OmniAuto.it

18 marzo 2012

Decurtazione dei punti: è competenza del Giudice di pace

Punti-patente: decisione importante

Importante sentenza del Consiglio di Stato: per la decurtazione dei punti della patente, è competenza del Giudice di pace.

C’è la fondatezza del relativo motivo di appello in considerazione della ormai costante indirizzo, sia della giurisprudenza di questo Consiglio di Stato (cfr. sez. III^, n. 1142 del 12 novembre 2010 e sez. VI^, n. 9403 del 27 dicembre 2010, nonché, da ultimo, Adunanza Generale n. 3395 del 13 luglio 2011), sia delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione (cfr. n. 9661 del 23 aprile 2010 e n. 16276 del 12 luglio 2010), per il quale ogni contenzioso conseguente alla decurtazione dei punti attribuiti all’atto del rilascio della patente di guida, siccome costituente sanzione amministrativa accessoria ad accertate infrazioni delle norme del Codice della Strada, deve ricondursi alla giurisdizione del Giudice di Pace, ai sensi degli articoli 204 e 205 del medesimo Codice.

di Ezio Notte @ 17:20


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.