OmniAuto.it

14 febbraio 2010

Ma allora, le Assicurazioni scappano o no dal Sud Italia?

Al Sud gli automobilisti dovranno rincorrere le Assicurazioni?

Al Sud gli automobilisti dovranno rincorrere le Assicurazioni?

Secondo i sindacati degli agenti assicurativi, le Compagnie sono in fuga dal Sud: troppi incidenti, frodi in crescita, costi alle stelle; quindi lì si chiudono numerose agenzie. Ma stando a quanto dice Cerchiai (in audizione alla Camera), non è così.

“Sulla base di dati relativi a un campione di imprese che rappresentano circa il 60% della raccolta Rc auto e hanno una significativa presenza di agenzie nel Mezzogiorno, risulta che il numero degli sportelli in questo territorio si è ridotto di 56 unità, ossia del 2,5%. Si tratta di un valore in linea con quello osservato nel Centro-Nord e coerente con la contrazione del volume complessivo dei premi”.

E da che dipenderebbe questo -2,5%? “Dalla riorganizzazione delle strategie di offerta di molte imprese – è l’opinione di Cerchiai -. Essa trova spiegazione nella congiuntura economica generale e di settore, nel mutare dei comportamenti all’acquisto e, forse ancor più, nella norma che ha introdotto il divieto di esclusiva agenziale nei rami danni. È quest’ultimo un punto su cui ci permettiamo, ancora una volta, di richiamare l’attenzione della politica. Abbiamo sempre detto, e ne siamo sempre più convinti, che il divieto dei rapporti agenziali in esclusiva è controproducente sotto tutti i profili e per tutti: imprese, consumatori e, nel medio termine, anche per gli agenti, soprattutto quelli che gestiscono un volume di affari più contenuto”.

Per questo, Cerchiai auspica che “il Governo e il Parlamento, dopo aver esperito tutti gli approfondimenti, anche di compatibilità con le normative europee, che ritenessero necessari, vogliano quanto prima rimuovere il divieto in atto”.

di Ezio Notte @ 00:15


2 commenti

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 2 Commenti

  1. […] magari, una leggina che li escluda definitivamente. Il motivo? I periti farebbero lievitare i costi dei sinistri, e di conseguenza le Rc […]

    Pingback by Risarcimento Rc auto: senza un consulente in infortunistica non vai da nessuna parte | Automobilista.it — 18 febbraio 2010 @ 22:33

  2. […] dati si riferiscono al 2008, ma temiamo che le cose, specie per il Meridione siano peggiorate: non per niente, ci sono diverse agenzie assicurative che chiudono nel Mezzogiorno […]

    Pingback by Danni fisici e Rc auto al Sud: nel blu dipinto d’angoscia | Automobilista.it — 1 marzo 2010 @ 00:05

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.