OmniAuto.it

25 novembre 2011

Gasp, Esp Panda: la precisazione Fiat non precisa nulla

Una brutta ESPerienza

La Fiat Panda prende solo 4 stelle su 5 al crash test Euro NCAP. Come le cinesi. Contro le 5 della Volkswagen up!. C’è poco da fare: è come una bella ragazza (la Panda), con enormi aspettative per se stessa, che va a una festa a caccia di fidanzati. Alla festa, però, c’è la rivale che è più sexy e ammirata: la Volkswagen up!. Per giunta, pure le cinesi – dei mezzi cessetti di ragazze – riescono ad avere più successo coi maschietti al party.

Una bella sconfitta. Dovuto, secondo l’Euro NCAP, a questo: “Electronic stability control is available as an option on the Panda but did not meet Euro NCAP’s 2011 fitment requirements so was not assessed. A seatbelt reminder is standard for the driver, passenger and rear seats. A speed limitation device is not offered on the Panda”. In due parole, niente Esp (controllo di stabilità), addio 5 stelle.

Dopodiché arriva questo comunicato Fiat: “Come reso noto oggi dall’agenzia indipendente Euro NCAP, la terza generazione di Fiat Panda ha ottenuto un punteggio complessivo di 4 stelle su 5. Il raggiungimento del massimo punteggio non è stato realizzato esclusivamente per l’assenza del sistema Esp nella vettura testata come esplicitamente sottolineato nel comunicato pubblicato dall’agenzia. L’equipaggiamento del sistema Esp sarà disponibile nei primi mesi del 2012 sull’intera gamma Panda”.

Dove sta il guaio? Che non viene detto se questo benedetto Esp sia di serie o optional. Scusate, ma questa è una precisazione che non precisa nulla.

di Ezio Notte @ 00:01


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.