OmniAuto.it

28 agosto 2011

Proposta di legge di omicidio stradale: addio patente subito

Omicidio stradale: io dico sì

“Quando la revoca della patente di guida è disposta a seguito di sentenza di condanna divenuta irrevocabile per il reato di omicidio stradale di cui all’articolo 575-bis c.p. non è più possibile conseguire una nuova patente di guida o un nuovo certificato di idoneità alla guida per ciclomotori. Qualora la sentenza di condanna riguardi un soggetto che al momento di commissione del fatto non era in possesso di patente di guida o di certificato di idoneità alla guida per ciclomotori, la condanna per il reato di cui al periodo precedente comporta l’impossibilità di conseguire titoli abilitanti alla guida di veicoli”.

È giusto. Chi ha la patente deve perderla subito e per sempre. Chi non l’aveva non deve conseguirla. L’omicidio stradale è indispensabile.

foto flickr.com/photos/er24ems

di Ezio Notte @ 09:06


Nessun commento

È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.


QUI Nessun Commento

Per ora ancora nessun commento.

RSS feed dei Commenti su questo post.



Ci scusiamo, i commenti sono al momento chiusi.