OmniAuto.it

29 gennaio 2010

Pirati della strada: la percentuale di stranieri ci impressiona

Che choc essere vittime d'un pirata!

Che choc essere vittime d'un pirata!

Fa paura il numero di pirati della strada (automobilisti che causano un incidente e poi fuggono) nel 2009: siamo a quota 482 (vedi Asaps). Terrorizza la quantità di morti e feriti per episodi di pirateria: rispettivamente 91 e 592 l’anno scorso. Tuttavia, il dato che mi fa balzare sulla sedia riguarda gli stranieri: 91 su 394 autori noti (presi dalla Polizia dopo essere scappati). Ossia, su 100 pirati, 25 sono stranieri. Uno su quattro.

Riflettiamo. In Italia, ogni quattro abitanti, c’è uno straniero? No. Tralascio le stime ufficiale sugli stranieri nel nostro Paese: quei dati valgono zero, visto che non considerano l’immigrazione clandestina, comunque infinitamente sottostimata. E allora, noi di Automobilista.it ci permettiamo di sollevare il problema: perché così tanti pirati stranieri?

Domandiamoci se qualcosa non quadri. Forse gli stranieri hanno paura delle conseguenze di un incidente stradale. Oppure temono di essere processati e sbattuti dentro. O ancora, hanno una strana cultura del bere alcolici, che li porta a scolare bicchierini prima di guidare, con ciò arrivando ebbri e storditi al momento di salire in auto. Ipotizziamo: temono la confisca dell’auto, magari loro unico bene? Sono senza regolare permesso di soggiorno, e un incidente stradale potrebbe rovinarli?

Sta di fatto che queste gravissime questioni, in apparenza lontane dalla propria realtà, e che secondo un osservatore disattento e superficiale possono puzzare di razzismo e qualunquismo, rischiano d’emergere d’improvviso, coinvolgendo qualsiasi italiano, in ogni momento.

È ora che lo Stato prenda provvedimenti per migliorare l’integrazione degli stranieri in Italia: servono case e lavoro. Purtroppo, se il nostro Paese non è in grado di ospitare tutti gli stranieri che vogliono entrare dal Nord Africa e dall’Est Europa e chissà da dove, sarà anche il caso che il Governo assuma decisioni impopolari: vedi qui. Ne va anche della sicurezza stradale.

foto flickr.com/photos/brighton

di Ezio Notte @ 00:07


1 commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI 1 Commento

  1. […] costretto a occuparsi di un fenomeno da paura: gli stranieri che causano incidenti stradali. Di cui ho già argomentato nei giorni scorsi, per via di una statistica che mette i brividi: gli stranieri-pirati della strada (causano un […]

    Pingback by Stranieri e incidenti: dopo il furgone guidato da un minorenne romeno, qualcuno ne vuol parlare? | Automobilista.it — 7 febbraio 2010 @ 18:35

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.