OmniAuto.it

6 ottobre 2010

Pirati stranieri: allarme nazionale sottovalutato

Incidente grave: un trauma per tutta la vita

Accusateci pure di essere schifosamente razzisti. A noi di Automobilista.it interessa solo cercare di raccontare la realtà, dando una foto intelligente della situazione.

Orbene, dati Asaps (amici Polstrada). Pirati della strada, quei bastardi che causano un incidente e poi scappano lasciandoti lì a crepare da solo.

Dei 47 pirati della strada acciuffati, 13 sono risultati essere cittadini stranieri (27,7%). Semplificando, un pirata su quattro è straniero. Domanda: in Italia, c’è uno straniero ogni quattro esseri viventi? No. E non crediamo proprio si tratti di un americano in visita a Roma. Qui la faccenda riguarda extracomunitari provenienti dal Nordafrica o (ex) cittadini dell’Est Europeo.

Attenzione, la questione è di una gravità assoluta. Alcol, droga e pirateria stradale dello straniero. Uno fa lo schizzinoso e permaloso finché non viene investito (sì, il termine è quantomai appropriato) del problema: uno straniero alcolizzato che ti arrota e poi scappa non è piacevole per nessuno.

foto flickr.com/photos/adriarichards

di Ezio Notte @ 10:32


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.