OmniAuto.it

3 maggio 2013

Pazzesche e pericolosissime Compagnie fantasma: il caso della Mgard, anch’essa vittima della truffa

Pericolo fantasma

L’allarme Compagnie fantasma è sempre più forte. Addirittura, l’Ivass (vigila sulle Assicurazioni) rende noto che sono stati segnalati casi di commercializzazione di polizze Rc auto intestate a Mgard. Il guaio è che l’acronimo è identico a quello di un’impresa assicurativa francese denominata Mgard, autorizzata all’esercizio del ramo Rca nel Paese di origine, ma  non abilitata all’esercizio dell’attività assicurativa in Italia. La società francese ha precisato di non aver operato nel territorio Italiano.

Come se non bastasse, si segnala che, in alcuni casi, sulle polizze sono riportati i dati dei seguenti intermediari: Agat Assurances – 33 Boulevard des Dames 13002 Marseille, 2Eme Arrondisse; e Car Assure Pro – 90 B Rue Groison 37100 Tours. Che non risultano iscritti nel Registro unico degli intermediari.

Occhio quindi, le bande di truffatori si fanno sempre più furbe, con trucchi subdoli, arrivando perfino a copiare i nomi di Assicurazioni che esistono, anch’esse vittime del raggiro. Come accorgersene? Semplice: se il prezzo è troppo basso, o se la Rca che vi propongono è temporanea, dovete sentire puzza di bruciato. In genere, vi offrono Rca ultra low cost, senza spiegare le caratteristiche della polizza, e senza cercare di ritagliare la Rca su misura: non la personalizzano in base alle vostre esigenze, limitandosi a prendere i soldi il più in fretta possibile.

di Ezio Notte @ 00:08


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.