OmniAuto.it

20 settembre 2010

Neopatentato? Puoi guidare auto di qualsiasi potenza

A ora il neopatentato guida quel che vuole

In fatto di alcol (tolleranza zero), il neopatentato è quello a cui hanno dato la patente B da meno di tre anni, può guidare qualsiasi auto: garantisce Automobilista.it. Macchine di qualsiasi cilindrata, con un numero indefinito di cavalli, anche una Ferrari.

È da metà febbraio 2011 (probabilmente) che le cose cambieranno. Ai titolari di patente B rilasciate in Italia, per il primo anno dal conseguimento non sarà consentita la guida di auto aventi  una  potenza  specifica, riferita  alla tara, superiore a 55 kW/t. Nel caso di veicoli di categoria M1 (autovetture), si applica un ulteriore limite di potenza massima pari a 70 kW. Le limitazioni non si applicano ai veicoli adibiti al servizio di persone invalide,  purché  la  persona  invalida  sia  presente sul veicolo.

Quindi, in questo caso, il neopatentato sarà tale per un anno (mentre lo è per tre anni in fatto di alcol): non fate confusione.

foto flickr di bobster855

di Ezio Notte @ 22:03


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. […] una regola che in pochi ricordano. Riguarda i neopatentati, ossia chi ha la patente B per le auto da meno di tre […]

    Pingback by Neopatentato: non illuderti per il taglio di punti che leggi sul verbale | Automobilista.it — 21 settembre 2010 @ 21:34

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.