OmniAuto.it

17 luglio 2011

Immondizia in strada: finalmente i napoletani si muovono

Monnezza? No!

Se le istituzioni ti fanno morire di immondizia, se i politici – fra una sfogliatella e l’altra – non riescono a risolvere il problema della monnezza, se la camorra mette le mani fra i topi dei sacchetti neri, allora al napoletano non resta che  muoversi. Certo, non possono risolvere il dramma. Ma almeno si rendono utili e danno segni di vitalità. Tam tam sul Web: i cittadini si organizzano.

Attenzione a un guaio sottovalutato: la insicurezza delle strade ricoperte da immondizia. Per scooter e auto è pericolosissimo. Sicché gioisco: finalmente i napoletani si muovono. Tenere pulita la carreggiata è vitale.

Per ora è coinvolta le media borghesia. Quelli ricchi, che abitano a Posillipo, dormono. Il loro sonno eterno.

Tu che invece sei ancora vivo e vuoi Napoli in Europa e non in Africa, va’ su Facebook.

di Ezio Notte @ 20:38


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.