OmniAuto.it

5 marzo 2017

Dalla riforma delle Province alla riforma della burocrazia auto: caos Italia

 

Documento unico, mistero

Documento unico, mistero

I nostri politici ci hanno più volte promesso che le Province sarebbero scomparse. A oggi, i tagli sperati non ci sono, e neppure si capisce se le Province esistano, siano moribonde o defunte. Ma il vero exploit politico è arrivato quando, nei giorni scorsi, il Consiglio dei ministri, su proposta del ministra per la semplificazione e la pubblica amministrazione Maria Anna Madia, ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che razionalizza i processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi. Poi il decreto è andato in Gazzetta Ufficiale.

Questa riforma prevede che la carta di circolazione, redatta su modello europeo, diventi il documento unico di circolazione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:45


Nessun commento Leggi tutto


19 febbraio 2017

Fanno sesso in auto sull’Autostrada A7: mi appello alla clemenza dei giudici

Cuore matto in autostrada

Cuore matto in autostrada

Sentiamo che cosa ci segnala la Polstrada di Genova. Sabato 18 febbraio 2017, ore 16.30, Autostrada A7, poco dopo il casello di Genova Ovest, là dove il nastro d’asfalto ad alto scorrimento lambisce case e palazzi. Accade che una focosa coppia di innamorati, lui trentenne torinese, lei ventunenne di Milano, scenda in riviera per una visita alla Superba. L’euforia delle bellezze cittadine scalda gli animi. I due accostano alla prima piazzola subito dopo aver imboccato l’autostrada del ritorno a casa, lì si denudano iniziando un ardito amplesso all’interno dello stretto abitacolo della loro Fiat Punto.

La scena è chiaramente visibile da chiunque transiti sulle corsie autostradali, famiglie con bambini comprese, e soprattutto dai … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 10:25


Nessun commento Leggi tutto


12 febbraio 2017

L’Antitrust sul Pubblico registro automobilistico

 

L'Antitrust sul PRA: documento interessante

L’Antitrust sul PRA: documento interessante

Interessante quanto dice l’Antitrust sul Pubblico registro automobilistico. Fra le altre cose, riportiamo i seguenti passaggi.

1) La gestione del PRA è affidata in esclusiva ad ACI fin dal 1927, ai sensi dell’articolo 11 del R.D.L. n. 436/1927 (conv. L. n. 510/1928). Nell’archivio PRA, unico a livello nazionale e informatizzato, deve essere iscritto ogni autoveicolo che abbia ottenuto la licenza di circolazione nella provincia. A seguito dell’iscrizione, il proprietario riceveva – fino alla recente iniziativa di dematerializzazione realizzata da ACI – un certificato attestante la titolarità della proprietà dell’autoveicolo (di seguito, certificato di proprietà o CDP). Il Ministero dei Trasporti (di seguito, MIT) gestisce, invece, l’archivio nazionale dei veicoli (di … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:52


Nessun commento Leggi tutto


4 febbraio 2017

Mezzo pubblicitario abusivo: la Cassazione sulla responsabilità del proprietario del terreno

cassazione

Parola alla Cassazione

Uno dei più grossi problemi per chi viaggia in autostrada sono i mega cartelli pubblicitari: talvolta distraggono (non esiste solo lo smartphone a distogliere l’attenzione dalla strada), tolgono visuale. E, al di là di questo, se sono irregolari, vanno tolti senza discutere. Il fatto è che la normativa è complessa e frastagliata sulla materia. Così, si è arrivati addirittura in Cassazione.

Sentiamo un po’ cosa ha detto di recente, con sentenza 2689 del 1° febbraio 2017.

1) “La collocazione di un cartello pubblicitario, su suolo privato, in prossimità di svincolo  autostradale è soggetta, ex art. 23, quarto comma, del d.lgs. 30 aprile 1992, n. 285, a specifica autorizzazione da parte dell’ente proprietario della strada, finalizzata a verificare … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:48


Nessun commento Leggi tutto


29 gennaio 2017

Incidente, 4 cose da sapere

 

Come muoversi in caso di sinistro

Come muoversi in caso di sinistro

In caso di incidente è bene conoscere i propri doveri e i propri diritti e cosa fare per ottenere il risarcimento. Sentiamo l’Ivass (Istituto di vigilanza sulle assicurazioni) che dice.

