OmniAuto.it

25 giugno 2017

Semafori countdown dal 19 dicembre 2017: ci hanno messo 6 anni!

 

Conto alla rovescia per i semafori

Conto alla rovescia per i semafori

Dal 19 dicembre 2017 potranno essere installati sulle strade italiane i semafori con il countdown, purché omologati. Lo dice poliziamunicipale.it. È infatti stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19 giugno 2017 il tanto atteso decreto del ministero dei Trasporti del 27 aprile 2017 recante “Caratteristiche per omologare e installare dispositivi finalizzati a visualizzare il tempo residuo di accensione delle luci dei nuovi impianti semaforici”, titolo così rettificato come da comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 21 giugno 2017.

Ai sensi dell’art. 60, comma 1, della legge di riforma stradale n. 120 del 29 luglio 2010, il ministro, sentita la Conferenza Stato-città e autonomie locali, avrebbe dovuto emanare … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:03


Nessun commento Leggi tutto


17 giugno 2017

Omicidio stradale, rivoluzione

 

Un disegno legge a protezione della patente

Un disegno legge a protezione della patente

Nato a marzo 2016, il reato di omicidio stradale presenta diversi guai: in particolare, un poveraccio che per un’imperdonabile distrazione, senza essere né ubriaco né drogato, causa una lesione fisica a un soggetto molto debole, rischia il ritiro della patente per 5 anni. Resta invece scarsa la prevenzione in materia di alcol e stupefacenti. Il Governo lavora sulle lesioni stradali, non sull’omicidio.

Su segnalazione di poliziamunicipale.it, ecco come l’omicidio stradale cambierà. C’è un disegno legge. Il Governo è delegato ad adottare, nel termine di un anno dalla data di entrata in vigore della legge, decreti legislativi per la modifica della disciplina del regime di procedibilità per … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:38


Nessun commento Leggi tutto


11 giugno 2017

Multe da Codice della Strada: i Comuni stravincono facile

 

I Comuni hanno fame delle tue multe

I Comuni hanno fame delle tue multe

La notizia è che i Comuni nel 2016 hanno incassato in multe quasi 1,7 miliardi di euro. Un tesoro enorme, in crescita addirittura del 45% sul 2015. Infatti su 100 verbali, 84 sono emesse dalle Polizie Locali, rivelano gli ultimi dati ACI. Siamo a 9,5 milioni di contravvenzioni per l’articolo 7 del Codice della Strada: soste vietate e Zone a Traffico Limitato, più 2,7 milioni di multe per gli articoli 157 e 158, sempre soste vietate ma su passaggi merci o vicino agli incroci, più 2 milioni di multe per l’eccesso di velocità rilevato con autovelox.

ZTL e velocità significa telecamere, che infatti spuntano ovunque, con … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:58


Nessun commento Leggi tutto


28 maggio 2017

Revisione auto, il decreto rivoluzionario

 

Revisione auto riformata

Revisione auto riformata

Ecco le nuove norme pubblicate dal ministero dei Trasporti sui controlli tecnici periodici dei veicoli a motore e dei loro rimorchi: sta tutto scritto nel Decreto Ministeriale 214/2017. Recepisce la Direttiva 2014/45/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 3 aprile 2014 relativa alle revisioni. Qui in basso vi facciamo un’estrema sintesi del testo, giacché trattasi di decine di paginate complicatissime.

Il contenuto minimo dei certificati di revisione rilasciati in seguito a un controllo tecnico prevede 10 punti.

1) Numero di identificazione del veicolo (numero VIN o numero di telaio).

2) Targa di immatricolazione del veicolo e simbolo dello Stato di immatricolazione.

3) Luogo e data del controllo.

4) Lettura del contachilometri al momento del controllo, se disponibile.

5) … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:22


Nessun commento Leggi tutto


21 maggio 2017

Rimborso Rca: l’assicurazione deve pagare in base alle sacrosante Tabelle di Milano

 

Incidenti, occhio ai vostri diritti

Incidenti, occhio ai vostri diritti

La compagnia deve risarcire tutto, in base a criteri giusti. Altro che rimborso Rc auto in base al buon senso e all’equità: se c’è un incidente, la compagnia deve risarcire tutto, e in base a criteri giusti. Lo dice la Cassazione, con sentenza 12470/17, andando a esaminare un caso complicato. Nel 1996, a seguito di un incidente stradale, P.R, marito della ricorrente, riportava gravi danni alla persona con postumi permanenti nella misura del 70%. Il giudizio tra il R e M.C., proprietario del veicolo investitore, e la compagnia assicuratrice per la Rca di quest’ultimo, si concludeva con sentenza passata in giudicato che accertava una ripartizione di responsabilità al 75 % … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:16


Nessun commento Leggi tutto


7 maggio 2017

Testimoni Rc auto: una norma che distrugge l’automobilista onesto in 5 modi

 

Incidenti, piaga italiana

Incidenti, piaga italiana

Esistono le truffe nella Rc auto? Certo. “Nel 2011 sono stati rilevati 54.502 sinistri fraudolenti, pari al 2,04% di tutti quelli accaduti e denunciati nell’anno stesso. Nel 2010 ne erano stati accertati 69.763, pari al 2,3% del totale”. Fonte: Ania (Associazione delle assicurazioni). Avete letto bene. Non il 90%. Non il 20%. Ma il 2%. Quindi, le frodi ci sono, chi le organizza deve marcire in galera, ma non mi pare il caso di drammatizzare.

