OmniAuto.it

22 febbraio 2010

E tu sei più nervoso in auto?

Soldi e lavoro: guai anche in macchina?

Soldi e lavoro: guai anche in macchina?

Dice l’Inail (Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro) che, per via dello stress, la psiche di noi italiani va sempre più in tilt. La causa? Il lavoro che traballa, divenendo fattore numero uno di disturbi psichiatrici e psicologici, per ben quattro milioni di italiani, soprattutto donne. Non solo: aumenta il consumo di psicofarmaci, specie tra i più giovani.

I numeri la dicono lunga: secondo 10 milioni di italiani, il lavoro è un fattore di rischio per la propria salute. Fra i più frequenti, i disturbi depressivi, ansiosi e il disturbo dell’adattamento di tipo cronico.

Attenzione, questi dati drammatici possono riflettersi anche sulle strade. Voi siete più nervosi quando guidate? Vi accorgete di avere a che fare con matti fuori di testa al volante o in moto? Fateci capire: ci sono più infrazioni al Codice della strada? Insomma, i problemi di lavoro (e quindi di denaro) influenzano negativamente anche la sicurezza stradale?

foto flickr.com/photos/oddsock

di Ezio Notte @ 22:46


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. Assolutamente, la guida diventa una specie di valvola di sfogo così che all’arrivo a casa si sia scaricata almeno in parte la tensione dovuta al lavoro e ad altri fattori di stress sociale… anche se, con tutti gli automobilisti stressati che ci sono in giro, va a finire che anche quelli non stressati abbiano difficoltà a mantenere la calma 😉

    Commento by Sara — 24 febbraio 2010 @ 09:45

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.