OmniAuto.it

30 novembre 2010

Obbligo di catene a bordo su strade Anas: condividiamo, purché ci sia il cartello rettangolare giusto

Splendida la neve... in montagna

Condividiamo quanto prescrive l’Anas: per tutta la durata del periodo invernale, obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve per circolare sui tratti delle strade statali e delle autostrade maggiormente esposte al rischio, anche se non ci sono nevicate in corso.

Così migliora la sicurezza e si evitano i blocchi del traffico causati dai veicoli sprovvisti di catene o pneumatici da neve.

“Anche quest’anno – ha ha detto Ciucci, numero uno Anas – abbiamo redatto un articolato piano che vede l’impiego di uomini e mezzi per l’innalzamento dei livelli di sicurezza stradale, per la gestione delle attività di sgombero della neve e del ghiaccio lungo l’intera rete stradale e autostradale di interesse nazionale”.

Ai trasgressori sarà comminata una multa di 78 euro.

Tutto ok. Purché ci sia il cartello giusto. È quello rettangolare, che recita più o meno: “Obbligo di pneumatici invernali montati o di catene a bordo”. Invece, quello tondo con la ruota catenata è sbagliato in questo caso: infatti, segnala l’obbligo di pneumatici invernali montati o di catene montate. E non a bordo. Attenzione, prego. Noi di Automobilista.it siamo precisini e antipatici all’inverosimile. Ma il nostro lavoro è difendere l’automobilista.

foto flickr.com/photos/29385617@N00

di Ezio Notte @ 22:28


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.