OmniAuto.it

5 ottobre 2011

Ma i pirati della strada ci uccideranno tutti?

Pazzesco

In Italia, il fenomeno della pirateria stadale è così devastante che perfino per le persone scomparse si comincia a pensare: sarà stato un pirata della strada a ucciderla e poi a far scomparire il corpo. Sono storie che neppure nei film horror si ha la possibilità di vedere. Sentite qui. A San Giovanni Valdarno (Arezzo), Allison, la guida turistica americana di 23 anni ritrovata senza vita in un fosso al lato della statale 69, è morta investita da un pirata mentre andava a fare un po’ di jogging domenica, a metà pomeriggio. Mercoledì mattina sono iniziate le ricerche ed ecco il suo corpo in un fossato oltre il ciglio della strada e oltre il guardrail. Investita da una berlina, è andata all’aldilà sul colpo. La morte di Allison sarebbe avvenuta tra le 17.20 e le 18 di domenica.

Si dà la caccia a un vigliacco. Che magari al momento del sinistro era sotto l’efffetto di alcol o droghe. Certo che da noi la situazione si fa davvero critica. Automobilisti tossici o urbiaconi, forse senza Rca, di sicuro senz’anima, che uccidono bellamente e fuggono. Forse solo l’omicidio stradale potrà fermarli. Prima che questi pirati ci uccidano tutti.

di Ezio Notte @ 23:59


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.