OmniAuto.it

23 dicembre 2009

Nostro appello al Governo: scambio d’auto anti-confisca fra ubriachi, serve una legge

Alcol: i furbetti dello scambietto

Alcol: i furbetti dello scambietto

Basta sorridere con i rumori delle astronavi raccontati dai mass media (qui e qui). Ora vi sveliamo un trucco voltastomaco. Due guidatori vanno al ristorante o in discoteca con due auto, che magari trasportano diversi passeggeri. Bevono alcol, si ubriacano (oltre mezzo grammo di alcol per litro di sangue): per legge, non possono mettersi al volante; se lo fanno, rischiano sanzioni economiche e alla patente. E la macchina? Con oltre un grammo e mezzo di alcol per ogni litro di sangue, c’è la confisca (la vettura viene “presa” dallo Stato e messa all’asta) se il proprietario guida il proprio veicolo; invece, se guida un veicolo altrui, la confisca non scatta. Ed ecco la genialata disgustosa: i due guidatori si scambiano l’auto; così, in caso di controllo delle Forze dell’ordine, ci saranno le sanzioni economiche e alla patente, ma la macchina si salverà.

È un escamotage molto più frequente di quanto si pensi. Chi beve, poi esce di testa del tutto. Per non parlare dei passeggeri che si mettono nelle mani di simili idioti.

Noi di Automobilista.it facciamo un appello al Governo: urge una legge nuova. Non vogliamo che la confisca del mezzo scatti anche se la macchina non è di proprietà dell’ubriaco scemo: non sarebbe giusto nei confronti del proprietario della vettura (anche se ci sarebbe da discutere sulla responsabilità del proprietario stesso di aver affidato il veicolo a un cretino). Tuttavia, sarebbe bene che la sanzione economica raddoppiasse.

Ci accontenteremmo anche che, per il guidatore fermato in stato di ebbrezza, ma non proprietario del veicolo, scatti una sospensione della patente di durata doppia del normale: una modifica al Codice della strada inclusa nell’atto del Senato numero 1720, ora arenatosi. Che si faccia in fretta. Utile ricordare che l’alcol causa un incidente su tre. Proprio perché esistono imbecilli con la patente che si credono furbi.

foto flickr.com/photos/philou95

di Ezio Notte @ 00:12


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. […] caso, la Cassazione può fare ben poco: lo scambio di auto fra proprietari. Volete un esempio? Due guidatori vanno al ristorante con due auto. Bevono fino ad avere oltre mezzo grammo di alcol per litro di […]

    Pingback by Guida in stato d’ebbrezza: un grammo e mezzo, e scatta il sequestro dell’auto. Parola di Cassazione. Ma i guai sono altri | Automobilista.it — 15 aprile 2010 @ 00:10

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.