OmniAuto.it

4 settembre 2009

La questione morale della rivalsa per guida in stato d’ebbrezza

1434400479_df1db92431

Rivalsa e alcol: problema delicato

Le recenti dichiarazioni del ministro dell’Agricoltura Zaia a proposito dell’alcol ci spingono a parlare di un altro argomento delicato, ma un po’ taciuto dai mass media: la rivalsa per guida in stato d’ebbrezza. Di che trattasi, lo spieghiamo con un esempio, qui di seguito.

Ipotizziamo che io mi scoli tre bicchieri di vino e che sfori il limite di mezzo grammo di alcol per litro di sangue. Dopodiché, mi metto alla guida della mia auto e causo un incidente. Il guidatore dell’altra macchina resta su una sedia a rotelle. Come si comporta l’Assicurazione? Di sicuro, risarcisce il lesionato, sia per i danni alla vettura sia per le lesioni fisiche. Ma poi la Compagnia ha pieno diritto, per legge, a ottenere da me i soldi che ha tirato fuori: guidavo ubriaco, come risulta dall’alcoltest che m’ha fatto la Polizia e dagli esami medici.

I quattrini devo darli tutti e in fretta. E se non li ho, l’Assicurazione si prende il quinto del mio stipendio. Nel caso in cui quel quinto me lo sia già giocato, si prenderà il doppio quinto. In gergo tecnico, si chiama rivalsa.

Tuttavia, esiste una clausola speciale, definita “rinuncia alla rivalsa”. Io, al momento di stipulare il contratto, pago una Rca più salata del normale, ma sono coperto: se causo un incidente sotto l’effetto di alcol o droghe, l’Assicurazione non si rivale su di me.

Ebbene, è moralmente accettabile la rinuncia alla rivalsa per guida in stato d’ebbrezza? Ossia: è giusto che io – nonostante abbia commesso una gravissima imprudenza e abbia provocato un sinistro – sia esentato dal pagarne le conseguenze?

Please, vorremmo la vostra opinione in merito.

foto flickr.com/photos/ross_goodman

di Ezio Notte @ 04:00


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. […] sentito parlare di rivalsa? È un diritto dell’assicuratore, che prevede la possibilità di farsi risarcire dal responsabile […]

    Pingback by L’agente Pisano consiglia: “Rinuncia alla rivalsa? Sì!” | Automobilista.it — 18 gennaio 2010 @ 22:46

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.