OmniAuto.it

16 febbraio 2011

Impareggiabile Provincia di Milano

Spettacolo

Adorabile, ineguagliabile, impareggiabile, inarrivabile: è la Provincia di Milano. Che combatte lo smog abbassando i limiti di velocità da 90 a 70 km/h su quattro strade provinciali e sulle tangenziali di Milano.

E allora, dov’è il problema, direte voi.

Sulle strade provinciali, la Provincia mette adesso i cartelli col limite di 70 km/h. Sulle tangenziali, che sono gestite da Serravalle, la decisione di mettere i cartelli spetta all’Anas.

Risultato. Hai un’ordinanza che vale per strade provinciali e tangenziali. Hai solo ora i cartelli sulle provinciali. Non hai i cartelli sulle tangenziali.

Se sulle tangenziali non arrivano i cartelli, hai un limite di 70 km/h sulle provinciali; di 90 km/h (per via dei segnali, non dell’ordinanza) sulle tangenziali; poi altri limiti sui tratti autostradali. Senza contare altri tipi di strade con altri limiti ancora.

Dai, è un delirio. Concepito da chi lo smog non sa combatterlo. In confronto, il balletto dei cartelli delle gomme da neve è roba da dilettanti.

di Ezio Notte @ 00:45


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.