OmniAuto.it

24 febbraio 2010

Ecopass, sempre più infernale

Ecopass, di male in peggio

Ecopass, di male in peggio

Ecopass, da quando sei arrivato, hai causato una serie di guai rognosissimi agli automobilisti. Una volta, erano i cartelli poco chiari, che inducevano in errore i guidatori: risultato, multe (80 euro circa) a casa degli automobilisti (e dei motociclisti) per aver percorso strade proibite in buona fede. Adesso, invece, ci sono tre mode.

a) L’Ecopass viene pagato entro la fine del giorno successiva all’ingresso nel centro di Milano; ma per errore arriva la multa a casa del cittadino in regola.

b) Chi ha un diesel Euro 4 senza filtro ha enormi difficoltà a trovare il ticket per pagare, né riesce a cavarsela sul sito Ecopass, che va in tilt.

c) Per giunta, chi ha un diesel Euro 4 senza filtro non è stato avvisato in maniera adeguata che doveva pagare, perché le regole cambiano di continuo, prendendo in contropiede l’automobilista. A parte l’ingiustizia di mettere out una Euro 4, è pazzesco che il cittadino venga sballottato in maniera così indegna.

E voi, siete vittime dell’Ecopass? Ditecelo nei commenti.

di Ezio Notte @ 07:30


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.