OmniAuto.it

11 marzo 2010

Il seggiolino richiamato, un po’ come un’auto: un bel modo di fare

Richiami: anche per i seggiolini

Richiami: anche per i seggiolini

Ci siamo tenuti abbondantemente alla larga dal gioco al massacro che ha avuto come vittima Toyota, per via dei richiami mondiali (qui e qui). Anzi, abbiamo apprezzato la trasparenza dell’azienda e la prontezza del ripristino delle vetture. Allo stesso modo, ci piace sottolineare che un’azienda produttrice di seggiolini (quelli per trasportare i bimbi in macchina) faccia un richiamo, chiaro e preciso. È segno che la politica aziendale è pulita verso il consumatore. Sotto, riportiamo i dettagli della questione.

“Avviso ai proprietari di una base Bébé Confort FamilyFix. Dorel effettua un richiamo volontario delle basi Bébé Confort FamilyFix prodotte prima del 3 marzo 2010. Il richiamo riguarda un potenziale problema nell’aggancio meccanico dei connettori IsoFix alla base. Di conseguenza la base non offre il livello di protezione desiderato in caso di incidente. Il problema riguarda una minima parte delle basi FamilyFix vendute.

“La priorità di Bébé Confort è da sempre la realizzazione di prodotti che contribuiscono alla sicurezza dei bambini. A titolo preventivo si raccomanda di non utilizzare la base FamilyFix fino a quando la stessa non sarà stata controllata presso il punto vendita dove è stato effettuato l’acquisto.

“Questa indicazione riguarda solamente la base FamilyFix, che può essere identificata dal nome presente sul lato del prodotto stesso. Nessun altro prodotto a marchio Bébé Confort è coinvolto in questo richiamo. Fino al momento del controllo della base, i genitori possono continuare a utilizzare il seggiolino auto Bébé Confort Pebble installandolo con le cinture di sicurezza dell’automobile.

“Ci scusiamo per gli eventuali inconvenienti che questo richiamo volontario potrebbe comportare e come sempre ci impegniamo a rispettare i più elevati standard di qualità per soddisfare la fiducia che i consumatori ripongono nei nostri marchi. Ringraziamo per la collaborazione.

Dorel”.

di Ezio Notte @ 01:10


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.