Qual è il ruolo dei testimoni falsi nelle frodi? Spesso fondamentale. Un furbetto che vuole fregare la compagnia assicuratrice si avvale di un testimone falso, che giura di aver visto e sentito tutto. Ecco perché il disegno legge concorrenza … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 20:22


Nessun commento Leggi tutto


30 aprile 2017

Pirata della strada a Milano: prevenzione scarsa contro alcol e droga

 

Pirateria, dramma italiano (foto Corriere.it)

Pirateria, dramma italiano (foto Corriere.it)

I fatti. Domenica 30 aprile 2017, Milano. L’assassino viaggia all’alba, su un viale Monza semi-deserto. Con il suo SUV travolge e spazza via l’auto che usciva da una via laterale. Termina la sua corsa nell’aiuola spartitraffico. Scende e fugge a piedi, abbandonando l’altro automobilista. Questi rimane intrappolato tra le lamiere, con numerose fratture, in condizioni gravissime, e muore poco dopo in ospedale. Ora la Polizia dà la caccia all’investitore, che parrebbe una persona diversa dal proprietario dell’auto. La vittima si chiamava Livio Chiericati, aveva 57 anni e abitava a Cornaredo.

Quindi, un automobilista che si trasforma in pirata della strada, lasciando l’investito in condizioni gravissime: se avesse chiamato i soccorsi … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 18:07


Nessun commento Leggi tutto


25 aprile 2017

Patente ritirata per guida con smartphone: bufala pericolosa

 

Uso improprio dello smartphone: un guaio

Uso improprio dello smartphone: un guaio

Gira sui social questo avvertimento: “Facciamo attenzione. A partire da maggio, entrerà in vigore il nuovo Codice della Strada. Oggi, è stato approvato l’articolo più pesante, ed è giusto così: ‘Chiunque verrà sorpreso alla guida del veicolo, anche se è fermo ai semafori o agli stop, con il cellulare o altri apparecchi subirà il ritiro immediato della patente e una multa da 180 a 680 euro’. Quindi state molto attenti, organizzativi con i vivavoce, se indossate gli auricolari ricordate che un orecchio deve restare libero. Fate girare. E soprattutto ottemperate, farete qualcosa di saggio per voi e per gli altri”.

In realtà, è una bufala.

QUAL È LA SITUAZIONE … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 19:05


Nessun commento Leggi tutto


19 aprile 2017

Rc auto: Federcarrozzieri incontra l’Ivass e rende note alcune sentenze di Tribunale contro le polizze di UnipolSai

Libertà, parola favolosa

Libertà, parola favolosa

Una delegazione di Federcarrozzieri, guidata dal presidente Davide Galli, ha incontrato questa mattina l’Ivass, l’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni: “Abbiamo rappresentato all’Autorità i problemi che alcune polizze generano per i danneggiati e per i consumatori”. Galli ha reso noto il contenuto di alcune clamorose sentenze che hanno sanzionato la illegittimità delle polizze di UnipolSai in quanto penalizzanti per i consumatori che scelgono liberamente dove riparare la propria auto. I giudici hanno infatti bocciato, perché vessatoria, la riduzione di risarcimenti e indennizzi che tali polizze prevedevano anche nelle garanzie accessorie alla Rc auto, se la riparazione dell’auto danneggiata veniva effettuata dal carrozziere liberamente scelto dall’automobilista.

“Noi riteniamo che nell’interesse di tutti in futuro non debbano … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 09:24


Nessun commento Leggi tutto


9 aprile 2017

Rc auto: agente d’assicurazione bistrattato, che errore

 

No ai tagli sulla qualità

No ai tagli sulla qualità

Vuoi risparmiare sulla Rc auto? Fai fuori l’agente assicurativo. È questo il messaggio che passa sentendo diversi spot tv e radio. L’automobilista è libero di crederci. Attenti però: il giorno in cui serve un’informazione al volo, competenza, efficienza; e quando si vuole essere aiutati in caso di incidente, a chi si rivolge l’automobilista di cui sopra? Un agente si forma, partecipa a corsi per accrescere il bagaglio professionale, si aggiorna. Se elimini l’agente assicurativo, sposti il problema: l’obiettivo è far calare i prezzi Rca? Allora occorre stimolare il mercato a una sana concorrenza fra compagnie, con formule tariffarie tagliate su misura per il singolo automobilista.

Anche perché la Rca media … Leggi tutto

di Ezio Notte @ 21:10


Nessun commento Leggi tutto


« Post NuoviPost Vecchi »