OmniAuto.it

10 settembre 2011

La bufala del salvavita. Cara Italia, ma quale eCall obbligatorio dal 2015: tu non hai neppure il 112!

Pronto, c'è qualcuno?

Come spiego qui, sul Web impazza la bufala dell’eCall obbligatorio dal 2015. Vedi anche repubblica.

Fesserie. In realtà è una Raccomandazione della Commissione europea ai Paesi membri.

La Raccomandazione sollecita gli Stati membri a garantire che gli operatori di telefonia mobile trattino le chiamate provenienti dai dispositivi eCall come le altre chiamate al numero 112, ossia gratuitamente e attribuendogli la precedenza. La raccomandazione indica inoltre che gli Stati membri dovrebbero garantire che gli operatori di telefonia mobile si dotino di sistemi per identificare le chiamate eCall in modo da instradarle verso il centro telefonico di un servizio di emergenza attrezzato per trattarle.

La Raccomandazione dovrà essere seguita dall’adozione da parte della Commissione delle specifiche per aggiornare i centralini delle chiamate di emergenza (ai sensi della direttiva sui sistemi di trasporto intelligenti – 2010/40/CE) e da una proposta di regolamento che prevede che i dispositivi eCall che soddisfano le necessarie specifiche tecniche siano montati su tutti i nuovi modelli di autovetture e di veicoli leggeri a partire dal 2015 al fine di ottenere l’omologazione a livello unionale.

Allora: Raccomandazione, specifiche, proposta, omologazione, recepimento. Altro che legge subito operativa.

C’è di più. L’Italia dei nostri politicanti che non si abbassano lo stipendio (non si scomporrebbero nemmeno se uno tsunami investisse lo Stivale), non ha neppure il 112. E per ogni giorno che passa senza 112, prendiamo gli schiaffoni dall’Unione europea: multe. Ma dove vogliamo andare? Ma quale eCall? Suvvia, un po’ di serietà.

di Ezio Notte @ 00:19


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.