OmniAuto.it

25 giugno 2009

Genialloyd, ma valeva la pena pubblicizzare così tanto quello striminzito sconto del 5%?

Sconto minuscolo assicurazione Genialloyd

Sconto minuscolo assicurazione Genialloyd

Noi giornalisti dell’auto siamo subissati da comunicati stampa. Talvolta, presi per sfinimento, storditi come pugili in pensione, copiamo e incolliamo qualsiasi genere di bizzarria, purché sia. Così “sfamiamo la bestia”, cioè l’editore, il direttore, il lettore, qualunque soggetto che pretende un lavoro a cottimo: zero qualità, grande quantità di nulla. Uno dei casi più recenti riguarda un comunicato di Genialloyd. Che molti giornalisti hanno ripreso pari pari.

Per carità, è un’Assicurazione con le contropalle: se fai un incidente, ti risarcisce in tempi record. E ha tariffe molto basse e competitive. Però, stavolta, mi fa sorridere: offre il 5% di sconto sulle Rca alle auto a benzina e/o gas e/o elettriche. La Compagnia spiega inoltre che, in passato, i possessori di auto ad alimentazione alternativa dovevano far fronte a tariffe Rc auto più care rispetto quelle dei veicoli tradizionali. Tutto vero, perché le statistiche delle Assicurazioni davano questo risultato: la macchina a gas fa più chilometri, quindi fa più incidenti, e magari va pure in fiamme, rappresentando un costo per la Compagnia (risarcimenti salati).

Dunque, ora Genialloyd ci dice che offre questo 5% di sconto sulle auto a gas. Considerando che proprio quelle macchine sono ormai diffusissime (e non fanno più chilometri delle altre); tenendo presente che non sono più pericolose come una volta; Automobilista.it si chiede se quel 5% di ribasso sia così clamoroso.

Francamente, con tutto rispetto verso Genialloyd e verso tutte le sue colleghe Assicurazioni, ci si aspetta qualche sforzo in più da parte delle Compagnie. Il comunicato si chiude così: “Abbassando i costi delle polizze Rc Auto, Genialloyd vuole incentivare la svolta ‘verde’ degli automobilisti italiani”. Sarebbe più allettante partire da un bel meno 20% rispetto alla tariffa base. Allora sì che si ragionerebbe. Noi tutti vogliamo un pianeta Terra più pulito.

E voi, attraggono gli sconti del 5%?

di Ezio Notte @ 16:29


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.