OmniAuto.it

17 marzo 2012

La giostra dei tagliandi della patente

Come siam conciati?

Ricordate che non vi spedivano più a casa i tagliandini della patente? Causa mancanza di soldi al ministero dei Trasporti. Ora pare che le cose siano a posto: chissà se c’è da fidarsi.
“AVVISO N.13 DEL 15.03.2012
DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE
ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI
DIREZIONE GENERALE PER LA MOTORIZZAZIONE
Prot. n.7490 Roma 15 marzo 2012
AI DIRETTORI DELLE DGT
LORO SEDI
AGLI UFFICI PERIFERICI
LORO SEDI
Oggetto: mancata postalizzazione tagliandi ced

Si comunica che da domani riprendera’ l’erogazione del servizio di postalizzazione dei tagliandi relativi al rinnovo di validità della patente di guida, all’annotazione sulla stessa dell’avvenuto   cambio di residenza, nonché di comunicazione dell’avvenuta decurtazione di punteggio, sospeso dal 2 febbraio.

Si precisa che, al fine di ridurre i disagi per l’utenza, sarà data priorità nelle spedizioni in giacenza, ai rinnovi di validità della patente.

Tutto ciò premesso, nella fase transitoria di recupero dell’arretrato, sono valide le istruzioni operative contenute nella circolare

prot.6878 del 9.3.2012.
IL DIRETTORE
(Arch. Maurizio Vitelli)”

Così, a naso, mi pare che ci sia parecchia confusione sotto il cielo… Se mancano i soldi per i tagliandini, siamo messi malissimo. Ma dove va a finire il denaro pubblico?

di Ezio Notte @ 21:27


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. punti

    Commento by fontana giuseppe — 14 aprile 2012 @ 11:38

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.