OmniAuto.it

6 novembre 2011

L’Italia bombardata dalla pioggia: dal dramma di Genova al terrore di Napoli. Automobile sventrata dai politicanti italiani

Napoli dramma

Le bombe d’acqua cadute su Genova hanno ucciso. Ma oltre al dramma delle vittime e dei loro familiari, oltre all’angoscia per la devastazione e per le perdite economiche, anche l’automobile è stata sventrata dai politicanti. Hanno costruito dove non si poteva, non hanno organizzato un’adeguata resistenza all’alluvione (annunciata da tempo), e ora si dicono disperati. Mah…

Occhio. Ora sotto la lente c’è Napoli. Le fogne sono otturate da anni. Per non parlare delle voragini nell’asfalto. La città è a elevatissimo rischio: secondo voi, lì dove non s’è ricolto il guaio immondizia, come sono messi i tombini e le vie di fuga per l’acqua? Non stupitevi in caso di allagamenti di scantinati e box e garage: poveri abitanti e povere macchine. Hai voglia di ricorrere contro i responsabili per avere i rimborsi: sono procedure che ti dissanguano, e chissà mai se vedrai un euro. Interessante questo video.

È un’Italia che cade a pezzi. Che tristezza. Che politici.

di Ezio Notte @ 13:29


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.