OmniAuto.it

20 giugno 2012

Ma Vergilius ha lo stesso difetto del Tutor: la tolleranza

Vergilius come il Tutor: verbali nulli

Mi spiace, ma i verbali del Vergilius (il Tutor delle Statali) sono irregolari proprio come quelli del Tutor. Infatti, alla velocità risultata è  applicata la riduzione del 5% come previsto ex D.M. 29/10/97, ma questo va bene solo nei casi in cui la rilevazione sia con mezzi diversi un autovelox rilevatore di velocità immediata. Negli altri casi di rilevazione della trasgressione di “eccesso di velocità” (art. 142 comma 0 CDS) per es. esame disco crono tachigrafico, scontrino entrata–uscita autostradale, non può essere applicato il criterio di cui sopra, ma una riduzione diversa come precisato dal comma 3 dell’art. 345 delle disposizioni del Codice della strada.

Infatti, non può ritenersi apparecchiatura “autovelox” il Tutor in quanto questo strumenti di accertamento violazioni di “eccesso di velocità” per media di velocità percorsa tra due postazioni.
Per necessaria analogia con la media calcolata con mezzi diversi il Tutor deve applicarsi la riduzione prevista ex citato art. 345, comma 3° disp. att.ne.

Va osservato, quindi, che in difetto di precisazione normativa e non può essere applicata riduzione alcuna oppure in analogia con quanto detto sopra (art. 345, comma 3°), applicata la riduzione “progressiva” del 5%, 10% e 15%.

Poiché la legge prevede in ogni caso la necessità di effettuare una riduzione questa va comunque applicata, ma, non conosciuto il suo criterio nei casi di rilevazione diverse le postazioni autovelox fisse e/o mobili, ne deriva l’impossibile corretta verifica del comma della norma ex art. 142 violato.
Pertanto, in ogni caso in cui venga applicata tout court la sola riduzione del 5% nei casi di accertata violazione mediante calcolo della velocità media non vi è certezza dell’esatto accertato superamento della velocità massima consentita.

In tale situazione la verbalizzazione effettuata è dubbia in quanto applicato un criterio (riduzione del 5%) non previsto per legge.

Morale: fate ricorso. Sono multe irregolari.

di Ezio Notte @ 00:12


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.