OmniAuto.it

30 dicembre 2012

Guanto telefonico: secondo me, non puoi usarlo mentre guidi

Simpatico

Arriva hi-Call, il guanto telefonico Bluetooth che consente di parlare al telefono “in punta di dita”. Il guanto sinistro è dotato di uno speaker e di un microfono cuciti rispettivamente nel pollice e nel mignolo e così, con un semplice gesto, potrete parlare al telefono proteggendovi dal freddo e stupendo tutti i vostri amici. Così garantisce il Produttore.

Adatti allo sport, dallo sci al jogging, con hi-Call sarà possibile inoltre utilizzare gli schermi touch screen di tutti gli smartphone grazie alla tecnologia capacitiva presente sull’estremità di indice e pollice. Durata batteria in standby: 10 giorni. Durata batteria in conversazione: 20 ore. Composizione: 95% poliacrilonitrile, 3% cotone, 2% poliestere.

Ma si può usare in auto? Vediamo che dice il Codice della strada (articolo 173): “È vietato al conducente di far uso durante la marcia di apparecchi radiotelefonici ovvero di usare cuffie sonore. È consentito l’uso di apparecchi a viva voce o dotati di auricolare purché il conducente abbia adeguate capacità uditive a entrambe le orecchie (che non richiedono per il loro funzionamento l’uso delle mani)”. Quindi, la mia risposta è: no. Al volante non puoi usare hi-Call. Perché t’impegna una mano. Come se avessi un cellulare.

di Ezio Notte @ 09:58


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.