Compagnie fantasma: caos tremendo

Tra fantasmi e bufale

Sono i mass media stavolta a fare casino, sostenendo che le Compagnie fantasma sono quelle inesistenti con Rca annuali: una cavolata, che confonde le idee. La realtà è molto più complessa e articolata, con Compagnie che esistono, magari erano pure abilitate a rilasciare Rca in Italia. Un esempio? Leggete qui sotto.

L’Isvap (vigila sulle Assicurazioni) informa che è stata segnalata la commercializzazione di polizze Rc auto false, anche temporanee di 5 giorni, intestate “Great Lakes Munich Re Group” società che non rientra tra le compagnie autorizzate o, comunque, abilitate all’esercizio dell’attività assicurativa sul territorio della Repubblica italiana.

Al riguardo si segnala che risulta abilitata a operare in Italia in libera prestazione di servizi nella responsabilità civile obbligatoria auto, un’impresa inglese con una denominazione simile, la “Great Lakes Reinsurance (UK) PLC”, che ha comunicato di aver operato nel ramo Rc auto solamente come coassicuratore di altre Compagnie e di non aver mai sottoscritto direttamente alcuna Rca.

Pertanto, a oggi, l’eventuale stipulazione di polizze Rca recanti l’intestazione “Great Lakes Munich Re Group” comporta per i contraenti l’insussistenza della copertura assicurativa e per gli intermediari lo svolgimento di un’attività non consentita dalle vigenti disposizioni normative.

Visto? Non c’è la truffa scema della Compagnia che non c’è. È la frode diabolica con nomi che risultano simili a quelli veri, e con Rca che richiamano quelle reali. State all’occhio. Anche dalle bufale dei mass media.

di Ezio Notte @ 23:59


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.