1) La cosa più semplice che devi fare è compilare il modulo blu di constatazione amichevole (C.A.I.), che l’impresa ti ha fornito al momento della sottoscrizione della polizza e inviarlo alla tua impresa. In caso di accordo sulla dinamica del sinistro è importante che il modulo blu venga firmato da entrambi i conducenti coinvolti, per abbreviare le tempistiche del risarcimento dei danni; in caso di disaccordo è comunque utile compilare il modulo singolarmente per fornire la propria versione … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:46


Nessun commento Leggi tutto


SMRE, eccellenza italiana dalla Cina con furore

 

gal-iet-2-big

SMRE. eccellenza italiana

L’Italia, nonostante le sue distopie, era e resta piena di eccellenze straordinarie. Ne è un esempio SMRE, con sede a Umbertide (PG), oltre 70 dipendenti e forte vocazione internazionale (60% del fatturato realizzato all’estero), è specializzata nello sviluppo di soluzioni altamente tecnologiche nei settori Automation e Green Mobility. Fondata nel 1999, la Società è attiva in due settori: Green mobility dove, grazie allo sviluppo di innovativi powertrain integrati, realizza KIT di elettrificazione e componenti dedicati al mondo della mobilità elettrica e ibrida; Automation, dove si dedica alla progettazione e realizzazione di macchinari e impianti industriali su misura dedicati alla lavorazione di tessuti e materiali tecnici e speciali SMRE opera con due siti produttivi in Italia … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:22


Nessun commento Leggi tutto


18 gennaio 2017

Area sosta auto elettrica: rivoluzione e multe di 85 euro

 

Nuova norma: una spintarella per l'auto elettrica

Nuova norma: una spintarella per l’auto elettrica

Dal 28 gennaio 2017, la sosta e la fermata sono vietate negli spazi riservati ai veicoli elettrici in ricarica. Lo dispone il decreto legislativo n. 257 del 16.12.2016, che aggiunge la lett. h-bis all’art. 158, c. 1, del codice della strada. Lo segnala poliziamunicipale.it

Questo il testo dell’art. 17, cc. 1 e 2, del d.lgs. n. 257/2016:

Art. 17

Misure per promuovere la realizzazione di punti di ricarica accessibili al pubblico

1. All’articolo 158, comma 1, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 recante nuovo codice della strada, dopo la lettera h), è inserita la seguente: «h-bis) negli spazi riservati alla fermata e alla sosta dei veicoli elettrici … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:41


Nessun commento Leggi tutto


7 gennaio 2017

Equitalia, scongelati 380.000 atti. E un 2017 misterioso

 

Equitalia, futuro da definire

Equitalia, futuro da definire

Hai preso una vecchia multa non pagata? Equitalia potrebbe avere la cartella esattoriale pronta per te: il doppio della multa originaria, più mille accessori eventuali (interessi, aggio al riscossore, mora). Giustamente, Equitalia il 21 dicembre 2016 ha ricordato: “Stop alle cartelle, congelati quasi tutti gli atti della riscossione. È il provvedimento assunto dall’amministratore delegato di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini, che consentirà a migliaia di italiani di non avere brutte sorprese sotto l’albero, almeno fino alla Befana. Dal 24 dicembre all’8 gennaio 2017 era previsto l’invio di poco meno di 450.000 cartelle. Non è e non può essere un blocco totale in quanto alcuni atti cosiddetti inderogabili saranno comunque notificati anche durante … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 11:05


Nessun commento Leggi tutto


24 dicembre 2016

A58-TEEM e A35-BreBeMi, sconto del 15% sui pedaggi rinnovato sino al 31 dicembre 2017

 

Pedaggi scontati

Pedaggi scontati

Su A58-TEEM e A35 BreBeMi pure l’anno nuovo si annuncia sotto il segno delle agevolazioni tariffarie. Le Concessionarie Tangenziale Esterna SpA e BreBeMi SpA hanno, infatti, ufficializzato oggi la decisione di prorogare sino al 31 dicembre 2017 lo sconto-open del 15% sui pedaggi che, a partire dal 9 marzo 2016, avevano riservato agli automobilisti, agli autotrasportatori e ai motociclisti dotati di Telepass Family o Business.

La promozione vale 7 giorni su 7 su tutti gli spostamenti effettuati e su tutte le tratte coperte lungo l’innovativo Asse Autostradale costituito da A58-TEEM (32 chilometri da Agrate Brianza a Melegnano interconnessi a nord con A4 Torino-Venezia, al centro con A35-BreBeMi e a sud con A1 Milano-Napoli) e da A35-BreBeMi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 15:11


Nessun commento Leggi tutto


Quadricicli leggeri con la patente AM. Circolare, un nostro dubbio: c’è un errore?

Quadricicli leggeri, questione delicata

Quadricicli leggeri, questione delicata

Sentiamo la circolare 27747 del ministero dei Trasporti con oggetto un argomento delicato: i quadricicli leggeri guidabili con la patente AM. Si ringrazia per l’aiuto poliziamunicipale.it.

“La direttiva 2006/126/CE, recepita in Italia con il decreto legislativo 18 aprile 2011, n. 59, stabilisce, all’art. 4, comma 2, che con la patente di guida della categoria AM è possibile condurre, tra gli altri, anche i quadricicli leggeri “come definiti dall’art. 1, paragrafo 3, della direttiva 2002/24/CE” e, cioè, “quadricicli leggeri, la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 350 kg (categoria L6e), esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici, la cui velocità massima per costruzione è inferiore o uguale a … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 14:35


Nessun commento Leggi tutto


« Post NuoviPost Vecchi »