OmniAuto.it

15 ottobre 2011

Incidenti: Milano “paga” le telecamere

Telecamere? Dannose

Milano, la cronaca parla di un incidente stradale dietro l’altro: morti, feriti gravissimi, pirati ubriaconi e tossici. Ma perché tutto questo? Semplice: la vera prevenzione sta a zero. Pochissimi Vigili che sanzionino i comportamenti scorretti, i sorpassi pericolosi, le manovra azzardate. Milano è piena di telecamere sceme che pizzicano chi entra nell’area Ecopass, chi accede nelle Ztl. Ci sono telecamere ovunque, che servono solo a fare cassa.

Sta’ tranquillo che un sano Vigile pronto a multarti per un comportamento che mette a rischio la vita altrui ti fa passare la voglia di fare lo scemo.

Come se la sicurezza si basasse sull’ingresso nell’area Ecopass o nelle Ztl. Come se un’auto sulle strisce blu senza permesso uccidesse. Al pazzo bastardo che supera a destra, ti sta incollato alle chiappe, non rispetta le precedenze, le telecamere danno un senso di protezione: quelle lì beccano gli accessi vietati; al massimo, i semafori rossi. Per il resto, me la spasso ad ammazzare la gente.

Invece, finché Milano si affiderà alle telecamere, la sicurezza stradale non potrà che peggiorare.

foto flickr.com/photos/arenamontanus

di Ezio Notte @ 00:16


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.