OmniAuto.it

21 settembre 2010

Neopatentato: ecco il taglio di punti che leggi sul verbale

Neopatentato? Occhio ai punti!

C’è una regola che in pochi ricordano. Riguarda i neopatentati, ossia chi ha la patente da meno di tre anni.

Se un neopatentato subisce il taglio di punti della patente per un’infrazione grave (per esempio, se viene fermato subito per passaggio col semaforo rosso), la sottrazione di punteggio raddoppia.

Se per gli altri i punti tolti sono sei, per il neopatentato sono 12.

Nel verbale di contestazione è riportato il punteggio previsto per ciascuna violazione già raddoppiato, aggiungendo la seguente diciture: “La decurtazione prevista per ciascuna violazione è stata raddoppiata perchè la S.V. è munita di patente da meno di 3 anni“.

È importante ricordarlo, per evitare di arrivare a zero punti senza saperlo: sareste costretti a sottoporvi a “revisione” della patente.

[Post aggiornato dopo la prima pubblicazione]

foto flickr.com/photos/creative_tools

di Ezio Notte @ 21:34


2 commenti

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 2 Commenti

  1. […] quella data, occhio: se sarai fresco di patente, o se lo sarà tuo figlio, niente auto […]

    Pingback by Data storica per i neopatentati: 12 febbraio 2011 | Automobilista.it — 25 settembre 2010 @ 00:04

  2. […] siete freschi di patente, non dimenticare questi quattro […]

    Pingback by Ragionamentino matematico per neopatentati | Automobilista.it — 29 settembre 2010 @ 00:04

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.