OmniAuto.it

22 maggio 2012

Fisco allucinante

Che mazzate

Effetto accise sui carburanti. Più o meno due terzi del pieno volano via in tasse? Ecco il risultato.

Circa 542 milioni di litri in meno del corrispondente mese del 2011 (da 3,833 miliardi di litri a 3,292, -14,13%): sono i dati sui consumi di benzina e gasolio diffusi dal ministero per il solo mese di aprile, ed elaborati dalla Figisc (sindacato gestori). Un dato peggiore di quello di febbraio in termini assoluti (allora le perdite furono di 533 milioni di litri) anche se meno pesante in termini percentuali (14,1% contro 15,3%). Se poi si sommano i risultati dei mesi precedenti (da 14,420 miliardi di litri nel 2011 si è scesi a 13,033), il conto ammonta a circa 1.387 milioni di litri di perdite nel primo quadrimestre (pari a un -9,62%).

Il circuito della rete perde in aprile 397 milioni di litri (-14,5%), contro i 145 del circuito extrarete (-13,3%); il progressivo di quattro mesi rileva per-dite sulla rete di 1,058 miliardi di litri (-10,3%) contro i 328 milioni dell’extra-rete (-8%); in aprile le vendite di benzina flettono di 175 milioni di litri (-14,9%), quelle di gasolio scendono di 367 milioni di litri (-13,8%); nel quadrimestre il calo della benzina vale 429 milioni di litri (-9,9%), quello del gasolio ben 957 milioni di litri (-9,5%); sempre nel quadrimestre, gli unici incrementi sono registrati per i consumi di Gpl (+40 milioni di litri, ossia +5,5%), che però non superano il 5,9% dei consumi sommati dei tre prodotti.

di Ezio Notte @ 23:59


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. Ok grazie per i dati.
    Ma sarebbe bello in termini di dararo quanti meno soldi ha incamerato questo governo di “TECNICI”………….

    Commento by Mauro — 23 maggio 2012 @ 12:38

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.